Filippine: esplorando le Visayas

Durata 13 giorni

FILIPPINE: ESPLORANDO LE VISAYAS

 

Ogni Lunedì da Novembre a Giugno

Circuito esclusivo Viaggi dell’Elefante, partenza garantita con minimo 2 passeggeri.

Possibile estensione del soggiorno mare.



Condizioni di viaggio

Itinerario di viaggio

12 Tappe
Partenza

Partenza

1° giorno,                           ROMA o MILANO – HONG KONG o SINGAPORE

Partenza dall’Italia con voli Cathay Pacific o Singapore Airlines per Hong Kong o Singapore. Notte in volo.

Dumaguete

Dumaguete

2° giorno,                           HONG KONG – CEBU – DUMAGUETE

Arrivo ad Hong Kong e proseguimento per Cebu. Arrivo a Cebu. Disbrigo delle formalità doganali ed incontro con il nostro referente in loco. Trasferimento al porto di Cebu e imbarco sul traghetto per Dumaguete (partenza ore 15:35). Una volta arrivati, trasferimento all’Atmosphere Resort o similare e sistemazione nelle camere riservate. Pasti liberi. 

Dumaguete

Dumaguete

3° giorno,                           DUMAGUETE – TALUBONG – CAMPUYO – SIBULAN - DUMAGUETE

Prima colazione in hotel. Partenza in direzione nord verso il porto di Capinahan nella città di Bais. Imbarco su una tipica canoa a bilanciere e breve navigazione fino allo stretto di Tanon. Sosta sull’isola di mangrovie Talubong, un’area protetta di 400 ettari di foresta di mangrovie che rappresenta l’habitat naturale per uccelli tropicali e crostacei. Da Talubong proseguimento verso la striscia di sabbia bianca di Campuyo, lungo il tragitto se si è fortunati si potranno osservare dei delfini. Quando il mare è calmo, le profonde acque dello stretto di Tanon diventano il luogo dove i delfini tursiopi, stenella e i peponocefali vengono a rincorrersi e a giocare. Tempo a disposizione per rilassarsi sulla spiaggia. Pranzo picnic. Nel pomeriggio rientro al porto e proseguimento verso Sibulan, poco distante e passeggiata di 15 minuti fino a raggiungere i laghi gemelli di Balingsasayao e Danao. Dal promontorio che domina i laghi si gode di una vista mozzafiato sulle pianure costiere e sulle valli dello stretto. Questi laghi gemelli sono due laghi vulcanici adiacenti situati ad un’altezza di 1000 m slm nel meraviglioso scenario della foresta pluviale. Rientro in albergo per il pernottamento. Cena libera. 

Siquijor

Siquijor

4° giorno                             DUMAGUETE - SIQUIJOR

Presto al mattino, prima colazione e trasferimento al porto per l’imbarco verso Siquijor (partenza ore 7.40). Arrivo a Siquijor 45 minuti dopo e sistemazione al Coco Grove Resort o similare. Pasti liberi. 

Siquijor

Siquijor

5° giorno                             SIQUIJOR

Prima colazione. Giornata a disposizione. Pasti liberi.

Bacolod

Bacolod

6° giorno                             SIQUIJOR – DUMAGUETE – BACOLOD

Presto al mattino, prima colazione e trasferimento al porto per il rientro a Dumaguete (partenza ore 06.00). Giro orientativo della città. Si vedranno il Silliman University Campus, la più grande università protestante del paese fondata da missionari presbiteriani americani giunti a Dumaguete un secolo fa, il mercato pubblico, il palazzo del governo e il Rizal Boulevard. Poi proseguimento verso il campanile e la Cattedrale di Santa Caterina di Alessandria, il monumento più popolare della città eretto nel 1776, e l’antica Chiesa di Bacong. Nei pressi della chiesa è presente un centro artigianale di lavorazione dell’abaca (fibra tessile). Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento verso Bacolod (5 ore), durante il tragitto si attraversano villaggi locali. Sistemazione al Fisher Chalet o similare. Cena libera. 

Bacolod

Bacolod

7° giorno,             BACOLOD

Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita di Bacolod e dei suoi dintorni. Si attraversa quello che una volta era il cuore della vita religiosa e sociale di Bacolod: la piazza e la Cattedrale, da qui si può ricostruire la storia e lo sviluppo della città attraverso il suo patrimonio di edifici istituzionali, residenze private e il distretto economico. Sosta per la visita del Negros Museum per approfondire la storia dei negrensi. Proseguimento verso la piantagione di canna da zucchero per scoprire i processi di lavorazione. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita al Balai ni Tana Dicang, la casa della matriarca del clan dei Lizares. Da qui visita al De Ruins, un parco costruito intorno alle rovine di un’antica casa bruciata durante la seconda guerra mondiale e situata al centro di una enorme piantagione di canna da zucchero. Sulla via del ritorno, sosta per qualche acquisto nei negozi locali. Cena libera.

Iloilo

Iloilo

8° giorno,            BACOLOD - ILOILO

Presto al mattino e trasferimento al porto. Imbarco verso Iloilo (partenza ore 06.30). Arrivo un’ora dopo. Sistemazione presso l’hotel Del Rio o similare. Subito dopo il check-in si va al porto di Ortiz e ci si imbarca per l’isola di Guimaras (20 minuti di navigazione). Quest’isola originariamente chiamata Himal-us è conosciuta per i prodotti a base di mango e anacardi e anche per le suggestive calette e spiagge. Si sbarca a Jordan da dove si proseguirà per la campagna verdeggiante delle piantagioni di mango, alberi di anacardi e molti altri frutti tropicali. Visita al monastero trappista, l’unico del paese, poi proseguimento per Nueva Valencia. Pranzo in ristorante locale. Tempo a disposizione per un bagno di mare. Rientro a Iloilo nel primo pomeriggio. Cena libera.

Boracay

Boracay

9° giorno,            ILOILO - BORACAY

Prima colazione. Partenza verso la campagna a sud di Iloilo, attraversando i giardini floreali di La Villa de Arevalo e della città di Oton. Sosta a Tigbauan per visitare l’unica chiesa del paese in stile churriguesco. Si prosegue per la città di Guinbal con la sua bellissima piazza e l’imponente chiesa giallo sabbia. Si procede per la città di Miag-ao dove si visita la famosa chiesa costruita nel 1706 con una facciata unica dai motivi floreali che ricordano l’arte azteca. Questa chiesa è stata dichiarata patrimonio mondiale dell’Umanità. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, viaggio di 5 ore attraverso campi di riso, pascoli, piantagioni di canna da zucchero e di alberi da frutto. Lungo il confine che separa Iloilo dalla provincia di Capiz è possibile osservare i numerosi venditori di frutta che affollano i lati dell’autostrada. Si attraversa la provincia di Capiz fino alla provincia di Aclan, si prosegue poi fino al porto di Caticlan. Incontro con il rappresentate dell’hotel The District o similare e navigazione di 20 minuti per Boracay. Sistemazione e pernottamento in albergo. Cena libera.

Boracay

Boracay

10° - 11° giorno, BORACAY

Prima colazione. Tre giorni a disposizione per relax. Pasti liberi.

Ritorno

Ritorno

12° giorno, BORACAY – MANILA – HONG KONG o SINGAPORE

Prima colazione. Check-out dall’hotel al mattino. Pranzo libero. Trasferimento all’aeroporto di Caticlan e volo per Manila. All’arrivo, cambio di terminal e proseguimento in volo per Hong Kong o Singapore. 

Italia

Italia

13° giorno, HONG KONG o SINGAPORE – ROMA o MILANO

Arrivo ad Hong Kong o Singapore e proseguimento per Roma o Milano.

Richiedi informazioni
A partire da 3795 €

Lo trovi anche in


Garantiti Min. 2

Catalogo

Natura

Tipologia