Avventura in Perù: speciale trekking

Durata 9 giorni

Avventura in Perù: speciale trekking

Cusco e il cammino del “Apu” Ausangate

 

Partenze individuali ogni mercoledì dall'Italia o ogni venerdì da Cusco.

Consigliato da Aprile a Novembre.

 

 

Un viaggio ad alta quota, un caleidoscopio di emozioni che vanno dalla magia dei paesaggi alle leggende Inca. Ed ecco Cusco, l’ombelico del mondo, e poi il Cammino del “Apu” Ausangate, il “Sacro Spirito”  protettore dal quale dipende la vita sulle Ande. Cinque giorni di spettacolare trekking in alta montagna tra le straordinarie bellezze del paesaggio andino dell’Ausangate, “la montagna dei sette colori”, e l’incontro con le comunità indigene Chillca e Osefina, allevatori di lama e alpaca ed abili tessitori, ripercorrendo le tappe dei “Chasquis”, i messaggeri che coprivano a piedi l’enorme impero incaico sospeso al confine tra terra e cielo.

 

Itinerario pensato per gli amanti del trekking.

Il cammino del "Apu" è considerato come difficoltà alta, con fino a 8 ore di trekking al giorno: richiede una preparazione fisica adeguata.

 

Per maggiori informazioni rivolgersi all'agente di viaggio di propria fiducia.



Condizioni di viaggio

Condizioni di viaggio

Prezzo a persona in camera doppia a partire da Euro 2.980,00

 

La quota comprende

- Sistemazione in alberghi 4* a Lima e Cusco

- Sistemazione in alloggi tradizionali locali durante i giorni di trekking

- Trasferimenti da e per gli aeroporti a Lima e Cusco

- Pasti ed escursioni come da programma

- Programma di trekking in condivisione con altri partecipanti

 

Possibilità di effettuare il trekking con guida privata (non inclusa nella quota)

 

La quota non comprende

- Trasporto aereo

- Tasse aeroportuali

- Mance, bevande e spese di carattere personale

- Tutto quanto non specificamente indicato nel programma e ne "La quota comprende"

- Garanzia Protezione Elefante (vedi sez. documenti utili del sito)

- Quota d'iscrizione (50,00 Euro p.p., include l'assicurazione medico-bagaglio)

 

Cambio 1 Euro = 1,10 Dollari


Itinerario di viaggio

9 Tappe
Lima

Lima

1° giorno,     Italia / LIMA

Volo di linea per il Perù. Arrivo a Lima, disbrigo delle formalità doganali e trasferimento in albergo. Cena e pernottamento.

Cusco

Cusco

2º giorno, LIMA / CUSCO

Sveglia di buon mattino, prima colazione in albergo e, all’ora concordata con l’assistente in loco trasferimento a piedi all’aeroporto di Lima in tempo utile per effettuare le operazioni d’imbarco. Partenza per Cusco con volo di linea. Arrivo all’aeroporto di Cusco. Personale del nostro ufficio corrispondente in loco vi attenderà nel salone degli arrivi per il trasferimento in albergo e le indicazioni per l’orario di partenza del giorno seguente. Sistemazione in camera e giornata a disposizione per l’acclimatamento all’altitudine. Pasti liberi e pernottamento.

Chillca

Chillca

3º giorno,  CAMINO DEL “APU” AUSANGATE – CUSCO / CHILLCA

Sveglia di buon mattino, prima colazione in albergo e, all’ora concordata con l’assistente in loco il giorno precedente (orientativamente tra le ore 8 e le 9 del mattino) appuntamento con il personale e partenza in pullman lungo la fertile valle di Vilcanota per la visita alla chiesa coloniale del villaggio di Checacupe (durata viaggio due ore circa). La chiesa, costruita in adobe sopra ad un palazzo inca di cui si conservano ancora resti di muri e pareti, custodisce al suo interno antichi e preziosi affreschi, quadri della scuola cusqueña, un magnifico altare in stile churrigueresco ricoperto con foglie d’oro e l’immagine dell’Immacolata Concezione più antica della regione e probabilmente d’America. Pranzo al sacco e proseguimento in pullman lungo la valle di Pitumarca, riconosciuta come la capitale del tessuto per l’alta qualità dei suoi prodotti, fino allo spettacolare Canyon di Japura (durata viaggio due ore circa) da dove una camminata di circa 90 minuti conduce alla comunità di Chillca. Sistemazione nel Tambo, cena e resto della serata da trascorrere in compagnia dei pastori che vi daranno il benvenuto con la musica dei loro strumenti a corde e a fiato (charangos e quenas) e racconteranno le loro storie sotto la tranquillità del cielo delle Ande tra i richiami dei cuccioli di lama e alpaca in cerca delle loro madri. Pernottamento.

Machuracay

Machuracay

4º giorno,  CAMINO DEL “APU” AUSANGATE – CHILLCA / MACHURACAY

Sveglia all’alba, prima colazione ed inizio del cammino (durata otto ore circa). La Pampa de Uyuni vi accoglierà tra deliziosi panorami sotto lo sguardo severo dei ghiacciai che dominano la pianura e quello incuriosito di lama e alpaca che vi faranno compagnia per tutto il percorso. Il cammino inizierà a farsi più stretto man mano che vi avvicinerete alle cascate che scendono sui fianchi della montagna Santa Catalina. Pranzo al sacco durante il percorso. Dopo aver superato la laguna Paloma ed un'altra di piccole dimensioni, attraversando sedimenti di materiali detritici rocciosi-terrosi formatisi dall'azione erosiva esercitata dai ghiacciai, arriverete alla comunità di Machuracay, situata ai piedi del Apu Ausangate. Sistemazione nel Tambo, cena e pernottamento.

Anantapata

Anantapata

giorno,  CAMINODEL“APU”AUSANGATEMACHURACAY/ ANANTAPATA

Sveglia ai primi raggi del sole, prima colazione e seconda giornata del cammino, la più difficile  (durata otto ore circa), che comincia con una salita molto impegnativa fino ad arrivare al passo  Palomichayoc. Il panorama, da un altezza di circa 5.100 metri sul livello del mare, sarà indimenticabile. Pranzo al sacco ed inizio della discesa fino alla laguna Ausangate Cocha tra spettacolari panorami del versante sud del ghiacciaio e le formazioni calcaree e sabbiose di colore rossiccio del celebre “Nevado del Inca”. Arrivo ad Anantapata, sistemazione nel Tambo, cena e pernottamento.

Huampacocha

Huampacocha

giorno, CAMINODEL“APU”AUSANGATEANANTAPATA/HUAMPOCOCHA

Sveglia di buon mattino, prima colazione e terza giornata del cammino, la più spettacolare  (durata sette ore circa) poiché attraversa uno scenario montano i cui colori vanno, tra i tanti, dal rosso al giallo e dal grigio all’azzurro. Questo tratto, oltre che una meraviglia geologica, è il luogo ideale per incontrare gruppi di graziose vigogne. Questi curiosi animali preferiscono vivere in questi posti isolati lontani dall’occhio umano. Arrivo a Huampococha, circondata da singolari formazioni rocciose e vicina all’omonima laguna, regno di amorose coppie di “Huallatas”, le oche andine. Sistemazione nel Tambo, cena e pernottamento.

Cusco

Cusco

giorno,CAMINODEL“APU”AUSANGATEHUAMPOCOCHA / CUSCO

Sveglia di buon mattino, prima colazione ed ultima giornata del cammino (durata sette ore circa). Dopo un ultimo per la salita fino al paso de Anta inizierà la graduale discesa e a poco a poco cominceranno ad apparire case e terreni coltivati. Il paesaggio cambia rapidamente e alle formazioni arenarie rosse si sostituiscono montagne di calcare che formano un bosco unico di pietra, habitat ideale per le timide “Viscachas”, curiosi animaletti della famiglia dei chinchilla e delle dimensioni di un gatto. Pranzo al sacco durante il percorso. Arrivo a Pitumarca, imbarco sul pullman e trasferimento a Cusco. Arrivo, sistemazione in albergo e resto della serata a disposizione. Cena libera e pernottamento.

Volo di ritorno

Volo di ritorno

8º giorno, CUSCO / LIMA / Italia

Prima colazione in albergo e trasferimento all’aeroporto di Cusco. Operazioni d’imbarco e partenza per l'Italia con voli di linea via Lima. Pernottamento a bordo.

Italia

Italia

9° giorno,     Italia

Arrivo in Italia e fine dei servizi.

Richiedi informazioni
A partire da 2980 €

Lo trovi anche in


Natura

Tipologia

Condivisione

Catalogo