Il Bhutan 7 notti con tappa a Kathmandu

Durata 12 giorni

IL BHUTAN con tappa a Kathmandu

Esclusiva Viaggi dell’Elefante

Partenze individuali

 

Il regno himalayano del Bhutan decliva dalle cime alte più di 7000 metri fino alla pianura indiana ove scorre il Brahmaputra. È un paese grande più o meno quanto la Svizzera, ma ha meno di un milione di abitanti.

Collegato con voli da Delhi, Calcutta, Kathmandu, Bombay e Bangkok, il Bhutan è un paese difficile da raggiungere, anche a causa della limitatezza dei posti in aereo. Il turismo è contingentato, nel senso che il Governo stabilisce in anticipo il numero di turisti che ammetterà l'anno seguente. Le guide locali sono molto brave, ma parlano solo inglese.

I mesi più piacevoli per visitare il Bhutan sono le mezze stagioni: Aprile, Maggio e Settembre, Ottobre. La “bassa stagione” corrisponde ai mesi di Luglio ed Agosto, quando cadono le piogge monsoniche.

Oltre ai panorami bellissimi, peculiarità del Bhutan sono gli Dzong, grandi castelli costruiti per lo più nel 17° secolo, con il ruolo di fortezza, monastero, scuola, centro amministrativo e caserma. Tutte le valli principali del Bhutan sono presidiate da Dzong imponenti. Lo "Dzong Cattedrale" è quello di Punakha; lo "Dzong Governo" è quello di Thimpu, città ove risiede il re.

 

Le strutture ricettive in Bhutan possono sono di categoria standard, ove si puo’ assaporare la vita semplice legata alle attività montane.

C’è la possibilità di alloggiare in hotels lusso della catena Aman Resort e Taj con supplementi su richiesta (vedere sotto).

 

Di grande interesse sono i festival che si tengono nel corso dell’anno presso i monasteri: un’occasione unica per entrare in contatto con le tradizioni, gli usi e i costumi di questo affascinante Paese.

 

Il Bhutan è collegato con voli diretti da Delhi, Calcutta, Bombay, Kathmandu e Bangkok.  

E’ possibile, quindi, abbinare un tour dell’India, del Nepal e Thailandia, al Bhutan.

 

Questo viaggio permette di visitare Paro, Thimpu e Punakha



Condizioni di viaggio

7  notti in Bhutan + 3 notti a Kathmandu 

 

2018

Marzo/Aprile/Maggio/Settembre/Ottobre/Novembre 2018 Euro 3.550,00 p.p.

Dicembre 2018   Euro 3.200,00 p.p.

 

2019

Gennaio/Febbraio/Giugno/Luglio/Agosto/Dicembre 2019   da Euro 3.160,00 p.p.

Marzo/Aprile/Maggio/Settembre/Ottobre/Novembre 2019  da Euro 3.490,00 p.p.

Supplemento singola Euro 450,00 p.p.

Tasse aeroportuali da Euro 310,00 p.p.

Quota di iscrizione Euro 70,00 p.p.

Protezione Elefante Annullamento: vedere tabella sotto

 

Costo del viaggio

Premio

Fino a €   1.000,00

€   40.00

Fino a €   2.000,00

€   80,00

Fino a €   3.000,00

€   110,00

Fino a €   4.000,00

€  150,00

Fino a €   5.000,00

€  190,00

Fino a €   6.000,00

€ 240,00

Fino a €   7.000,00

€ 280,00

Fino a €   8.000,00

€ 320,00

Fino a €   9.000,00

€ 360,00

Fino a € 10.000,00

€ 400,00

Fino a € 12.000,00

€ 500,00

Fino a € 14.000,00

€ 600,00

Fino a € 16.000,00

€ 700,00

Fino a € 18.000,00

€ 800,00

Fino a € 20.000,00

€ 900,00

Fino a € 24.000,00

€ 1.000,00

 

 

 

 

 

La quota comprende: voli classe economy speciale di Turkish Airlines o similari;

Biglietto aereo da  Kathmandu-Paro-Kathmandu in classe “economy”; sistemazione in albergo di prima categoria.

Kathmandu: trasferimenti in auto privata con autista parlante inglese; visite turistiche con guida locale parlante italiano; 3 cene e 2 pranzi; ingresso ai siti e ai monumenti;

Bhutan: Pensione completa; trasferimenti in auto privata con autista parlante inglese; visite turistiche

con guida locale parlante inglese; ingresso ai siti e ai monumenti; visto di ingresso in Bhutan;

tasse aeroportuali in partenza dal Bhutan.

 

La quota non comprende

Mance, bevande; spese personali. Quanto non specificato alla precedente voce. Eventuale cena di Natale/Fine anno ove obbligatorie. Assicurazione annullamento

 

Parità valutaria €1,00 = USD 1,22

 

Alberghi previsti in Bhutan soggetti a riconferma

3 notti a Paro:  Tashi Namgay/ Kichu Resort/ Tenziling Resort/Olathang/Raven Nest

2 notti a Thimpu :  Phuntsho Perli/ Kisa / Norbuling/Tashi Yoedling

2 notte a Punakha:  Zangtho Perli/Damchen Resort

 

 

SUPPLEMENTO PER HOTELS 5 STELLE/LUSSO  su richiesta

Hotel Amankora  (Thimpu/Punakha/Gantey/Paro/Bhumthang)

Hotel Taj Thimpu  (5 stelle)

Hotel Uma Paro /Hotel Uma Punakha  by COMO  (superlusso)

Hotel Meridien Paro /Hotel Meridien Thimpu

 

 

 

Per effettuare questo viaggio occorre il visto per il Nepal (che si ottiene all'arrivo a Kathmandu).

Visto Nepal: si ottiene a Kathmandu presentando 1 foto tessera; costo USD 25 da pagare in loco.

 

Per effettuare questo viaggio occorre il Visto per il Bhutan. E’ incluso nella quota e sarà richiesto direttamente dal nostro referente locale. Necessitiamo in fase di conferma di inviarci copie a colori dei passaporti.  

 

 

Viaggi dell’Elefante


Itinerario di viaggio

12 Tappe
Scalo

Scalo

1° giorno   ITALIA – KATHMANDU  

Partenza con volo di linea

Kathmandu

Kathmandu

2° giorno KATHMANDU

Arrivo  in mattinata. Trasferimento al Crowne Plaza (5 stelle). Pranzo libero. Pomeriggio, visita della capitale nepalese: la piazza delle Udienze, il vecchio Palazzo Reale, il Palazzo della Dea Vivente, gli animati bazar. Cena.

Kathmandu

Kathmandu

3°  giorno  KATHMANDU

Prima colazione. Mattino visita di Patan, città ormai assorbita da Kathmandu, con un bellissimo palazzo reale, antichi templi, artigiani del rame cesellato, un campo profughi del Tibet. Si procede per il colle Swayambunath, ove si visita un bellissimo antico stupa. Pranzo in ristorante. Pomeriggio, si va poi a Bodnath, buddista, antico stupa circondato da monasteri; poi trasferimento in pulmino a Pashupatinat, induista, sulle rive del torrente sacro Bagmati. Cena

Paro

Paro

4° giorno  KATHMANDU  -  PARO

Arrivo a Paro con la Druk Air, vettore aereo nazionale del Bhutan. Dall’alto di puo’ ammirare la valle di Paro, ed il magnifico Dzong di Paro. Trasferimento in albergo. Pranzo. Pomeriggio, visita del Ta Dzong (chiuso la domenica e il lunedì) una volta torre di avvistamento, costruita per difendere Dzong Rinpung.  Il Ta Dzong è stato inaugurato come museo nazionale del Bhutan nel 1968. All’interno, una collezione di arte, cimeli, dipinti thangkha religiosi. Si sale su di una collina per visitare Rinpung Dzong, che ha una storia lunga e affascinante. Costruito nel 1646 da Ngawang Namgyal Shabdrung, il primo sovrano spirituale e temporale del Bhutan, il Dzong ospita il corpo monastico di Paro. Cena in albergo.

Paro

Paro

5° giorno PARO

Pensione completa. Escursione al monastero più visitato del Bhutan Taktsang “Tiger Nest”. Salita a piedi, o dorso d’asino, monastero aggrappato ad una falesia dirupata, precipizio profondo 700 metri. Si dice che il Guru Rinpoche arrivato sul dorso di una tigre abbia meditato in questo monastero e, quindi definito anche “Nido della Tigre”. Questo sito è stato riconosciuto come un luogo più sacro e viene visitato dei Bhutanesi almeno una volta nella vita.

Nel pomeriggio, si va al  Dzong Drukgyel (alcuni periodi chiuso ai turisti). Si ammira, di fronte, la vetta innevata del Monte Chomolhari.  

Thimpu

Thimpu

6° giorno PARO- THIMPU (55km, 1 ½ ora)

Prima colazione. Partenza in direzione di Thimpu visitando, lungo il percorso, il Simtokha Dzong, la più antica fortezza del Regno che oggi ospita la Scuola di studi religiosi e culturali.

Sistemazione in albergo. Pranzo. Pomeriggio, visita dell’immenso Tashicho Dzong, ove siedono il governo e il parlamento, i mercati, l’emporio di artigianato. Cena.

Thimpu

Thimpu

7° giorno  THIMPU

Pensione completa. Mattino visita della Biblioteca Nazionale, che contiene una vasta collezione di antichi testi buddisti e manoscritti, alcuni risalenti diverse centinaia di anni. Si va poi al vicino Istituto Zorig Chusum, comunemente conosciuto come Scuola di Arte. Pranzo. Pomeriggio escursione per visitare Changangkha Lhakhang; si tratta di una fortezza e scuola monastica arroccata su una cresta sopra Thimphu.

Se ci sarà tempo si farà una breve passeggiata al vicino Anim Dratshang (monastero). Cena e pernottamento.

Punakha

Punakha

8° giorno THIMPU – PUNAKHA  (75 km, circa 5 ore in auto)

Pensione completa. Partenza per Punakha attraverso Dochula Pass (3.080 mt) che offre una vista spettacolare delle alte vette dell'Himalaya orientale (in una giornata limpida). Poco prima di raggiungere la cittadina di Punakha, sosta per la visita al tempio Chimi Lhakhang.

Punakha

Punakha

9° giorno   PUNAKHA 

Pensione completa. Mattino visita del Sanchhen Dorji Lhakhang (monastero). Arroccato su un crinale tra pini e valli che si affacciano di Punakha. Passeggiata per il mercato di Wangdiphodrang. 

*Il Wangdiphograng Dzong è bruciato a Giugno 2012 ed è chiuso.

Paro

Paro

10° giorno  PUNAKHA – PARO  (Km 118 circa, circa 2 ore)

Prima colazione. Visita del Punakha Dzong centro religioso e amministrativo della regione. Trasferimento in auto a Paro. Sistemazione in albergo. Pranzo.  Pomeriggio libero. Cena.

Kathmandu

Kathmandu

11° giorno PARO –KATHMANDU   

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto. Volo Druk Air per Kathmandu. Pomeriggio libero.

Italia

Italia

12° giorno KATHMANDU – ITALIA

Prima colazione.  Trasferimento in aeroporto. Partenza con volo di linea

Richiedi informazioni
A partire da 3160 €

Lo trovi anche in