Meraviglie dell'Armenia

Durata 8 giorni

ARMENIA

Meraviglie dell’Armenia

 

ESCLUSIVA VIAGGI DELL’ELEFANTE

Viaggio di gruppo – minimo 2 partecipanti

8 giorni / 7 notti

Partenze 2023: date libere

L' Armenia, una delle culle della civiltà, offre ai visitatori  disposti a fare a meno delle abituali comodità, esperienze piacevoli e originali. Il Paese ha una storia travagliata: sopraffatto dalla maggior parte delle grandi potenze del passato e quasi distrutto all'inizio del XX secolo (genocidio armeno), fu poi occupato per 70 anni dall'Unione Sovietica, che ha lasciato un'eredità di imponenti edifici cittadini. Uscendo dalle città, la campagna armena è stupefacente: ricoperta di fiori di campo, incorniciata da montagne innevate, punteggiata da profonde caverne e ricca di oltre quarantamila chiese e monumenti antichi.

 

 



Condizioni di viaggio

Alberghi considerati o similari:

Yerevan – Holiday Inn Repubblic Square 4* sup., camera standard

Yerevan – National 5*, camera deluxe

Yerevan – Grand hotel 5*, camera deluxe

 

CONDIZIONI DI VIAGGIO

Viaggio individuale minimo 2 partecipanti

Prezzi per persona, in doppia a partire da:

 

Holiday Inn Repubblic Square 4* sup.: Euro 2.060,00                    Supplemento in singola: Euro 420,00

National hotel 5*:                                          Euro 2.160,00                    Supplemento in singola: Euro 480,00

Grand hotel 5*:                                                              Euro 3.400,00                    Supplemento in singola: Euro 570,00

 

Tasse aeroportuali a partire da Euro 290,00 (soggette a riconferma)

Quota d’iscrizione obbligatoria Euro 85,00 a persona (comprende assicurazione medico-bagaglio)

Assicurazione annullamento su richiesta

 

La quota comprende:

-          Biglietto aereo in classe economica Italia/ Yerevan/ Italia

-          7 pernottamenti con la prima colazione negli alberghi come da specifica o similari

-          Pensione completa

-          Trasferimento privato aeroporto/ albergo/ aeroporto

-          Trasferimento come da programma in veicoli con aria condizionata

1-2 pax → Sedan

3-  pax → Minivan (7/8 posti)

6-10 pax → Mercedes Sprinter (17 posti)

-          Guida parlante in Italiano per tutte le visite come da programma

-          Ingressi nei siti menzionati nel programma

-          Degustazione del vino in Armas, Tushpa

-          Degustazione del brandy in Ararat brandy

-          Partecipazione alla preparazione del Lavash e Babeque in Garni

-          Concerto di “Duduk’’ all’interno del tempio Garni

-          Jeeping verso la gola di Garni

-          Una bottiglia di acqua al giorno per persona

 

La quota non comprende:

-          Tasse aeroportuali

-          Pacchetto assicurativo

-          Mance obbligatorie (si consigliano 5€ al giorno a persona)

-          Bevande durante ai pasti

-          Facchinaggio e spese di carattere personale

-          Tutto quanto non espressamente menzionato nella voce “la quota comprende”

 

Note:

Lunedì: tutti i musei sono chiusi; Matenadaran è chiuso anche la domenica.

La teleferica Tatever è chiuso il Lunedì

La cattedrale Zvartnots è chiuso il Lunedì

La cattedrale di Ejmiatsin è sotto restauro

 

Note importanti:

Le suddette quote possono variare in base alla reale disponibilità aerea e alberghiera al momento della prenotazione. 

Gli alberghi indicati potrebbero essere sostituiti con altri di pari categoria. Le categorie ufficiali degli alberghi sono stabilite dagli organi locali e perciò possono non essere comparabili a quelle italiane.

Occasionalmente potrebbe accadere che durante le visite previste nell’itinerario qualche edificio o monumento sia in ristrutturazione e pertanto del tutto o parzialmente non visitabile. L’inizio e il termine di dette opere non ci viene comunicato tempestivamente dagli organi locali e pertanto può sfuggire al nostro controllo.

In alcuni casi, per motivi operativi per avverse condizioni meteo, l’ordine delle visite potrebbe pertanto subire alcune modifiche. Ci scusiamo per ogni eventuale disagio non dipendente dalla nostra organizzazione nel caso in cui ciò dovesse accadere durante il viaggio.

 

 


Itinerario di viaggio


Yerevan

Yerevan

1° giorno,            Italia – Yerevan

Partenza con volo di linea per Yerevan. Accoglienza in aeroporto, trasferimento e sistemazione in albergo, pernottamento.

Yerevan

Yerevan

2° giorno,            Yerevan

Prima colazione. Incontro con la guida parlante italiano e inizio delle visite di Yerevan. Incontro con la guida parlante italiano e inizio delle visite di Yerevan. Si inizierà col Museo della Storia d'Armenia, al parco commemorativo Tsitsernakaberd e al Museo del Genocidio. Visita al mercato d'artigianato all'aria aperta – Vernissage. Cena in ristorante locale, pernottamento in albergo.

Matenadarn, Echmiadzin, Zvarnots e Armas Winery

Matenadarn, Echmiadzin, Zvarnots e Armas Winery

3° giorno,            Yerevan (Matenadarn – Echmiadzin – Zvarnots – Armas Winery)

Prima colazione. Visita del Matenadaran, museo dove si trovano degli antichi manoscritti che comprendono documenti storici dall'Europa e dall'Asia, tra i quali la prima copia della Bibbia in armeno e i Vangeli. Si visita poi il colorato mercato della frutta. Partenza per Echmiadzin che si trova a circa 20km da Yerevan. Sosta presso una casa locale, partecipazione alla preparazione di un piatto tipico armeno e pranzo. Proseguimento per la Cattedrale Madre di Echmiadzin, il cuore della fede Armena, qui si risiede il “Chatolicos di tutti gli Armeni”. Proseguimetno con la visita della chiesa di Santa Hripsime considerata una delle 7 meraviglie dell'Armenia e le rovine del Tempio Zvartnots, perla dell'architettura del 7° secolo e Patrimonio UNESCO. Si prosegue per la regione di Aragatsotsn, che recentemente è diventata molto famosa per le sue cantine che producono vini di alta qualità. Visita alla cantina Armas, degustazione e cena. Rientro a Yerevan. Pernottamento.

 *La Cattedrale Madre di Echmiadzin è attualmente in restauro. Nel caso in cui al momento della visita i lavori di restauro non siano ancora finiti, la visita alternativa sarà presso la chiesa di St Gayane.

 

 Yerevan, Virap, Tushpa e Noravank

Yerevan, Virap, Tushpa e Noravank

4° giorno,            Yerevan (Khor Virap – Tushpa – Noravank)

Prima colazione. Partenza per il monastero di Khor-Virap, la cui importanza è legata a San Gregorio l’Illuminatore che ha introdotto il Cristianesimo in Armenia ed è considerato il primo Cattolico (Patriarca Supremo della Chiesa Apostolica) armeno. Proseguimento con la visita del monastero di Noravank, centro religioso e culturale del 12°secolo. Non mancherà la visita all'azienda “Tushpa” per la degustazione dei vini locali ed anche del famoso brandy armeno. Rientro a Yerevan. Cena e pernottamento.

 

Yerevan, Sevan, Noraduz, Goshavank

Yerevan, Sevan, Noraduz, Goshavank

5° giorno,            Yerevan (Sevan – Noraduz – Goshavank)  

Prima colazione. Partenza per il lago Sevan, a 70 km nord di Yerevan. Questo grande lago è situato a 2000m sul livello del mare ed è un lago d'acqua dolce . Visita del monastero Sevanavank e del cimitero di Noraduz dove sono disseminate tantissime croci- pietre armene, medievali e recenti. Pranzo in ristorante. Partenza per Dilijan. Lungo il fiume Aghstev si trova Goshavank (12-13° sec) interessante anche per le famose croci-pietre (in armeno Khachkar), cippi funerari tipicamente armeni. Rientro a Yerevan. Cena in ristorante locale. Pernottamento.

 Yerevan, Fortezza di Amberd, Saghmossavanak, Ashtarak

Yerevan, Fortezza di Amberd, Saghmossavanak, Ashtarak

6° giorno,            Yerevan (Fortezza di Amberd – Saghmossavanak – Ashtarak)  

Prima colazione. In mattinata visita alla fortezza di Amberd, chiamata “fortezza tra le nuvole” per la sua collocazione sulle pendici del Monte Aragats. Proseguimento per il monastero di Saghmossavank del 13° sec. (letteralmente "monastero dei salmi") che si trova sopra la spettacolare gola di Qasagh, da dove si apre una bellissima vista su tutta la gola e sul monte Ararat. Pranzo in ristorante. L’ultima tappa sarà ad Ashtarak, presso la più piccola chiesetta panarmena di Karmravor. Rientro a Yerevan. Cena in ristorante locale. Pernottamento.

 

Yerevan, Garni, Geghard e Distilleria Ararat

Yerevan, Garni, Geghard e Distilleria Ararat

7° giorno,            Yerevan (Garni – Geghard – Distilleria Ararat)

Prima colazione. In mattinata, partenza per il tempio pagano di Garni, suggestivo monumento del periodo ellenistico ed impressionante pezzo di architettura antica armena. All’interno del tempio si terrà un' emozionante concerto di “Duduk’’ – strumento musicale tradizionale armeno, organizzato per clienti Viaggi dell’Elefante. Escursione in 4x4 nella gola di Garni per ammirare un bellissimo monumento naturale di basalto chiamato la “Sinfonia delle Pietre”. Pranzo in una casa locale a Garni dove vi è la possibilità di osservare la preparazione del pane nazionale «lavash» e il barbecue nel forno sotterraneo chiamato «tonir». A nord-est di Garni, più in alto della gola del fiume Azat, c'è un magnifico monumento dell'architettura armena medievale – il monastero di Geghard, iscritto nella lista del Patrimonio Mondiale UNESCO. Rientro nella capitale. Visita alla famosa distilleria dell’Ararat Brandy per la degustazione del cognac leggendario. Rientro a Yerevan. Cena di arrivederci in ristorante locale. Pernottamento.

 

Yerevan –Italia

Yerevan –Italia

8° giorno,            Yerevan – Italia

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro per l’Italia.

 

 

Richiedi informazioni
A partire da 2060 €

Lo trovi anche in