Palermo, Capitale della Cultura 2018 - Manifesta 2018

Durata 5 giorni

Capitale della Cultura 2018 – Manifesta 2018

PALERMO

Araba, Cristiana, Contemporanea

24-28 ottobre 2018 – 5 giorni – aereo e pullman da Bologna

Accompagnatrice culturale: prof. Carmen Lorenzetti

Docente Ordinario all’Accademia di Belle Arti di Bologna

 

Speciale ArteViaggi

 

Nell’introduzione a MANIFESTA 12 i Creative Mediator, Bregtje van der Haak, Andrés Jaque, Ippolito Pestellini Laparelli, Mirjam Varadinis, scrivono: “Nel corso della storia, la città di Palermo è sempre stata un laboratorio di differenze, nei secoli meta di un processo migratorio costante attraverso l’alternarsi delle dominazioni: dagli antichi Greci, Arabi e Normanni, fino alle recenti migrazioni contemporanee delle popolazioni provenienti dal Nord Africa, Sud-est asiatico e Medio Oriente, che hanno arricchito e incessantemente ridefinito l’essenza della città e della sua popolazione. Le strade, l’architettura, i giardini, l’eredità culturale e le storie personali di Palermo rappresentano il risultato di un sincretismo di culture che rendono la città un modello in costante evoluzione, metafora delle trasformazioni in corso in tutto il Mediterraneo e oltre”.  C’è poco da aggiungere per introdurre questo nostro viaggio, se non che incontreremo una Palermo inedita, pullulante di iniziative, affascinante di giorno e di notte, creativa come la studentessa dell’Accademia di Belle Arti di Palermo che ha vinto il concorso per il logo di Palermo Capitale della Cultura 2018. Ripercorriamola con quello stupore necessario che si deve avere per lasciarsi sempre e ancora incantare dalla bellezza e dalla forza della passione e della buona volontà. 

Carmen Lorenzetti

 

Il viaggio è organizzato da Bologna, ma è realizzabile da ogni città collegata con il capoluogo siciliano



Condizioni di viaggio

Quote di partecipazione individuale:                                    

minimo 25 persone paganti                                                        €   890,00.=

minimo 20 persone paganti                                                        €   950,00.=

minimo 15 persone paganti                                                        € 1050,00.=

 

Supplemento camera doppia uso singola:                             €   200,00.=

 

VOLI DI LINEA LINATE/PALERMO (Alitalia) e PALERMO/BOLOGNA (Ryan Air) INCLUSE LE TASSE AEROPORTUALI         da aggiungere alla quota sopra indicata)

Ad oggi (20 luglio 2018)                                                           €    170,00.=

Il costo reale e definitivo si conoscerà solo al momento della emissione dei biglietti, cosa che potrà essere fatta solo al momento del raggiungimento del numero minimo di adesioni per effettuare il viaggio.           

 

Assicurazione  contro penale annullamento                                             €     50,00.=

(Facoltativa; no malattie pregresse; franchigia 10%)                                 

da richiedere e pagare al momento della prenotazione

 

La quota comprende:

pullman per trasferimenti visite ed escursioni come indicato in programma. sistemazione in albergo  4**** , camere a due letti con servizi privati trattamento di pernottamento e prima colazione a buffet tre cene in albergo ed una in ristorante. gli ingressi a musei monumenti eventi indicati in programma accompagnatori culturale (prof.ssa Carmen Lorenzetti) e tecnico di Arteviaggi assicurazione medico sanitaria e furto bagaglio

 

La quota non comprende: i pranzi, volo e tasse aeroportuali, eventuali ulteriori ingressi a pagamento, bevande ai pasti, facchinaggio, mance, extra personali, facoltativi,  quanto non espressamente indicato.

 

 

PER OPPORTUNITA’ O NECESSITA’ L’ORDINE DELLE VISITE PUO’ ESSERE MODIFICATO NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 25 PERSONE LE PRENOTAZIONI SI RICEVONO FINO AD ESAURIMENTO POSTI POSTI IN PULLMAN ASSEGNATI RISPETTANDO L’ORDINE DI PRENOTAZIONE

(data versamento acconto)

ACCONTO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE: €URO 350,00.= SALDO ENTRO il 25 SETTEMBRE 2018 I MENU DEI PASTI INCLUSI SONO CONCORDATI E FISSI; EVENTUALI INTOLLERANZE ALIMENTARI SONO DA COMUNICARE AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE

Non e’ ancora perfettamente noto il programma delle manifestazioni di MANIFESTA  e di PALERMO CAPITALE CULTURA Potrebbe esserci qualche variazione rispetto al programma.

 

 

 

 

 

 

Il viaggio è organizzato da Bologna, ma è realizzabile da ogni città collegata con il capoluogo siciliano


Itinerario di viaggio

5 Tappe
Palermo

Palermo

1 giorno, mercoledì 24 ottobre

Ritrovo alle ore 7,30 a Bologna, stazione autolinee, piazzale interno, pensilina 25, e trasferimento in pullman all’aeroporto di Milano Linate. Volo Alitalia Bologna/Palermo, ore 12,40/14,15. Pomeriggio dedicato a MANIFESTA 12, Biennale europea itinerante sull’arte contemporanea, le cui sedi si trovano nel quartiere della Kalsa, sorto sotto la dinastia fatimida. Si parte  dal Teatro Garibaldi, quartiere generale di MANIFESTA e spazio multimediale, si prosegue per Piazza della Magione, giardino e poi spazio rinascimentale, dove si svolgono incontri pubblici e un programma di cinema all’aperto. Sulla piazza si affaccia la chiesa seicentesca di Sant’Euno e Giuliano,fortemente restaurata, una ulteriore sede della kermesse, come la chiesa di Santa Maria dello Spasimo. Visita dell’affascinante palazzo Ajutamicristo ultima sede giornaliera della Biennale. Visita delle prime collaterali di Manifesta (ne esistono oltre 70),   faremo ad esempio il Museo Archeologico Regionale “Antonio Salinas” con le pregevoli collezioni archeologiche di sculture, vasellame e gioielli antichi e la mostra d’arte contemporanea Evgeny Antufiev, When art became part of landscape. Chapter I. In serata, passeggiata in spazi alternativi di arte e musica come il Caffè Internazionale diretto dall’artista romagnola  Stefania Galegati Shines. Incontro con l’artista!

Trasferimento  in albergo, assegnazione delle camere, cena e pernottamento.

Palermo

Palermo

2 giorno, giovedì 25 ottobre

Palermo, prima colazione cena e pernottamento in albergo. Pranzo libero.

Si continua l’itinerario di MANIFESTA raggiungendo il cuore del progetto rappresentato dall’Orto Botanico. Le opere ivi esposte ruotano attorno al concetto di mondo come “giardino planetario”, teorizzato nel 1997 dal botanico francese Gilles Clément. E’ una metafora botanico-ecologica per un’umanità che dovrebbe esistere nel segno dell’incontro, della mescolanza e della convivenza.

Visita del particolare Istituto Padre Messina chesi trova nella borgata marinara di Sant’Erasmo. Con il nome Casa Lavoro e Preghiera, nel 1900, Padre Messina istituì un centro di accoglienza per gli orfani e i più bisognosi all’interno di un piccolo magazzino nella casina estiva del principe Alessandro Tasca di Cutò, che si trovava in stato di abbandono. La Fondazione “Casa Lavoro e Preghiera” di Padre Messina fa parte della sezione City on Stage de Il Giardino Planetario. Coltivare la Coesistenza e ospita New Palermo Felicissima, un film di Jordi Colomer. Si continua il “Circuito Kalsa” comprendente: il riaperto Palazzo Forcella de Seta di origine normanna, il Palazzo Trinacria e il settecentesco e monumentale Palazzo Butera, appartenuto alla nobile famiglia dei Branciforte, poi Butera e oggi di proprietà dei collezionisti Francesca e Massimo Valsecchi che lo hanno tutto restaurato per l’occasione, aprendolo al pubblico con la propria collezione di arte contemporanea nata negli anni ’70 e capolavori dei musei universitari di Cambridge e Oxford (se sarà presente a Palermo durante le nostre date, incontro con il collezionista). Vi si collega il Palazzo Chiaramonte Steri sorto per volontà della più famosa famiglia siciliana del XIV secolo e divenuto nel ‘600 sede del Sant’Uffizio. Visita di importanti gallerie private di arte contemporanea come la Galleria Rizzuto.

Palermo

Palermo

3 giorno, venerdì 26 ottobre

Palermo, prima colazione cena e pernottamento in albergo. Pranzo libero.

Intorno alla centralissima via Maqueda: Palazzo Costantino, il famoso nodo scenografico dei Quattro Canti, la galleria Francesco Pantaleone (incontro con il gallerista).  Incontro in esclusiva con alcuni amici artisti della famosa Scuola di Pittura di Palermo (ma anche con almeno un fotografo che ha mostre nelle collaterali) nell’Accademia di Belle Arti di Palermo, dove Carmen ha insegnato alcuni anni fa. Verso via Roma: l’Oratorio di San Lorenzo  e una capatina alla rinascimentale chiesa di San Francesco, Palazzo Oneto di Sperlinga (con splendido interno settecentesco aperto in occasione di Manifesta), la Casa del Mutilato, le spettacolari mostre di Palazzo Mazzarino e altre location della costellazione delle Collaterali. 

Palermo

Palermo

4 giorno, sabato 27 ottobre

Palermo, prima colazione e pernottamento in albergo. Pranzo libero. Cena in ristorante tipico.

Escursione ad Agrigento dove si visita la grande mostra diffusa Ecstasy & Oracles dell’artista belga Jan Fabre. La mostra è sparsa nell’affascinante location del Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi. Quindi si mescoleranno insieme in una esperienza unica e visionaria cultura e arte archeologica, medievale e contemporanea.

Palermo

Palermo

5 giorno, domenica 28 ottobre

Palermo, prima colazione in albergo e pranzo libero.

Si continua l’itinerario iniziato ieri dedicato alla mostra di Jan Fabre in spazi storici: escursione a Monreale con l’esposizione aperta nella Civica Galleria d’Arte Moderna dell’Ex Convento dei Benedettini a Monreale, poi si visita anche il Duomo con i suoi splendidi mosaici bizantini. Passeggiata.

Ritorno a Palermo e tempo libero, fino al momento del trasferimento in pullman all’aeroporto in tempo utile per il volo Ryan Air Palermo/Bologna ore 22,10/23,45.

Richiedi informazioni
A partire da 890 €

QUANDO PARTIRE


24
Ottobre

Singole
Periodi
Garantite
Ultime disponibilità
Speciale Capodanno
Partenze complete


LISTA ACCOMPAGNATORI

Accompagnatore ArteViaggi
Scopri di più

Lo trovi anche in