Speciale Capodanno: Birmania con navigazione sull'Irrawaddy

Durata 10 giorni

Viaggio in Birmania con navigazione sull’Irrawaddy

*speciale capodanno*

 

Partenza 30 dicembre 2017

10 giorni

 

Minimo 6 partecipanti

 

Tour insolito ed affascinante della Birmania, con una notte di navigazione a bordo della Paukan 2007 come fiore all’occhiello del viaggio. La lenta navigazione lungo il fiume è certo il cuore di un viaggio che lo rende diverso dagli altri, in particolar modo, percorrendo la tratta via fiume, si ha la possibilità di vivere l’atmosfera in un modo nuovo, sicuramente più suggestivo se paragonato al tragitto aereo o via terra.

Costruita nel 2007 dalla Myanmar Shipyards di Yangon, la Paukan rimanda all’atmosfera fascinosa delle crociere di fine Ottocento. Il battello fluviale porta l’antico nome di Bagan ed è un vero e proprio boutique hotel sulle acque dell’Irrawaddy: le cabine rivestite in legno hanno arredi in tipico stile coloniale, le decorazioni birmane si sposano con i più moderni comfort per accogliere 55 passeggeri nelle 29 cabine, tutte esterne. Dislocate sui tre ponti, le cabine si suddividono in Deluxe, Superior, Suites.

Oltre alla notte a bordo, abbianiamo il viaggio con 1 notte a Yangon, città che custodisce la Shwedagon Pagoda, si passerà alla tranquillità del Lago Inle con i suoi pescatori “con una gamba sola”, a Mandalay e per finire a Bagan, per una visita approfondita di templi, storia, cultura e molto altro ancora.

Il viaggio sarà accompagnato da una nostra guida professionista dall’Italia.

 

Nota all’itinerario:

L’ordine delle visite può cambiare in base agli operativi dei voli interni, di eventuali giorni di chiusura dei siti o per motivi meteorologici. I voli interni sono soggetti a cambiamenti di orario e/o instradamento (scali) senza preavviso.



Condizioni di viaggio

Hotel previsiti categoria deluxe:

Yangon: Sule Shangri-la

Lago Inle: Pristine Lotus Resort, floating room

Mandalay: Mandalay Hill hotel

Paukan 2007 cruise

Bagan: Myanmar Treasure

 


 


CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE PER PERSONA

Partenza garantita minimo 6 partecipnti

Accompagnatore professionista parlante italiano a minimo 10.

 

Quota base                                                       € 4.790,00

Supplemento singola                                   € 1.110,00

 

Protezione Elefante a partire da              €   180,00

Tasse aeroportuali                                         €   365,00 (soggette a riconferma)

Visto per la Birmania                                     €   65,00 

Quota di iscrizione                                         €   50,00

 

 

La quota comprende:

Volo di linea Emirates in classe economica da Roma o altre compagnie, voli interni in classe economica, trasferimenti in veicolo privato con aria condizionata, sistemazione negli alberghi elencati nel programma, trattamento di pensione completa incluso il cenone di capodanno, accompagnatore professionista dall’Italia, visite ed escursioni con accompagnatore locale parlante italiano, ingressi ai monumenti, kit da viaggio, guida della Birmania.

 

La quota non comprende:

Le tasse aeroportuali, mance, visto d’ingresso, bevande, protezione Elefante per annullamento, quota d’iscrizione, early check-in, spese di carattere personale e tutto quanto non menzionato nella precedente voce.

 

Parità valutaria: € 1 = USD 1,16


Itinerario di viaggio

10 Tappe
Partenza

Partenza

1° giorno, 30 dicembre                 ITALIA – DUBAI

Partenza nel primo pomeriggio con voli Emirates per Dubai. Notte in volo.

Yangon

Yangon

2° giorno, 31 dicembre                 DUBAI/YANGON

Arrivo al mattino a Dubai e proseguimento in volo per Yangon, la città più grande della Birmania e capitale dello stato fino al 2005. Trasferimento in hotel, cenone di capodanno e pernottamento.

Lago Inle

Lago Inle

3° giorno, 1° gennaio                     YANGON/HEHO/LAGO INLE

Prima colazione. Al mattino trasferimento in aeroporto e volo per Heho. Proseguimento in veicolo privato per il Lago Inle (27 km – 1 ora circa). Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio escursione in barca per visitare la pagoda Phaungdaw U, il monastero sul lago ed un laboratorio di produzione dei tipici tessuti locali. Lungo il tragitto si potranno osservare le caratteristiche imbarcazioni con i “pescatori che remano con la gamba” ed i “giardini galleggianti”. Pernottamento e cena in hotel.

Mandalay

Mandalay

4° giorno,  2 gennaio                         LAGO INLE – HEHO – MANDALAY

Prima colazione. Al mattino visita di Indain con le sue incantevoli pagode del XVI secolo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto di Heho (27 km – 1 ora circa) e volo per Mandalay, capitale birmana durante il XIX secolo. Sistemazione in hotel nelle camere riservate. Nel tardo pomeriggio trasferimento per ammirare un fantastico tramonto dall’alto di una pagoda. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Mandalay

Mandalay

5° giorno, 3 gennaio                  MANDALAY (Mingun)

Prima colazione. Prima colazione. In mattinata visita della Pagoda Mahamuni “Grande Saggio”, la più importante struttura religiosa di Mandalay con la grande statua del  Buddha  rivestita  di strati  di foglie d’oro spessi diversi centimetri e visita del monastero Shwenandaw, un tempo parte del Palazzo Reale, famoso per le bellissime ed intricate incisioni in legno che lo ricoprono. Pranzo in ristorante. Al pomeriggio escursione in battello a motore sul fiume Irrawaddy, fino a Mingun (circa 1 ora), qui si visita l’enorme Pagoda spaccata da un terremoto nel 1838 e si ammira una fra le più grandi campane esistenti, pesante 90 tonnellate e alta 4 metri. Rientro a Mandalay e cena in albergo.

Bagan (imbarco)

Bagan (imbarco)

6° giorno, 4 gennaio      MANDALAY – BAGAN (imbarco)

Prima colazione. Escursione all'antica capitale Amarapura, situata 11 km a sud di Mandalay. Visita del monastero di Mahagandayon dove si potranno vedere centinaia di monaci consumare il loro pasto in silenzio, il Ponte di U Bein, il più lungo ponte realizzato in legno tek e le botteghe di artigianato per la lavorazione della seta. Trasferimento al porto e imbarco alle ore 12.00 sulla “Paukan 2007”. L’intero equipaggio vi accoglierà con la consueta cordialità pronto a prendersi cura di voi durante il soggiorno a bordo. Il gradito brindisi di benvenuto da inizio alla lenta navigazione lungo  l’Irrawaddy. Normalmente la nave è in moto durante il giorno, anche se potrà navigare anche di notte quando ciò si riterrà necessario. Consigliamo senz’altro di non distrarsi durante la fase di allontanamento dalla riva dell’Irrawady. Ci è offerto di osservare la Piana dalla speciale posizione sul fiume. I tanti pinnacoli diversi e fantasiosi che nei giorni precedenti abbiamo visto da vicino, emergono nettamente, altezzosi o modesti, dal profilo della riva. Prima del pranzo, incontro con manager della barca che fornirà informazioni sulla nave. Lungo il tragitto sosta in un villaggio lungo il fiume, e si avrà l’occasione di  osservare i delfini di fiume. Cena e pernottamento a bordo.

Bagan

Bagan

7° giorno, 5 gennaio                      BAGAN

Prima colazione. Sbarco dalla Paukan 2007 e inizio delle visite di Bagan, la stupefacente località che rappresenta il massimo splendore dell’arte e della cultura birmana. Visita del mercato di Nyaung con la grande cupola ricoperta d’oro che custodisce le reliquie del Buddha; la pagoda Shweizigon, il tempio di Ananda testimonianza dell’antico splendore della città. Sosta in un negozio artigianale di lacche.Al termine sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 

Bagan

Bagan

8° giorno, 6 gennaio                      BAGAN (Monte Popa)

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita di questa meravigliosa località che rappresenta il massimo splendore dell’arte e della cultura birmana. Importantissimo sito archeologico situato in un’arida piana sulla riva del fiume Irrawaddy costellata da oltre 2000 edifici, monasteri, templi e pagode. Pranzo in ristorante. Il pomeriggio partenza per il Monte Popa, considerato la dimora dei nat, dove i re birmani si recavano in pellegrinaggio e ricevevano predizioni oracolari. Si visiterà il tempio di Mahagiri, che ospita una serie di figure simili a manichini che rappresentano i 37 nat e che costituisce ancora oggi una importante meta di pellegrinaggi. Lungo il percorso si incontreranno molti pellegrini tra cui monaci eremiti che non hanno ancora ricevuto gli ordini e che si riconosceranno dagli alti cappelli a punta. Rientro a Bagan, cena e pernottamento.

Yangon

Yangon

9° giorno, 7 gennaio                      BAGAN - YANGON

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e volo per Yangon. La mattina visita della città: la Pagoda Kyaukhtagyi, con la statua del Buddha morente; la Pagoda di Sule, cuore spirituale della città; e per finire visita della pagoda Shwe Dagon (Pagoda d’Oro). Pranzo in ristorante. Giro sul treno circolare di Yangon per scoprire la “vera” Birmania. Sistemazione in hotel, cena di arrivederci e camera a disposizione fino al trasferimento in aeroporto.  

Italia

Italia

10° giorno, 8 gennaio                    YANGON – DUBAI – ITALIA

Alle 02.10 volo di rientro per l’Italia, via Dubai.

Richiedi informazioni
A partire da 4790 €

QUANDO PARTIRE


30
Dicembre

Singole
Periodi
Garantite
Ultime disponibilità
Speciale Capodanno
Partenze complete


Lo trovi anche in