Nepal & trekking al Monte Kailash

Durata 14 giorni

NEPAL & TREKKING IN TIBET AL MT.KAILASH

Esclusiva Viaggi dell’Elefante

Partenza speciale di gruppo dall’8 al 21 Ottobre 2018

 

Un Itinerario per grandi viaggiatori, interessati ad approfondire la conoscenza di luoghi remoti, magnifici e ricchi di significati culturali e spirituali. Un viaggio straordinario ma impegnativo, per i lunghi trasferimenti, le altitudini elevate che variano dai 4500 ai 5600 metri, l’inesistenza o inadeguatezza delle strutture alberghiere, che comporta la sistemazione in campi tendati nelle regioni più isolate. Il trekking non è tecnicamente impegnativo, tuttavia l’alta quota può risultare un ostacolo anche per chi pratica abitualmente escursionismo, e per questo motivo, in loco è possibile affittare dei cavalli che consentono di percorrere i sentieri attorno al Kailash senza fatica.

In ogni caso, a disposizione dell’organizzazione ci sarà una tenda iperbarica, per interventi di riossigenazione, e alcune bombole di ossigeno per qualsiasi tipo di “carenza” dei partecipanti.
Il resto del tour prevede visite di storia e cultura lungo la “Strada dell’Amicizia”, in Tibet.
L’itinerario può subire modifiche in considerazione di eventi climatici, politici, fisici o dovuti a situazioni di calamità naturali.

Partenza minimo 6 partecipanti.



Condizioni di viaggio

Condizioni di partecipazione, minimo  6 partecipanti

Quota base per persona da Euro 4.730,00 p.p.

Supplemento camera singola Euro 660,00 p.p.

Quota iscrizione Euro 70,00 p.p.

Tasse aeroportuali a partire da Euro 320,00 p.p.

Protezione Elefante  (annullamento)  da Euro 240.00 p.p.

 

La quota comprende:

Biglietti aerei intercontinentali in classe economy  Italia- Kathmandu –Italia con Turkish Airlines o similare.  

Nepal: 4 pernottamenti in albergo 5 stelle a Kathmandu e 1 pernottamento in albergo a Timure; Trattamento di mezza pensione a Kathmandu(prima colazione e cena in albergo);  Trasferimenti e visite turistiche in mini coach con autista parlante inglese e guida accompagnatore Nepalese parlante italiano;  Visite ed escursioni menzionate nell’itinerario. Ingressi ai siti.

Tibet: 5 pernottamenti in  lodge e 2 pernottamenti in tende; Trattamento di pensione completa; Guida locale parlante inglese; Portatori per il trasporto del bagaglio durante il trekking; Permessi per il trekking; 2 bottigliette di acqua al giorno per persona; 1-2 bombole di ossigeno per emergenza; Permesso per il Tibet e per il Mt.Kailash.

Assicurazione medico-bagaglio.

 

Non comprende:

 visto per il Nepal; pranzi a Kathmandu; bevande; equipaggiamento tecnico personale; spese personali; quanto non specificato alla precedente voce; Mance.

 

Per effettuare questo viaggio occorre il visto per il Nepal (che si ottiene all'arrivo a Kathmandu).

Visto Nepal: si ottiene a Kathmandu presentando 1 foto tessera; costo USD 25 da pagare in loco.

 

Visto Tibet: per richiedere il Visto Tibetnecessitiamo ricevere la scansione a colori del passaporto. All’arrivo a Kathmandu il cliente dovrà consegnare al nostro referente locale il passaporto in originale e 2 fototessere formato passaporto.

 

Nota: all’arrivo in Tibet, le autorità locali, requisiscono tutte le guide stampate (non solo Lonely Planet) ove sono presenti immagini del Dalai Lama o informazioni di carattere politico.

Suggeriamo quindi di lasciare a casa il libro omaggio che vi verrà inviato al momento dell’iscrizione al viaggio.

 

CLIMA:

In altitudine l’escursione termica tra il giorno e la notte è elevata. Durante il giorno l’irradiazione solare è molto forte (si raggiungono anche i 25°C) ma possono verificarsi repentini abbassamenti di temperatura in presenza di vento o annuvolamenti. Durante la notte le temperature possono scendere in prossimità degli 0°C.

 

 

 

 

 

ALTIMETRIA:

Come specificato nel programma nella zona del Kailash si attraversa un passo a oltre i 5.500 metri e alcuni pernottamenti avvengono ad altitudini superiori ai 4.500 metri. Nonostante l’itinerario sia stato disegnato in modo tale da favorire un graduale adattamento alle alte quote, è necessario essere in buone

condizioni di salute. Mal di testa e sensazioni di malessere sono abbastanza comuni ma transitorie e limitate ai primi giorni di viaggio.

 

 

Parità valutaria utilizzata: l Euro 1,00 = USD 1,22

 

Viaggi Dell’Elefante


Itinerario di viaggio

14 Tappe
Partenza

Partenza

1° giorno,  8 Ottobre Italia - Kathmandu               

Partenza con volo di linea per Kathmandu.

Kathmandu

Kathmandu

2° giorno  9 Ottobre Kathmandu                                       (m 1300 s.l.m.)

Arrivo al mattino a Kathmandu. Disbrigo delle formalità di ingresso in Nepal (costo del visto USD 25, portare 1 foto tessera). Incontro con la guida. Visita a piedi della capitale nepalese: la Piazza delle Udienze, gli antichi templi, il vecchio palazzo reale, il palazzo della Dea Vivente, il bazar;  Pranzo libero. Trasferimento panoramico in Rickshaw da Basantapur sino a Thamel. Si va poi in auto al santuario buddista di Swayambunath, del 5° secolo d.C., su di un colle abitato da scimmie. Cena e pernottamento al Soaltee Crowne Plaza(5 stelle).

Kathmandu

Kathmandu

3° giorno  10 Ottobre Kathmandu

Prima colazione. Mattina visita di Patan, antica città datante dal 2° secolo a.C. adiacente a Kathmandu, e visita del Palazzo Reale e dei maggiori templi. Pranzo libero. Pomeriggio escursione e visita dei villaggi Bungamati e Khokana che risalgono al 16° secolo. Bungamati è famosa per essere la casa invernale del Dio Machhendra di Patan. Il suo ampio  cortile è spesso usato per spargere grano al sole al momento del raccolto.  Sulla strada tra i due villaggi si trova il Tempio Karya Binayak.

Al termine delle visite rientro a Kathmandu. Cena e pernottamento.

Kathmandu

Kathmandu

4° giorno 11 Ottobre Kathmandu 

Prima colazione. Mattino, visita di due santuari a breve distanza da Kathmandu: Pashupatinat, induista, sulle sponde del torrente sacro Bagmati e Bodnath, buddista, uno gigantesco “stupa” del 7° secolo, rifatto nel 15° secolo, con intorno i monasteri dei 4 ordini principali di monaci del rito buddista-tantrico. Pranzo libero. Pomeriggiovisita di  Bhatghaon (Bhaktapur), capitale dal 14° al 16° secolo, km 14, su di una altura costeggiante le rive del fiume Hanumante. Si visitano il Palazzo delle 55 Finestre, del 1427, in cui si entra dalla bellissima Porta d’Oro. Si prosegue con la piazza Taumachi, con la pagoda Nytapole e due templi. Con la piazza Tachupal, l’antico centro cittadino. Visita di botteghe dell’intaglio del legno, della Piazza dei Vasai.

Timure

Timure

5° giorno 12 Ottobre Kathmandu – Timure (circa 7/8 ore di trasferimento)

Prima colazione. Giornata di trasferimento verso il confine con il Tibet. Pranzo in corso di trasferimento. Arrivo e sistemazione all’Hotel River View in Timure(modesto, ma il migliore disponbile).  Cena e pernottamento.

Saga

Saga

6° giorno 13 Ottobre Timure – Kyirong – Saga

Pensione completa. Partenza in direzione di Saga(circa 4 ore). Si attraversa la frontiera ed il confine. Si prosegue verso la parte occidentale del Tibet. I panorami cominciano ad essere spettacolari, l’altopiano è evidente e dietro di noi dominano maestose le vette di oltre 8000 mt della catena Himalayana. Il viaggio è lungo, ma le vedute che ci si presentano lo rendono piacevole ed interessante. Anche i villaggi che si incontrano lungo il percorso racchiudono quell’autenticità che piano piano si sta allontanando nelle zone più frequentate dai turisti. Si raggiunge Saga, situata a circa 4580 mt di altitudine. Pernottamento al Saga Hotel(3 stelle, ma migliore disponibile).

Darchen

Darchen

7° giorno 14 Ottobre Saga – Darchen (circa 8 ore di trasferimento)

Pensione completa. Partenza per un lungo trasferimento fino a Darchen (Km 478), paesaggisticamente straordinario verso Nord-Ovest. Poco prima di arrivare al Lago Manasarovar (Mt 4.520) si intravede il primo scorcio del Monte Kailash. ll Lago Manasarovar si estende, con il lago gemello Rakshas Tal, a 4.520 metri di altitudine, ai piedi del versante meridionale del Kailash, riflettendo nelle sue acque di cristallo le nevi perenni della montagna sacra. Secondo le tradizioni buddhista e induista Manasarovar è il “Lago del Sole e di Dio” perché rappresenta le forze della luce, mentre il Rakshas Tal è il “Lago della Luna e dei Demoni” in quanto collegato con le forze delle tenebre. Si prosegue verso nord per Darchen (4.600 m), punto di partenza del kora intorno al Monte Kailash. “Centro  dell’Universo” per i buddhisti, trono del dio Shiva per gli induisti, il Kailash (6.714 m) è la montagna sacra per eccellenza che Tibetani e Indù sognano di poter contemplare almeno una volta nella vita. Essa compare in una delle opere più belle della letteratura tibetana, “I centomila canti di Milarepa”, e nei più grandi poemi epici di quella indiana. Dalle sue pendici sgorgano i quattro più importanti fiumi del Tibet, del Nepal e dell’India: l’Indo, lo Tsangpo Brahmaputra, il Karnali e il Sutlej. Arrivo a Darchen e sistemazione all’Himalayan Hotel (3 stelle, ma migliore disponibile). Pernottamento.

Monte Kailash

Monte Kailash

8° giorno 15 Ottobre Darchen – Mt. Kailash (trekking di 5-6 ore)

Pensione completa. Oggi è il primo giorno di trekking intorno alla sacra Montagna del Kailash conosciuta anche come "Parikrama". Dopo un breve tragitto in auto (8 km) fino a Surshong, parte il trekking verso Diraphuk(Mt 5050), che dista 12 km e richiede circa 5-6 ore. Si visiterà la parete nord del M.t Kailash e si toccheranno i piedi del M.t Kailash (Charan Sparsh) e si potrà godere del bellissimo tramonto.

Lungo il cammino incontreremo decine di pellegrini che si prostano nei pressi dei luoghi consacrati.

Pernottamento in tenda.

Monte Kailash

Monte Kailash

9° giorno 16 Ottobre Mt. Kailash (trekking di 5-6 ore)

Pensione completa. Si affronta il tratto più impegnativo del trekking con la salita verso il passo di Dolma La (5660 m.), transitando da alcuni deliziosi laghetti e da un luogo, appena prima del valico, dove i pellegrini usano lasciare qualcosa di personale: un capo di vestiario, una ciocca di capelli, un dente, come simbolo della propria morte e della rinascita ad una nuova vita più spirituale. Raggiunto il passo, dove un'infinità di bandiere di preghiera che si agitano nel vento e da dove non si vede più la vetta del Kailash, inizia la discesa sull'altro versante fino alle dolci pianure della valle sottostante dove si potranno trovare mandrie di yak al pascolo. Si arriva al monastero di Zutulpuk Gompa (4835 m.), costruito nel luogo dove venne a meditare Milarepa. Pernottamento in tenda.

Darchen

Darchen

10° giorno 17 Ottobre Mt. Kailash – Darchen (trekking di circa 3-4 ore)

Pensione completa. Ultimo giorno di trek e discesa fino a Darchen. Questa giornata sarà relativamente più facile rispetto al giorno precedente. Arrivo all’Himalayan lodge e pernottamento.

Darchen

Darchen

11° giorno 18 Ottobre Darchen – Saga (circa 8 ore di trasferimento)

Pensione completa. Intera giornata di trasferimento per rientrare a Saga. L’incantevole panorama sarà da cornice. Arrivo e sistemazione al Saga Hotel(3 stelle, ma migliore disponibile).Pernottamento.

Kyrong

Kyrong

12° giorno 19 Ottobre Saga – Kyrong (Km 226, circa 7-8 ore di trasferimento)

Pensione completa. Oggi è previsto un lungo trasferimento per raggiungere il confine. Il Terremoto del 2015 ha distrutto la strada (Lato Nepalese) che portava al vecchio confine di Kodari, ben più comodo e vicino. Tuttavia, il viaggio resta piacevole ed interessante. Il Cho You e lo Sisha Pagma, due dei 14 ottomila del pianeta, ci accompagnano per un po' di tempo, fino a quando l’altopiano si dirige deciso verso la catena Himalayana, in direzione del Nepal. Si raggiunge Kiyrong nel pomeriggio e sistemazione al Phun Tsok Rab Sai Hotel (3 stelle, ma migliore disponibile). Pernottamento.

Kathmandu

Kathmandu

13° giorno 20 Ottobre Kyrong – Kathmandu ( circa 8-9 ore)

Dopo la colazione, si sbrigano le pratiche doganali e, dopo circa 8/9 ore, si raggiunge Kathmandu.

Arrivo e sistemazione all’Hotel Soaltee Crowne Plaza(5 stelle) per relax. Cena in albergo e pernottamento.

Italia

Italia

14° giorno, 21 Ottobre Kathmandu – Italia

Prima colazione.   Trasferimento in aeroporto e volo di linea per l’Italia.

Richiedi informazioni
A partire da 4730 €

Lo trovi anche in