Ladakh & Kashmir

Durata 12 giorni

LADAKH E KASHMIR

DALL’ 11 al 22 AGOSTO

Esclusiva Viaggi dell’Elefante

Partenza di gruppo

 

Il Ladakh, lembo più settentrionale dell’India, è un deserto di alta quota, dove una coraggiosa popolazione di monaci e pastori tramanda antiche tradizioni spirituali e culturali. Il Ladakh conserva intatto il buddismo tibetano (Sakyapa o setta dei Cappelli Rossi) che i cinesi stanno tentando di smantellare in Tibet.

Sarete colpiti dalla bellezza dei paesaggi di questo paese cosi remoto. Leh, la capitale, sorge a 3.500 metri, ma le cime superano i 7000 mt e sono coperte di neve; sulle dune di sabbia dei fondovalle si aggirano i cammelli di Battria; ghiacciai lucenti si stagliano all’orizzonte e laghi di alta quota costellano il paesaggio. Si percorre il passo Khardung-la, a mt 5603 di altezza, il più alto valico carrozzabile del mondo. Meravigliosi monasteri, aggrappati ai ripidi fianchi delle montagne, ospitano comunità di centinaia di monaci.

Tappa conclusiva del viaggio è Srinagar (Kashmir) di impronta mussulmana: i Moghul governarono il Kashmir fino al 1750. Qui è previsto il pernottamento in houseboat ormeggiate lungo le rive del lago Dhal.

Viaggi avventura per l’altitudine ed i lunghi spostamenti su strade non sempre asfaltate e dell’altitudine; pasti, in ristoranti locali, spesso ripetitivi (non paragonabili ai pasti serviti negli alberghi).

Al calar del sole ci sono frequenti black-out (tutte le strutture alberghiere e ricettive sono dotate di generatore).

Partenza garantita minimo 6 passeggeri.

 

CLIMA

Il mese di agosto è un buon periodo per effettuare un viaggio sull’Himalaya e in Ladakh in quanto il monsone indiano si ferma ai piedi dell’Himalaya e generalmente non sale nelle valli himalayane sopra i 3000MT.

Nella Valle dell’Indo le temperature medie 20/24 °C (con sole e cielo terso); durante la notte circa 10/12 °C.

Quando si attraversano i passi (oltre i 4000 metri) le temperature possono scendere notevolmente. Si consiglia un abbigliamento “a cipolla” comunque con equipaggiamento da  montagna (pile, giacca e vento in goretex, occhiali da sole, stick labbra).

In Ladakh non dovrebbe piovere; in Kashmir possono verificarsi dei piovaschi.



Condizioni di viaggio

Condizioni di partecipazione, minimo 6 passeggeri

Quota base in camera doppia da Euro  2.730,00 p.p.

Supplemento  singola                  Euro     700,00 pp.

Tasse aeroportuali                       da Euro    360,00 p.p.                       

Costo del visto per l’India  a cura dei clienti

Protezione Elefante (annullamento)   da  Euro 120,00 p.p.

Quota di iscrizione                                  Euro 50,00 p.p.

 

La quota comprende:

Biglietti aerei intercontinentali classe economy da/per  l’Italia.

Biglietti aerei interni Delhi-Leh; Srinagar-Delhi in classe economy, tasse incluse.

Hotel 5 stelle Delhi; 4 stelle Leh e ad Uleytokpo; modesto a Kaigil;  Houseboat Deluxe; Trattamento di pensione completa. Trasferimenti e visite turistiche in minicoach/autopullman. Guide locali parlanti italiano a Delhi, inglese in Ladakh.  Ingresso ai monumenti e ai monasteri.

Accompagnatore locale parlante italiano per l’intero viaggio.

 

Accompagnatore professionista dall’Italia per tutta la durata del viaggio al raggiungimento di 20 partecipanti.

 

La quota non comprende: tasse aeroportuali sui voli intercontinentali; il costo del visto India; le bevande, le mance; Assicurazione medico-bagaglio,le spese personali extra.

 

Un fondo mance di Euro 70 per passeggero, sarà raccolto dall’accompagnatore, all’arrivo a Delhi.

 

Per effettuare questo viaggio è necessario il visto indiano.

 

Parità valutaria utilizzata: Euro 1,00 = INR 74

 

CLIMA

Il mese di agosto è un buon periodo per effettuare un viaggio sull’Himalaya e in Ladakh in quanto il monsone indiano si ferma ai piedi dell’Himalaya e generalmente non sale nelle valli himalayane sopra i 3000MT.

Nella Valle dell’Indo le temperature medie 20/24 °C (con sole e cielo terso); durante la notte circa 10/12 °C.

Quando si attraversano i passi (oltre i 4000 metri) le temperature possono scendere notevolmente. Si consiglia un abbigliamento “a cipolla” comunque con equipaggiamento da  montagna (pile, giacca e vento in goretex, occhiali da sole, stick labbra).

In Ladakh non dovrebbe piovere; in Kashmir possono verificarsi dei piovaschi

 

 

NOTA SUL VISTO: Dal 1° aprile 2017 per tutti i viaggi inferiori ai 60 giorni di permanenza, il visto indiano per cittadini italiani con residenza in Italia si dovrà ottenere in formato elettronico (e-visa), non più tramite consolato, cliccando al seguente link: https://indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html (il costo è di circa 50 usd)


Itinerario di viaggio

12 Tappe
Partenza

Partenza

1° giorno   11 agosto  Italia - Delhi

Partenza con volo di linea per Delhi.

Delhi

Delhi

2° giorno  12 agosto  Delhi

Arrivo al mattino. Incontro con un nostro incaricato e trasferimento all’hotel The Grand (5 stelle).  Pranzo.  Pomeriggio, visita della città: la moschea del venerdì(1650) ove possono pregare 25.000 persone, gli edifici governativi ed  e la zona archeologica del Qutb Minar (1206), Torre della Vittoria simbolo di Delhi alta m 72,50 ed il Tempio Sikh Gurudwara Bangla Sahib.  Cena in albergo e pernottamento.

Leh

Leh

3° giorno,  13 Agosto Delhi – Leh

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo per Leh, sorvolando la pianura di Haryana e Punjab e poi varcando l’Himalaya. Atterraggio nell’alta valle dell’Indo.  Trasferimento all’hotel Zen Ladakh 4 stelle. Riposo per assuefarsi all’altitudine (m 3600). Pranzo. Pomeriggio passeggiata tra i bazaar di Leh. Cena e pernottamento.

Leh

Leh

4° giorno  14 Agosto   Leh

Pensione completa.  Giornata dedicata alla visita di Sankar Gompa, a circa 3 Km a nord dal centro e la visita del monastero di Spituk,che arroccato su una collina offre una vista incredibile sugli spazi circostanti. Si termina la giornata visitando il monastero di Phyang. Rientro a Leh.

Leh

Leh

5°giorno, 15 Agosto Leh

Pensione completa.  Gita nei pressi di Stok (km 8 da Leh), il castello di Stok, ove vive la discendente dei re del Ladakh, la Gyalmo piccolo museo. Si prosegue per gli interessanti monasteri di Stakna e Mathro. Questa lamasseria appartiene all’ordine di Sakya-pa, che fu egemone in Tibet nel 13° e 14° secolo.  Collezioni  di costumi e maschere portate dai monaci durante il festival Matho Nagram (Febbraio – Marzo).

Rientro in albergo.

Leh

Leh

6° giorno, 16 Agosto Leh

Pensione completa. Partenza per Tikse, e visita del monastero piu’ spettacolare del Ladakh.  Magnifica vista della Valle dell’Indo del terrazzo in cima all’edificio. Prima di rientrare a Leh, visita dell’antico palazzo di Shey, che contiene un gigantesco Budda di metallo del 1633 alto m 12. Si prosegue per Hemis e visita del monastero più famoso del Ladakh. Rientro a Leh.

Uleytopko

Uleytopko

7° giorno  17  Agosto   Leh – Alchi – Uletokpo (Km 75, circa 2 ore)

Prima colazione.  Partenza in direzione di Alchi/Uletokpo. Durante il tragitto sosta e visita delle rovine del castello di Basgo, un tempio vicino  l’antica biblioteca che presenta le scritture sacre buddiste Kanjur e Tenjur e magnifiche pitture murali.  Pranzo in ristorante. Si arriva fino ad Alchi e visita del più interessante monastero del Ladakh, per ammirare i favolosi dipinti murali del 10° secolo degli edifici Du-Kang, Sum Tsek e Lha-Kang Soma.  Si va poi a Likir, per la visita del monastero omonimo, il cui abate e il fratello minore del Dalai Lama.  Arrivo ad Uleytopko e sistemazione all’Hotel Aprocot Tree Resort, 4 stelle.  Cena.

Karjil

Karjil

8° giorno  18 Agosto    Uletokpo – Karjil (Km 168)

Prima colazione. Partenza in direzione di Kargil.  Sosta lungo la strada per la visita di Lamayuru.

Il Monastero di Lamayuru fa parte della setta buddista dei Cappelli Rossi e vi abitano  circa 150 monaci. Nel monastero si trovano santuari, una ricchissima collezione di pitture su panno e mangnifici dipinti murali. Pernottamento a Kargil all’ Hotel Highland Mountain resort & Spa (modesto, ma tra i migliori disponibili). Cena. Pernottamento.

Srinagar

Srinagar

9° giorno,  19 Agosto   Karjil – Sonamarg – Srinagar 

Partenza presto al mattino. Giornata di trasferimento.  Il panorama, sempre molto bello, cambia moltissimo.  Sosta al villaggio di Sonamarg. Dai mt 2650 di Sonamarg si arriva alle  valle di Srinagar. Pranzo al sacco. Arrivo a Srinagar. Cena e pernottamento in Deluxe  houseboat ormeggiata sul Lago Dal.

Srinagar

Srinagar

10° giorno, 20 Agosto  Srinagar

Prima colazione a bordo.  Visita dei monumenti principali della città: la moschea, la Jami Masjid, del 1385 e del bazar. Pranzo a bordo. Poi giro in barca “shikara”  sul lago (le barche che portano alle houseboats ancorate al centro del lago, alle cosiddette “isole galleggianti”). Visita dei giardini creati dagli imperatori Mogol sulle rive del lago Dal lo Shalimar, il Nishat e lo Charma Shahi. Cena a bordo.

Delhi

Delhi

11° giorno,  21 Agosto  Srinagar – Delhi 

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto. Volo per Delhi. Arrivo e trasferimento all’Hotel The Grand(5 stelle). Cena e pernottamento.

Italia

Italia

12° giorno, 22 Agosto   Delhi – Italia

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per l’Italia.

Richiedi informazioni
A partire da 2730 €

QUANDO PARTIRE


11
Agosto

Singole
Periodi
Garantite
Ultime disponibilità
Speciale Capodanno
Partenze complete


Lo trovi anche in