Il Festival di Paro, viaggio in India e Bhutan

Durata 10 giorni

VIAGGIO IN BHUTAN 

Viaggio in occasione del Paro Tsechu

India e Bhutan

Dal 15 al 24 MARZO 2019

 

Voli da Roma Fiumicino e Milano Malpensa con Emirates

 

 

Il Bhutan è un paese difficile da raggiungere, anche a causa della limitatezza dei posti in aereo.

Il turismo è contingentato, nel senso che il Governo stabilisce in anticipo il numero di turisti che ammetterà l'anno seguente. Le guide locali sono molto brave, ma parlano solo inglese.

Oltre ai panorami bellissimi, peculiarità del Bhutan sono gli Dzong, grandi castelli costruiti per lo più nel 17° secolo, con il ruolo di fortezza, monastero, scuola, centro amministrativo e caserma. Tutte le valli principali del Bhutan sono presidiate da Dzong imponenti. Lo "Dzong Governo" è quello di Thimpu, città ove risiede il re.

Le strutture ricettive in Bhutan sono di categoria basic, ove si può assaporare la vita semplice legata alle attività montane.

Abbiamo organizzato questo viaggio in occasione dell’importante festival di Paro (Paro Tsechu): un’occasione unica per entrare in contatto con le tradizioni, gli usi e i costumi di questo affascinante Paese.

Partenza garantita minimo 6 passeggeri con accompagnatore indiano parlante italiano per l’intero tour.

 

Il Bhutan è un paese “genuino”, ancora non intaccato dal turismo di massa e per questo motivo ci sono pochi voli che raggiungono Paro.

In coincidenza del Festival la richiesta è notevole, suggeriamo, quindi, di prenotare il tour con ampio anticipo.



Condizioni di viaggio

Condizioni di partecipazione, minimo 6 partecipanti

Quota base in camera doppia Euro 3.300,00 p.p.

Supplemento camera singola  Euro 550,00 p.p.

Tasse aeroportuali Euro 392,00 p.p.

Visto India a cura dei clienti

Protezione Elefante (annullamento)  Euro 150,00 p.p. in camera doppia/Euro 190,00 p.p. in singola

Quota d’iscrizione Euro 70,00 p.p.

 

 

La quota comprende: Biglietto aereo classe economy Emirates da Roma e Milano;

Biglietto aereo  Calcutta- Paro-Delhi in classe “economy”.

India: Albergo 5 stelle a Delhi e Calcutta  con trattamento di pensione completa. Trasferimenti in AC Tempo Traveller con autista parlante inglese. Guida parlante italiano.

Bhutan: Alberghi di prima categoria basic in Bhutan con trattamento di pensione completa.

Trasferimenti in Non AC minicoach con autista parlante inglese. Accompagnatore-guida locale parlante inglese in Bhutan;

Accompagnatore indiano parlante italiano per l’intero viaggio dall’arrivo a Calcutta sino alla partenza da Delhi. Ingresso ai siti e ai monumenti; visto di ingresso in Bhutan; tasse aeroportuali in partenza dal Bhutan.

 

La quota non comprende: mance, bevande; Visto India; spese personali. Quanto non specificato alla precedente voce.

 

Alberghi previsti o similari in Bhutan

Thimpu : Hotel Kisa/ Thimpu Tower/City Hotel o similare

Paro:  Kichu Resort/ Tenziling Resort/Olathang/Tashi Phuntshok/ Village Lodge o similare

 

 

Parità valutaria €1,00 = USD 1,22

Parità valutaria €1,00 = INR 76

 

NOTA VISTO BHUTAN: all’atto della prenotazione ci occorre la scansione del passaporto + scansione 1 foto tessera, entrambi  a colori .  Raccomandiamo di avere almeno 6 pagine libere sul passaporto.

 

NOTA VISTO INDIA: Dal 1° aprile 2017 per tutti i viaggi inferiori ai 60 giorni di permanenza, il visto indiano per cittadini italiani con residenza in Italia si dovrà ottenere in formato elettronico (e-visa), non più tramite consolato, cliccando al seguente link: https://indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html (il costo è di circa 50 usd)

 

 

Viaggi dell’Elefante

 


Itinerario di viaggio

10 Tappe
Partenza

Partenza

1° giorno  Venerdì  15 Marzo ITALIA  – DUBAI - CALCUTTA  

Partenza da Roma Fiumicino o Milano Malpensa con volo di linea Emirates per Delhi,via Dubai.  Pasti e pernottamento a bordo.

Calcutta

Calcutta

2° giorno  Sabato 16 Marzo  CALCUTTA 

Arrivo al mattino a Calcutta, la grandissima città, capitale dell’India Inglese fino al 1911. Pratiche di frontiera, incontro con la guida e trasferimento all’hotel The Oberoi (5 stelle). Pomeriggio visita di Calcutta:

il Victoria Memorial , che è una delle maggiori attrazioni turistiche di Calcutta, con una bellissima  architettura, un museo e giardini ben curati; il Ponte di Howrah sul fiume Hoogly da dove si può godere di una bella vista;  Nel tardo pomeriggio visita del Tempio Dakshineswar , dedicato a Bhavatarini. Pasti in albergo. Pernottamento.

Thimpu

Thimpu

3° giorno  Domenica  17 Marzo  CALCUTTA – PARO  - THIMPU (55 Km, 1 ½ ora)

Presto al mattino partenza con volo di linea Druk Air KB121 alle 08:30 per Paro, l’unico aeroporto del Bhutan,  a m. 2200 s.l.m.  Arrivo alle 10:10 ed incontro con la vostra guida e trasferimento a Thimpu. Arrivo e sistemazione in albergo. Pranzo. Pomeriggio visita dell’immenso Tashicho Dzong, ove siedono il governo e il parlamento, i mercati, l’emporio di artigianato. Al rientro sosta al Craft Bazar. Cena in albergo e pernottamento.

Thimphu

Thimphu

4° giorno Lunedì 18 Marzo THIMPU

Pensione completa.  Visita, a circa 15 Km a nord di Thimpu, al Monastero Pangri Zampa, uno dei più antichi del Bhutan.   Si prosegue con la visita del Museo tessile e del Simply Bhutan, un museo vivente progettato per lo sviluppo della gioventù in Bhutan; Pomeriggio visita del famoso Memorial Chorten, eretto in memoria del terzo re.   Si prosegue visitando l'enorme statua del Buddha Dordenma, alta 50 m, che domina l'ingresso alla valle di Thimphu. L'imponente trono, grande come una casa a tre piani, sarebbe in grado di ospitare numerose cappelle, mentre il corpo della statua contiene 125.000 statue più piccole del Buddha. La statua fu realizzata in Cina, quindi sezionata e poi trasportata in nave e in camion da Phuentsholing.  Rientro in albergo. Pernottamento.

Paro

Paro

5° giorno Martedì 19 MARZO THIMPU – PARO (55 Km, 1 ½ ora)

Prima colazione. Escursione al Monastero Tango Goemba: 20 minuti di trasferimento ed una passeggiata a piedi di circa 2 ore(considerando anche il ritorno). Questo monasterofu fondato da Lama GyalwaLhanangpa nel 12 ° secolo e l'attuale edificio fu costruito nel XV secolo dal "Divino Madman", Lama Drukpa Kunley. La pittoresca torre a tre piani e diversi edifici circostanti furono costruiti nel XVIII secolo dall'ottavo Desi; Druk Rabgye e ShabdrungJigmeChogyel aggiunsero il tetto dorato nel XIX secolo.

Partenza per Paro, attraversando il Dochula Pass(3.080 mt) che offre una vista spettacolare delle alte vette dell'Himalaya orientale (in una giornata limpida). Arrivo in albergo e pranzo.  Nel pomeriggio visita del Ta Dzong una volta torre di avvistamento, costruita per difendere Dzong Rinpung.  Il Ta Dzong è stato inaugurato come museo nazionale del Bhutan nel 1968. All’interno, una collezione di arte, cimeli, dipinti thangkha religiosi; si sale su di una collina per visitare Rinpung Dzong, che ha una storia lunga e affascinante. Costruito nel 1646 da Ngawang Namgyal Shabdrung, il primo sovrano spirituale e temporale del Bhutan, il Dzong ospita il corpo monastico di Paro. Cena in albergo e pernottamento.

Paro

Paro

6° giorno Mercoledì 20 MARZO PARO

Pensione completa. Intera giornata dedicata alle cerimonie del Festival.

Le danze del festival sono conosciute come Cham e vengono celebrate per benedire spettatori, per insegnare loro il dharma buddhista, per proteggerli dalla sfortuna e per esorcizzare ogni male; i ballerini che affrontano gli aspetti di divinità irate e compassionevoli, eroi, demoni e animali per farlo. Zhabdrung Ngawang Namgyal e Pema Lingpa erano le figure principali che hanno composto molte delle danze. Le danze invocano le divinità per spazzare via le disgrazie, aumentare la fortuna e concedere desideri personali. Un gruppo di donne esegue danze tradizionali bhutanesi durante gli intervalli tra le danze delle maschere. In serata una passeggiata esplorativa intorno alla strada principale e all’area del mercato.

Paro

Paro

7° giorno Giovedì 21 MARZO PARO

Presto al mattino si assiste alla cerimonia di chiusura, la più significativa poiché viene esposto il gigantesco Thangka Thongrol che i monaci portano fuori dallo Dzong e srotolano sulla parete del tempio nelle prime ore del mattino . Per la popolazione Bhutanese assistere a questo avvenimento ha un’importanza spirituale di grandissimo rilievo poiché si dice che la sola vista del Sacro Thangka possa liberare dal ciclo delle reincarnazioni. I bhutanesi credono che questa meravigliosa opera sia frutto degli dei e delle divinità in quanto gli umani mai avrebbero potuto creare nulla di simile. L’uscita del Thongdrol è seguita dalla cerimonia di Shugdrel , una cerimonia di benedizione ed offerta che i monaci effettuano di fronte al Thangka.

Rientro in albergo per la prima colazione. Escursione al monastero più visitato del Bhutan Taktsang “Tiger Nest”. Salita a piedi, o dorso d’asino, monastero aggrappato ad una falesia dirupata, precipizio profondo 700 metri. Si dice che il Guru Rinpoche arrivato sul dorso di una tigre abbia meditato in questo monastero e, quindi definito anche “Nido della Tigre”. Questo sito è stato riconosciuto come un luogo più sacro e viene visitato dei Bhutanesi almeno una volta nella vita. Rientrando a Paro visita del Kyichu Lhakhang, uno dei 108 templi costruiti dal re tibetano Songtsen Gampo.  Nel tardo pomeriggio si potrà visitare una tipica abitazione locale.  Pranzo e cena inclusi. Pernottamento.

Delhi

Delhi

8° giorno Venerdì 22 MARZO PARO – DELHI

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo Druk Air per Delhi. Pranzo a bordo. Arrivo e trasferimento all’hotel Le Meridien (5 stelle). Pomeriggio libero per relax o per attività individuali. Cena in albergo e pernottamento.

Delhi

Delhi

9° giorno Sabato 23 MARZO DELHI 

Prima colazione. Al mattino visita del Forte Rosso, fu la residenza principale degli imperatori della dinastia Moghul per quasi 200 anni, fino al 1856. Le pareti di pietra rossa del forte si estendono da 2 km e variano in altezza da 18 metri sul lungofiume a 33 metri sul lato della città. Al termine, trasferimento e visita alla Moschea Jama Masjid, la più grande dell’India . Pranzo in ristorante locale. Pomeriggio seconda visita  di Delhi:  il piu’ bel monumento di Delhi, il mausoleo dell’Imperatore Humayun, in un bel giardino mantenuto dalla Fondazione Aga Khan, e del parco archeologico del Qutb Minar, la Torre della Vittoria alta 72 metri del 13° secolo simbolo di Delhi.  Ai piedi della torre c'è la moschea Quwwat-ul-Islam, la prima moschea costruita in India. Cena in albergo. Pernottamento.

Italia

Italia

10° giorno Domenica 24 MARZO DELHI – DUBAI – ITALIA

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo di linea Emirates per Roma Fiumicino o Milano Malpensa, via Dubai.

Richiedi informazioni
A partire da 3300 €

QUANDO PARTIRE


15
Marzo

Singole
Periodi
Garantite
Ultime disponibilità
Speciale Capodanno
Partenze complete


Lo trovi anche in