Tra i paesaggi himalayani, viaggio fotografico in Bhutan e Nepal

Durata 11 giorni

Tra i paesaggi himalayani

Viaggio fotografico in Bhutan e Nepal

11 giorni | 30 settembre - 10 ottobre

"Sotto il tetto del mondo tra ripide valli e alti passi dove spettacolari scenari ospitano due tra le popolazioni himalayane più antiche e affascinanti."

Un’avventura pensata appositamente per chi vuole conoscere la cultura himalayana, immergendosi nella natura incontaminata di questi due straordinari paesi. Un itinerario concentrato, ma variegato, che attraversa panorami mozza fiato in diverse zone climatiche e a diverse altitudini, distribuite tra Paro, Thimphu, Punakha e Kathmandu. Il Bhutan è qualcosa di spettacolare, una destinazione in grado di appagare le aspettative dei fotografi più esigenti, ben al di là di quanto si possa immaginare. Un regno alle pendici dell’Himalaya, ricco di miti e leggende, dove consumare tabacco è illegale, il riso è rosso e i peperoncini non sono un condimento, ma il principale ingrediente della cucina locale. Un paese dove la cultura tradizionale buddhista abbraccia cautamente gli sviluppi della globalizzazione, tanto da contrapporre al “prodotto interno lordo”, l’anacronistica “felicità interna lorda” una rivoluzionaria filosofia che attribuisce il giusto valore a concetti come l’eredità culturale, la salute, l’istruzione, il buon governo, la biodiversità e il benessere dell’individuo. Altra destinazione dove fotografi di tutto il mondo sognano di recarsi per realizzare gli scatti più emozionanti è il Nepal ai piedi dell’Himalaya con i suoi paesaggi incantati attraversati daisentieri più belli del mondo. La capitale è Kathmandu, la porta per il Tibet, una città di grande fascino caratterizzata dai forti contrasti e da sempre esercita sui turisti occidentali un fascino particolare, proprio per la complessità dei suoi diversi aspetti. In alcune parti non è sfiorata dal tempo, in altre, invece, presenta i prepotenti segni delle città in via di sviluppo dominate dal cemento e dall’inquinamento. Visitare la città è un’esperienza mistica, qui è concentrato il maggior numero di edifici religiosi del mondo. Un crogiolo meraviglioso e strabiliante di due grandi religioni e culture, quella hindu e quella buddista: templi, stupa, altari e gompa si alternano lungo il bordo delle strade. Per molti il primo impatto è disarmante, lo scenario, i suoni, gli odori possono mettere a dura prova i sensi. Tuttavia, scorrazzare in taxi per le strade trafficate, percorrere i viottoli stretti della vecchia città o visitare piazza Durbar con i suoi straordinari templi, può essere un’esperienza straordinaria ed unica nel suo genere. Visitare la città è un’esperienza mistica, qui è concentrato il maggior numero di edifici religiosi del mondo. Un crogiolo meraviglioso e strabiliante di due grandi religioni e culture, quella hindu e quella buddista: templi, stupa, altari e gompa si alternano lungo il bordo delle strade. Per molti il primo impatto è disarmante, lo scenario, i suoni, gli odori possono mettere a dura prova i sensi. Tuttavia, scorrazzare in taxi per le strade trafficate, percorrere i viottoli stretti della vecchia città o visitare piazza Durbar con i suoi straordinari templi, può essere un’esperienza straordinaria ed unicanel suo genere.

 

Una "full immersion" per migliorare la tecnica

In questo viaggio alla scoperta del Bhutan avrai la possibilità di migliorare la tecnica fotografica qualunque sia il tuo genere preferito. Imparerai a trasformare una serie di fotografie in uno straordinario racconto fotografico proprio come un progetto editoriale pronto per la pubblicazione. Oppure approfondirai i presupposti per la tua prossima ricerca artistica da esporre in una mostra. Sarai costantemente seguito dal tutor Mino Di Vita esperto fotografo di paesaggi urbani con il quale potrai confrontarti in ogni momento. Apprenderai le migliori tecniche di scatto e discuterai di tecniche di post-produzione, scoprendo i piccoli trucchi per realizzare straordinarie foto durante il viaggio. Nonostante un programma ben dettagliato che prende in considerazione quanto di meglio si possa visitare in una settimana, ogni partecipante è libero di seguirne uno personale per assecondare maggiormente preferenze e tempi. Al termine di ogni giornata verranno analizzati gli scatti per verificare il grado di miglioramento di ogni partecipante. Il rapporto instaurato con il tutor non sarà interrotto al termine del viaggio, ma continuerà anche in seguito attraverso il contatto diretto o i periodici eventi organizzati da viaggiemete. Il gruppo potrà cominciare l’affiatamento anche prima del viaggio fotografico. Nel periodo precedente la partenza, i partecipanti saranno inseriti in una chat Whatsapp per discutere insieme i dettagli del caso e immediatamente prima della partenza, attraverso un collegamento Skype, saranno coinvolti in una conference call di presentazione.



Condizioni di viaggio

N.B. la sequenza delle visite nelle varie città può variare per ottimizzare al meglio i tempi.

Alberghi proposti (o similari):

Kathmandu

Soaltee Crowne Plaza

Thimpu

Phuntsho Perli

Punakha

Zangtho Perli

Paro

Tashi Namgay

 

Le classificazioni alberghiere qui riportate sono quelle attribuite dalle autorità locali competenti e non sono pertanto comparabili a quelle europee.

 

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE PER PERSONA MINIMO 8 PARTECIPANTI

Quota in camera doppia da Euro 3.580,00

 

Tasse aeroportuali (soggette a modifica)

€   

320,00

 

 

 

 

La quota comprende:

Voli classe economy Qatar Airways da Milano

Biglietto aereo da  Kathmandu-Paro-Kathmandu in classe “economy”

Sistemazione negli hotels menzionati (o similari)

Kathmandu: trasferimenti in minicoach privato con autista parlante inglese; visite turistiche con guida locale parlante italiano; Pensione completa; ingresso ai siti e ai monumenti

Bhutan: pensione completa; trasferimenti in minicoach privato con autista parlante inglese; visite turistiche

con guida locale parlante inglese; ingresso ai siti e ai monumenti; visto di ingresso in Bhutan;

tasse aeroportuali in partenza dal Bhutan.

 

La quota non comprende

Mance, bevande; spese personali. Quanto non specificato alla precedente voce

 

 

 

Assicurazione medico-bagaglio:

20 euro a persona

 

NOTE

Le tasse aeroportuali

possono variare e sono soggette a riconferma.

Cambio utilizzato

Euro 1,00 = USD 1,16

Fino a 20 giorni precedenti la partenza potrà essere applicato un adeguamento valutario in caso di scostamenti del tasso di cambio superiori al 3% rispetto al valore qui sopra dichiarato. (UIC Unione Italiana Cambi).

Voli e Servizi a terra

Non opzionati

Documentazione

Passaporto con validità residua di 6 mesi. Necessario il visto d’ingresso.


Itinerario di viaggio

11 Tappe
Partenza

Partenza

1° giorno  30 SETTEMBRE ITALIA – KATHMANDU  

Partenza con volo di linea.

Kathmandu

Kathmandu

2° giorno 1 OTTOBRE KATHMANDU

Arrivo nel pomeriggio e trasferimento all’Hotel Soaltee Crowne Plaza (5 stelle). Cena in albergo e pernottamento.

Kathmandu

Kathmandu

3° giorno  2 OTTOBRE KATHMANDU

Prima colazione. Mattino visita della capitale nepalese:  passeggiata a piedi  da Freak Street (via dello Shopping) fino al mercato locale delle spezie,chiamato Ason.  Visita di Durbar Square, con i suoi antichi templi e palazzi, il Tempio della dea vivente Kumari. Trasferimento in risciò da Basantapur a Thamel.   Si procede per il colle Swayambunath, ove si visita un bellissimo antico stupa.  Trasferimento a Patan. Pranzo al Patan Museum Cafè. Visita di Patan, città ormai assorbita da Kathmandu, con un bellissimo palazzo reale, antichi templi, artigiani del rame cesellato, un campo profughi del Tibet. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

Thimpu

Thimpu

4° giorno 3 OTTOBRE   KATHMANDU – PARO – THIMPU (55km, 1 ½ ora)

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto. Partenza al mattino con volo di linea Druk Air per Paro, l’unico aeroporto del Bhutan, a m. 2200 s.l.m. All’arrivo ottenimento del visto di ingresso, incontro con un nostro incaricato e trasferimento a Thimpu (circa 1 ora e mezzo). Arrivo e sistemazione in albergo. Pranzo.   Pomeriggio, visita del National Memorial Chorten, lo stupa costruito nel 1974; la visita prosegue al Tashichho Dzong o “Fortezza della Gloriosa Religione”, che apre nel tardo pomeriggio.  Cena in albergo.

Thimpu

Thimpu

5° giorno 4 OTTOBRE THIMPU

Pensione completa. Mattino, visita della Biblioteca Nazionale che conserva numerosi antichi manoscritti, alcuni risalenti a diverse centinaia di anni. Visita dell’ Istituto Zorig Chusum, comunemente conosciuto come Scuola di Arte e Artigianato. Nel pomeriggio visita del Museo del Tessuto e passeggiata nel bazaar.

Punakha

Punakha

6° giorno 5 OTTOBRE THIMPU – PUNAKHA (75 Km, circa 5 ore)

Pensione completa. Partenza per Punakha attraverso Dochula Pass (3.080 mt) che offre una vista spettacolare delle alte vette dell'Himalaya orientale (in una giornata limpida). Poco prima di raggiungere la cittadina di Punakha, sosta per la visita al tempio Chimi Lhakhang.  Sistemazione in albergo.

Paro

Paro

7° giorno 6 OTTOBRE  PUNAKHA – PARO (Km 118 circa, circa 2 ore)

Pensione completa. Visita del Punakha Dzong centro religioso e amministrativo della regione. Trasferimento  a Paro. Durante il tragitto sosta e visita del Tamchong Lhakhang, un piccolo tempio del 1400 circondato da alberi da frutto fatto costruire da Thangtong Gyalpo, santo, architetto e fabbro tibetano al quale si deve l'intuizione di utilizzare catene in ferro per la realizzazione di ponti sospesi.  Nel pomeriggio si sale su di una collina per visitare Rinpung Dzong, che ha una storia lunga e affascinante. Costruito nel 1646 da Ngawang Namgyal Shabdrung, il primo sovrano spirituale e temporale del Bhutan, il Dzong ospita il corpo monastico di Paro.

Paro

Paro

8° giorno 7 OTTOBRE  PARO

Pensione completa.  Escursione al monastero più visitato del Bhutan Taktsang “Tiger Nest”. Salita a piedi, o dorso d’asino, monastero aggrappato ad una falesia dirupata, precipizio profondo 700 metri. Si dice che il Guru Rinpoche arrivato sul dorso di una tigre abbia meditato in questo monastero e, quindi definito anche “Nido della Tigre”. Questo sito è stato riconosciuto come un luogo più sacro e viene visitato dei Bhutanesi almeno una volta nella vita.  Pomeriggio passeggiata per la città per osservare e fotografare aspetti locali quotidiani. 

Kathmandu

Kathmandu

9° giorno 8 OTTOBRE PARO -  KATHMANDU

Prima colazione. Presto al mattino trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea Druk Air per Kathmandu. Arrivo e trasferimento al Crowne Plaza (5 stelle). Pranzo in albergo.  Pomeriggio libero per attività individuali. Cena e pernottamento in albergo.

Ritorno

Ritorno

10° giorno  9 OTTOBRE  KATHMANDU – ITALIA

Prima colazione. Rilascio delle camere. Incontro con la guida e trasferimento al Tempio induista Pashupatinat,il più sacro santuario Indù del mondo, situato sulle sponde del torrente sacro Bagmati. Trasferimento a Boudha e pranzo in ristorante locale. Pomeriggio visita di Bodnath, buddista, uno gigantesco “stupa” del 7° secolo, rifatto nel 15° secolo, con intorno i monasteri dei 4 ordini principali di monaci del rito buddista-tantrico. Al termine delle visite trasferimento in aeroporto e partenza in serata con volo di linea  per l’Italia. 

Italia

Italia

11° giorno  10 OTTOBRE  ITALIA

Arrivo in Italia e fine dei servizi.

Richiedi informazioni
A partire da 3580 €

Lo trovi anche in