Giappone - Guida al viaggio

Dati del paese

Capitale : Tokyo

Popolazione : 128.000.000  circa
Superficie : 372.824

Prefisso per l'Italia : 0039

Prefisso dall'Italia : 00 81 + il prefisso della città senza lo zero.

                                                                                                         

CLIMA

Il clima è temperato, con una stagione delle piogge  prevista tra fine maggio e metà luglio. Inverni freddi, ma le temperature raramente scendono sotto zero. In primavera notoriamente il clima dovrebbe essere molto piacevole. Consigliamo di portare vesti di mezza stagione e di vestirsi “a cipolla” per poter togliere eventuali “strati” per eventuali sbalzi di temperatura.

LINGUA

Giapponese, inglese (poco diffuso, soprattutto fuori dalle grandi città).


FUSO ORARIO

+8h rispetto all'Italia; +7h quando in Italia vige l'ora legale. 
  

VALUTA

1 Euro  =  Yen 134 circa 

  
RELIGIONE

La religione è prevalentemente buddista e shintoista e in una piccolissima percentuale cristiana.

 

    DOCUMENTI NECESSARI

    Passaporto: necessario, in corso di validità.

Visto: i cittadini italiani possono recarsi in Giappone senza visto per motivi di turismo e per un massimo di 90 giorni di permanenza.

 

 

 

 

 

 

  

SITUAZIONE SANITARIA

L’assistenza sanitaria in generale è molto buona. I medici locali sono preparati e gli ospedali ben organizzati. Si riscontrano tuttavia difficoltà a reperire medici e personale paramedico in grado di parlare lingue straniere, inglese incluso.

I costi per l’assistenza sanitaria sono molto elevati, pertanto si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese in caso di necessità. In caso di emergenza, si può chiamare un’ambulanza, componendo gratuitamente e da qualsiasi cabina telefonica il numero di telefono 119 (attivo 24 ore su 24 anche in lingua inglese), comunicando i propri dati e l’indirizzo.

 

TELEFONIA
Il sistema GSM utilizzato in Europa è incompatibile con quello giapponese (funzionano solo i telefoni cellulari di ultima generazione). Si consiglia comunque di effettuare una verifica con il proprio gestore di telefonia mobile prima della partenza. In Giappone è possibile utilizzare la scheda SIM italiana noleggiando un apparecchio telefonico cellulare locale al momento dell’arrivo nel Paese in uno dei negozi di telefonia mobile presenti nei principali aeroporti. Per le schede SIM della TIM occorre recarsi allo stand DOCOMO (solo i negozi DOCOMO presenti negli aeroporti internazionali forniscono tale servizio). Per le schede della VODAFONE occorre recarsi allo stand SOFTBANK. Si suggerisce di effettuare una prenotazione via internet per accertare la disponibilità degli apparecchi. Per quanto riguarda le schede SIM della WIND, c’è la possibilista di farsi recapitare il telefono cellulare direttamente in Italia prima della partenza, dopo aver avviato la relativa procedura attraverso il sito web WIND. Per ulteriori informazioni si rimanda all'omonimo sito.

 

PRESE ELETTRICHE

Le spine giapponesi si adattano ad una tensione di 100 volt (considerate che in Europa centrale è di 220 volt), tuttavia il sistema è di due tipi: 50hz nel Giappone orientale e a Tokyo, di 60hz nel Giappone occidentale, che va quindi a comprendere città come Kyoto e Osaka. Tale differenza incide solo su strutture di alta sensibilità. La spina elettrica è di tipo bipolare, piatta (come quelle in uso negli Stati Uniti). In genere negli aeroporti internazionali trovate una grande quantità di trasformatori.

 

    CONSIGLI UTILI

Non vi è limite all’importazione e all’esportazione di valuta, ma è obbligatorio dichiarare alla dogana la somma superiore ad un milione di Yen. 

Divieto di importazione: armi da fuoco e munizioni, insaccati (ad esclusione di quelli in tetrapack in vendita nei duty free shops delle aree transito), merci alimentari facilmente deperibili (quali ad esempio frutta fresca).

Le maggiori carte di credito sono accettate, mentre i bancomat potrebbero non essere utilizzabili. Si suggerisce di contattare la propria banca prima di partire, per evitare spiacevoli inconvenienti.

A partire dallo scorso 19 aprile 2013, è  temporaneamente sospesa la possibilità di utilizzare le carte appartenenti al circuito “Maestro” per il prelevamento di denaro contante presso sportelli automatici (ATM). Benché il pagamento tramite carta di credito presso gli esercizi abilitati è regolarmente garantito, si raccomanda comunque di portare con sé una congrua quantità di contante da cambiare in loco in caso di necessità.

 

NOTA:

All’arrivo in hotel è prassi che venga richiesto di firmare una ricevuta in bianco con i dati della carta di credito a garanzia di eventuali extra personali.


AMBASCIATE

Ambasciata d'Italia a TOKYO
2-5-4 Mita, Minato-ku Tokyo 108-8302, Japan
Prefisso telefonico per Tokyo:  +813
Tel.: +81 3 34535291 Fax:  +81 3 34562319
Cell. di reperibilità per emergenze attivo nelle ore di chiusura degli Uffici:  090 3908 1006
E-mail: ambasciata.tokyo@esteri.it



Anteprima Giappone


Durata 11 giorni
4300 €
Durata 3 giorni
975 €
Durata 4 giorni
1060 €
Durata 8 giorni
2000 €
Durata 8 giorni
2135 €
Durata 9 giorni
2275 €
Durata 9 giorni
2370 €
La vostra meta