Fine anno al sole di Palermo

Durata 6 giorni

Fine Anno al sole di

PALERMO

27 dicembre 2018 – 1 gennaio 2019

Aereo di linea e pullman

Accompagnatore tecnico: dr. Elisabetta Ranieri

 

Speciale ArteViaggi

 

Albergo previsto: CRISTAL PALACE  – 4****  - centrale

Ottimo albergo che si trova proprio nel centro storico di Palermo, in una delle strade di maggior prestigio della città, via Roma, a poche decine di metri dal Teatro Politeama. Camere elegantemente arredate, dotate di climatizzazione con impianto centralizzato regolabile direttamente dalla camera (orari di accensione variabili secondo le esigenze climatiche), cassaforte, TV a colori con ricezione satellitare, telefono con selezione esterna diretta (anche intercontinentale), connessione internet gratuita, frigobar, bagno con vasca e/o doccia, asciugacapelli, ricca linea di cortesia.



Condizioni di viaggio

Quota di partecipazione individuale

Per 25 persone                                                                         € 1210,00.=

Per 20 persone                                                                         € 1300,00.=

Per 15 persone                                                                         € 1450,00.=

 

Supplemento camera singola (secondo disponibilità)                    €   250,00.=

 

VOLI DI LINEA LINATE/PALERMO/LINATE (Alitalia) INCLUSE LE TASSE AEROPORTUALI  (da aggiungere alla quota sopra indicata)

Ad oggi (28 ottobre 2018)                                                                   €  540,00.=

Il costo reale e definitivo si conoscerà solo al momento della emissione dei biglietti, cosa che potrà essere fatta solo al momento del raggiungimento del numero minimo di adesioni per effettuare il viaggio.           

 

Assicurazione a copertura penale annullamento                                       € 70,00.=

(Facoltativa; no malattie pregresse; franchigia 15%)

da richiedere e pagare al momento della prenotazione

 

 

La quota comprende:

- voli di linea Alitalia Linate/Palermo/Linate

- pullman in loco per visite e trasferimenti

- sistemazione in albergo indicato, camere a due letti con servizi privati

- tassa di soggiorno comunale

- trattamento di pernottamento e prima colazione a buffet

- tre cene nel ristorante dell’albergo

- cena speciale di San Silvestro (no balli e cotillons) in albergo o in ristorante

- guida locale per tutte le visite in programma

- accompagnatore tecnico Arteviaggi (dr- Elisabetta Ranieri)

- assicurazione medico sanitaria e furto bagagli

-ingressi: San Giuseppe dei Teatini, Santa Caterina, Martorana e San Cataldo, Chiesa del Gesù, Cattedrale, Cappella Palatina, San Giovanni degli Eremiti, Palazzo Chiaramonte, Galleria Regionale della Sicilia, Zisa, Duomo Monreale,  Oratori del Rosario e Santa Zita

 

-  pullman per trasferimento Bologna/Linate/Bologna

 

La quota non comprende:

volo e tasse aeroportuali, pranzi, eventuali ulteriori ingressi a pagamento, facchinaggio, bevande ai pasti, mance, extra personali, facoltativi, quanto non espressamente indicato.

 

IL PROGRAMMA E’ EFFETABILE DA TUTTE LE CITTA’ COLLEGATE CON PALERMO

 

ACCONTO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE: €URO 600,00.= SALDO: ENTRO IL 30 NOVEMBRE 2018 NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 25.= PER OPPORTUNITA’ O NECESSITA’ L’ORDINE DELLE VISITE PUO’ ESSERE MODIFICATO I MENU DEI PASTI INCLUSI SONO CONCORDATI E FISSI; EVENTUALI INTOLLERANZE

    ALIMENTARI SONO DA COMUNICARE AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE

Per pagamenti tramite bonifico bancario: CODICE IBAN: IT68O0611502400000000002376

 


Itinerario di viaggio

6 Tappe
Palermo

Palermo

1° giorno – 27 dicembre – da Bologna a Palermo

Ritrovo dei sigg.ri partecipanti alla Stazione Autolinee, piazzale interno, pensilina 25 e partenza alle ore 8 per l’aeroporto di Linate. Volo Linate/Palermo ore 12.35/14.10. All’arrivo, si inizia subito la visita del capoluogo siciliano con la salita al monte Pellegrino per una grandiosa vista panoramica della città e per la visita al seicentesco Santuario di Santa Rosalia, la patrona di Palermo.

Arrivo in albergo, assegnazione delle camere, cena e pernottamento.

Palermo

Palermo

2° giorno – 28 dicembre - PALERMO

Palermo, prima colazione cena e pernottamento in albergo. Pranzo libero.

Inizia la visita di Palermo, con le vie e i monumenti che si dispongono intorno ai Quattro Canti, la grande, scenografica croce di strade che identifica la città barocca. Si visitano San Giuseppe dei Teatini, seicentesca, con un tamburo sostenuto da colonne binate e ricchissime decorazioni interne; la Piazza Pretoria con l’omonima, spettacolare fontana ornata da statue di divinità, animali, erme, allegorie; la chiesa di Santa Caterina, fastosamente decorata al suo interno, con intarsi marmorei, affreschi, sculture, dipinti; la chiesa Martorana, arabeggiante, gioiello dell’arte normanna, con campanile originale ed elegantissimo, e un’ampia decorazione interna a mosaico, che costituisce, insieme a quella della Cappella Palatina, il più antico ciclo musivo della Sicilia; la chiesa di San Cataldo, normanna; la chiesa del Gesù, la prima eretta dai Gesuiti in Sicilia, magnifico esempio del barocco siciliano; e infine la Cattedrale,grandiosa costruzione dedicata all'Assunta, eretta nel 1185 e poi più volte rimaneggiata, che custodisce le  tombe imperiali e reali.

Palermo

Palermo

3° giorno – 29 dicembre – PALERMO

Palermo, prima colazione cena e pernottamento in albergo. Pranzo libero.

Prosegue la visita della città con il Palazzo dei Normanni,  eretto dagli arabi e ampliato dai normanni, che trasformarono l’originaria fortezza in una reggia sontuosa. All'interno si visita la Cappella Palatina il più splendido monumento della Palermo normanna e uno dei più alti esempi di integrazione tra architettura e arti figurative, con pavimento a mosaico, marmi preziosi, un magnifico soffitto ligneo e stupefacenti decorazioni musive nel più puro stile bizantino, che ricoprono la parte alta delle pareti. Si visitano poi la chiesa di San Giovanni degli Eremiti,una delle più celebrate costruzioni normanne di Palermo, con un suggestivo giardino e un piccolo chiostro; palazzo Sclàfani (esterno), trecentesco, con un finissimo portale, decorato a metà ‘400 con un famoso ciclo di affreschi (una sua parte, il Trionfo della Morte, è conservato nella Galleria Regionale); palazzo Chiaramonte, detto anche lo “Steri”, trecentesco, che attesta il prestigio della più potente famiglia siciliana del XIV sec., divenuto nel ‘600 sede del Sant’Uffizio; e infine la Galleria Regionale della Sicilia, sistemata a palazzo Abatellis, che raccoglie una importante collezione di opere di scultura e pittura dal 200 al 600. 

Monreale

Monreale

4° giorno – 30 dicembre – MONREALE

Palermo, prima colazione, cena e pernottamento in albergo. Pranzo   libero.

Partenza per la fascia centrale della Conca d’Oro, distesa tra le ultime propaggini della città e la corona delle montagne. Prima sosta per la visita della Zisa, esempio tra i più rappresentativi dell’architettura fatimida di età normanna. Si prosegue poi per Monreale, per visitare lo straordinario Duomo, capolavoro del periodo  normanno, nel quale si sono mirabilmente fuse espressioni della cultura islamica, bizantina e romanica. Sfolgoranti i mosaici e splendido l'annesso chiostro.

Poi rientro in città, per visitare l’Oratorio del Rosario e l’Oratorio di Santa Zita che custodiscono finissimi stucchi di Giacomo Serpotta (fine ‘600 / inizio ‘700).

Gibellina

Gibellina

5° giorno - 31 dicembre - GIBELLINA

Palermo, prima colazione, e pernottamento in albergo. Pranzo   libero.

Cenone di Capodanno in albergo o in ristorante  (no balli e cotillons)

Intera giornata di escursione a Gibellina, il paese distrutto dal terremoto del 1968, che fu interamente ricostruito in un sito diverso dal quello del vecchio insediamento e vide l’intervento di molti artisti italiani, che vi lasciarono le loro opere, facendo di Gibellina Nuova un museo “en plein air” dell’architettura contemporanea. Oggi il paese è pressoché abbandonato, segno del fallimento di quell’esperimento, ma è tuttavia un luogo di profondo fascino. A una ventina di km., si visita poi il Grande Cretto di Alberto Burri, che scelse di ricoprire le macerie di Gibellina Vecchia con una gigantesca colata di cemento, fratturata secondo linee che ripercorrono idealmente le vie del vecchio paese.

Ritorno

Ritorno

6° giorno - 1 gennaio - DA PALERMO A BOLOGNA

Prima colazione in albergo. Pranzo libero.

Tempo a disposizione  fino al trasferimento in aeroporto  in tempo utile per il volo Palermo/Linate ore 15/16,35. Trasferimento in pullman a Bologna.

Richiedi informazioni
A partire da 1210 €

QUANDO PARTIRE


27
Dicembre
1210 €

Singole
Periodi
Garantite
Disponibilità limitata
Speciale Capodanno
Partenze complete


LISTA ACCOMPAGNATORI

Accompagnatore ArteViaggi
Scopri di più

Lo trovi anche in