Cuba

2 Proposte di viaggio


Che si venga a Cuba per ammirare il fascino delle suggestive architetture coloniali de L’Avana o per sorseggiare, sdraiati sotto le palme delle sue candide spiagge, quel magico cocktail di mare, sole, musica e allegria, l’invito è di quelli a cui è praticamente impossibile resistere.

Perché Cuba è questo e molto di più.

E’ un insieme di singolari emozioni, luce, colori e calore. E’ lo sguardo irresistibilmente dolce e sorridente delle donne ed è la forza tranquilla degli uomini che lavorano nelle grandi piantagioni di tabacco. E’ il mito del “Che” e di Fidel che sfida la storia, è la delicata fragranza dei celebri sigari e del rum, è il mistero di un “africanità” che vive ancora nei riti della santeria. E’ una spiaggia di acque turchesi, è una città intrisa dell’aria di altri tempi, è natura ricca, è variopinta, vitale. E’ bianca, negra, cittadina, contadina e marinara. Ed è per tutta questa ricchezza interiore, di colore e di calore che anche il carattere dei cubani è così sorridente, così aperto verso la vita, così pieno di entusiasmo anche in mezzo alle difficoltà.

Ecco, è l’amore per la vita l’impulso che pervade, nelle sue alterne vicende, la storia e la cronaca di quest’isola straordinaria. Dal giorno in cui apparve a Colombo come “la più bella delle terre” ai momenti più euforici della rivoluzione castrista a quel diritto a un esistenza più giusta che i cubani oggi avvertono e fatalisticamente, ma mai con disperazione, attendono. E così accade che un paese privo di beni che altrove sembrano irrinunciabili eserciti un fascino irresistibile e diventi la meta preferita di gente di ogni parte del mondo.

E una volta qui non c’è che l’imbarazzo della scelta: battute di pesca d’altura emulando Hemingway, partite di golf sul campo che fu dei Dupont o relax su alcune tra le spiagge più belle del mondo dopo aver fatto le ore piccole sotto le stelle ballando gli sfrenati ritmi afro-cubani. Ma c’è anche un’altra dimensione di Cuba e per coglierla basta scappare dalla mondanità delle sue spiagge ed inoltrarsi verso l’interno nelle sue campagne avvolte in un silenzio quasi irreale, rotto solo dal suono del vento tra le foglie. E scoprire che questo è un luogo magico, lo stesso che diede l’ispirazione a Beny Morè, grande artista della musica popolare cubana, per le parole del suo celebre brano “No hay tierra como la mia”.






Durata + / -
Nome A->Z / Z->A
Prezzo + / -

Limited Edition
Workshop fotografico a Cuba

CUBA 9 giorni PARTENZA 6 MAGGIO 2017   Questo Workshop fotografico è un ibrido tra un viaggio e un corso di fotografia intensivo, altamente pratico, destinato a fotoamatori, che abbiano già alcune conoscenze di base, o perchè hanno seguito un co...

Viaggi di Gruppo
3180 €
Durata 9 giorni
  1. L'Avana
  2. L'Avana
  3. L'Avana
  4. Trinidad
  5. Trinidad
  6. L'Avana
  7. L'Avana
  8. Ritorno
  9. Italia
Cuba - adHoc

CUBA 14 giorni "Speciale adHoc": si tratta di un’idea di viaggio per una richiesta unica di un gruppo minimo 15/20/25 persone che vogliono intraprendere lo stesso viaggio.

Incentive
3900 €
Durata 14 giorni
  1. La Habana
  2. La Habana
  3. La Habana
  4. Vignales
  5. Cienfuegos
  6. Trinidad
  7. Cayo Santa Maria
  8. Cayo Santa Maria
  9. Italia