Tibet - Guida al viaggio

Dati del paese

Nome completo del paese: Tibet, divisione amministrative della Cina

Capitale : Lhasa

Popolazione: 2.800.000 abitanti

Superficie: 1.221.599  Km²

Prefisso per l'Italia : 0039
Prefisso dall' Italia : 0086, cui si deve aggiungere quello della località interessata (891 per Lhasa)

 

CLIMA

In qualsiasi periodo dell'anno, in particolare nel Tibet occidentale, è bene essere preparati a improvvisi cali della temperatura durante la notte. In generale, però, il clima non è così rigido come si è soliti immaginare. Il periodo migliore per visitare il Tibet è quello compreso tra maggio e l'inizio di novembre; dopo, la temperatura comincia a diminuire drasticamente. Tuttavia, a maggio e a giugno c'è da tenere in considerazione il fattore vento; anche le tempeste di polvere non sono rare in questi mesi. Lhasa e Shigatse in genere godono di un clima mite da maggio a novembre, ma i mesi di giugno e luglio possono essere piovosi: di solito, in questi due mesi si concentra circa la metà della piovosità annua del Tibet.


LINGUA

La lingua ufficiale è il tibetano, mentre, dopo l'occupazione cinese, si è diffuso anche il mandarino.

FUSO ORARIO

+7h rispetto all’Italia; +6h quando in Italia è in vigore l’ora legale. Il Tibet non adotta l'ora legale.


VALUTA

La parità valutaria è 1 Euro = 6 Yuan circa. La valuta più facilmente convertibile è il dollaro USA anche se l'Euro viene accettato praticamente ovunque.


RELIGIONE

La religione dei tibetani è il buddismo.

 

 

 

 

    DOCUMENTI NECESSARI

Visto d’ingresso: per viaggiare in Tibet è necessario superare tre ostacoli di ordine burocratico: il rilascio di un visto per entrare in Cina, di un permesso del Tibet Tourism Bureau (TTB) per poter accedere alla Provincia Autonoma Tibetana e di un permesso speciale (Alien Travel Permit) per visitare particolari regioni del Tibet. Generalmente i criteri di rilascio sono molto restrittivi e riservati unicamente ad agenzie autorizzate e soltanto per visite di gruppo.

 

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno otto mesi e comunque superiore al periodo di permanenza nel Paese.

 

CAMERE DOPPIE, USO TRIPLA

Camere doppie, uso tripla. Ove previste e disponibili nelle strutture ricettive, corrispondono ad una camera doppia ( a due letti o matrimoniale) con un letto aggiunto di dimensioni ridotte, spesso sconsigliabile per un adulto. In alcuni alberghi per letto matrimoniale si intende in genere un letto alla francese, di dimensioni più contenute rispetto allo standard italiano. In alcuni Paesi (ad es. l’India) per letto aggiunto si intende un materasso con o senza brandina.

 

    CONSIGLI UTILI

Si consiglia di:
· bere solo acqua o bevande in bottiglia senza aggiunta di ghiaccio;
· bollire o purificare sempre l’acqua prima di berla;
· non mangiare cibi crudi
. le prese per la corrente in genere richiedono adattatori ed il voltaggio è 220 volt.

Nota importante:all’arrivo in Tibet, le autorità locali, requisiscono tutte le guide stampate (non solo Lonely Planet) ove sono presenti immagini del Dalai Lama o informazioni di carattere politico. Suggeriamo quindi di lasciare a casa il libro/guida omaggio che vi verrà inviato al momento dell’iscrizione al viaggio.

    

                                                                                                                                        

AMBASCIATA COMPETENTE

AMBASCIATA D'ITALIA A PECHINO (CANCELLERIA CONSOLARE)

San Li Tun, 2 Dong Er Jie - 100600 Pechino

telefono: +86-10-8532 7600; fax: +86-10-6532 4676
E-mail:
ambasciata.pechino@esteri.it
Sito web:
www.ambpechino.esteri.it



Anteprima Tibet


Durata 13 giorni
4700 €
La vostra meta