Grantour della Birmania

Durata 14 giorni

GRAN TOUR BIRMANIA

 

14 giorni / 11 notti

 

Partenze libere di gruppo da gennaio a dicembre 2019

Per le partenze di Natale e Capodanno click qui

Minimo 2 partecipanti

 

Un tour completo della Birmania di 14 giorni, che abbraccia tutti gli aspetti del paese: le pagode d’oro di Yangon, le antiche capitali di Mandalay e Bagan e la magica atmosfera del lago Inle, in più si visiterà la Roccia d’Oro, il famoso masso sacro coperto di foglie d’oro situato prodigiosamente in equilibrio sul bordo di una roccia, il Monte Popa, Olimpo birmano e il centro spirituale dei Nat e per concludere la visita di Pindaya con le sue famose grotte con 8000 statue di Buddha.

Partenza garantita minimo 2 passeggeri


Plus Elefante:

-          Celebrazione Buddhista con donazione di cibo ai monaci

-          Crociera al tramonto sul fiume Irrawaddy

-          Degustazione di tè presso una famiglia locale

-          Treno circolare a Yangon

 

Esperienze Consigliate:

-          Volo in mongolfiera a Bagan



Condizioni di viaggio

Hotel considerati:

Location

Deluxe

Room/ cabin category

Yangon

Sule Shangri La Hotel * * * **

Superior

Kyaik Hto

Mountain Top Hotel * * *

Deluxe

Bagan

Amata Garden Resort Bagan * * * *

Amata Deluxe

Mandalay

Mercure Mandalay Hill Resort * * * * *

Superior

Pindaya

Inle Inn Pindaya * * *

Bamboo Hut

Inle

Pristine Lotus Spa Resort * * * *

Inle Lotus Villa

 

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE PER PERSONA

Partenza garantita minimo 2 partecipanti. Viaggio in condivisione.

 

Prezzo per persona in camera doppia da Maggio a Settembre 2019         € 3.390,00

Prezzo per persona in camera doppia tutto il resto dell’anno                      € 3.760,00

 

Supplemento Singola daMaggio a Settembre 2019         € 580,00

Supplemento Singolatutto il resto dell’anno                      € 750,00

 

Servizi facoltativi:

 

Giro in mongolfiera sopra Bagan                              Euro      330,00

(max 16 persone in una mongolfiera)

 

Quota iscrizione:                                             Euro 70,00

Tasse aeroportuali                                          Euro    360,00 (variabili in base alla compagnia aerea prevista)

Protezione Elefante: http://www.viaggidellelefante.it/doc/Protezione_Elefante.pdf

Sorvolo in mongolfiera su Bagan              Euro 330,00 a persona

(max 16 persone) 

 

Visto per la Birmania                                      Euro    65,00 

 

La quota comprende:

Volo di linea in classe economica, trasferimenti in veicolo privato con aria condizionata, sistemazione negli alberghi elencati nel programma, trattamento di pensione completa, accompagnatore locale parlante italiano, (accompagnatore dall’Italia al raggiungimento di 15 partecipanti) visite ed escursioni con me da programma, ingressi ai monumenti, Barca a motore privata sul Lago Inle, Acqua potabile durante i giorni di tour, kit da viaggio, guida della Birmania

 

La quota non comprende:

Le tasse aeroportuali, mance (prevedere 65 euro da consegnare in loco), visto d’ingresso, bevande, pacchetto assicurativo, late check-out, spese di carattere personale e tutto quanto non espressamente menzionato nella precedente voce.

 

Parità valutaria: € 1 = USD 1,15

 

Nota all’itinerario:

L’ordine delle visite può cambiare in base agli operativi dei voli interni, di eventuali giorni di chiusura dei siti o per motivi meteorologici. I voli interni sono soggetti a cambiamenti di orario e/o instradamento (scali) senza preavviso. Spesso nel periodo di ottobre al mattino è presente molta nebbia e gli operativi aerei dei voli interni possono subire variazioni e ritardi.

 

Modalità di ingresso e visti:

Il visto va fatto entro massimo un mese dalla partenza. Preghiamo di farci pervenire, al momento della prenotazione: passaporto valido per almeno 6 mesi dalla data di ingresso nel paese (in originale) + fotocopia della carta di identità + 2 fotografie formato tessera + modulo compilato scaricabile dal nostro sito nella sezione visti.

 

Prenotazioni e condizioni di partecipazione:

Condizioni di partecipazione come da opuscolo e presenti sul sito internet

www.viaggidellelefante.it.


Itinerario di viaggio


Partenza

Partenza

1° giorno  ITALIA / YANGON

Partenza dall’ Italia con volo di linea. Pasti e pernottamento a bordo. Notte in volo

Yangon

Yangon

2° giorno   YANGON

Arrivo a Yangon. L’ex capitale Yangon, conosciuta anche con il nome di Rangoon, è la città più grande del Myanmar e continua ad essere il più importante centro commerciale del paese ed il punto d’arrivo per la maggior parte dei visitatori internazionali. Il passato coloniale e il patrimonio religioso fanno della città uno dei luoghi più affascinanti del sudest asiatico. Disbrigo delle formalità doganali e trasferimento in hotel, (check-in time ore 14.00 – early check-in disponibile con supplemento). Pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio visita della Pagode Kyaukhtatgyi per ammirare una statua di Buddha sdraiato della lunghezza di 72 metri (quasi quanto le dimensioni di una balena blu!). Si tratta di una delle più grandi riproduzione di Buddha in Myanmar. Visita anche dell’antica pagoda Sule situata al centro di Yangon. La struttura risale a piú di 2000 anni fa ed é un simbolo molto importante per la città.

Nessun viaggio in Myanmar può essere infatti considerato completo senza la visita della leggendaria Pagoda Shwedagon. Il miglior momento della giornata per apprezzarne la bellezza é sicuramente il tardo pomeriggio quando gli ultimi raggi del sole decorano la sua stupa dorata donandogli un aspetto meraviglioso. Cena al ristorante locale. Pernottamento a Yangon.

Kyaiktyio: la Roccia d'Oro

Kyaiktyio: la Roccia d'Oro

3° giorno: YANGON – GOLDEN ROCK

Dopo la prima colazione partirete in direzione del campo base di Kinpun situato nei pressi situato vicino alla Roccia d’oro, uno dei luoghi storici più famosi del Myanmar.

Lungo il cammino avrete l’occasione di visitare i Cimitero Militare dove riposano piú di 27000 soldati alleati. Attraverserete il ponte di Sittaung, dove la vita lungo la riva è dinamica e vivace. Osservate il mercato ed i carri trainati dai buoi che trasportano la merce da un lato all’altro del ponte.

Questa pietra incantata é rinomata per la sua collocazione instabile sul monte Kyaikthiyo (e il senso religioso), la Roccia d’oro è un enorme masso ricoperto interamente di foglie d'oro applicate dai fedeli e posizionato in precario equilibrio sul bordo di un dirupo frastagliato. Al vostro arrivo raggiungerete il campo base di Kyaikhtiyo. Per raggiungere la pagoda è necessario utilizzare un furgone aperto lungo una strada tortuosa (45 minuti). Questo viaggio indimenticabile vi darà l’opportunità di condividere questa esperienza con la gente locale e divertirvi lungo le curve delle montagne.

La zona superiore può essere anche raggiunta a piedi (4km – 1 ora di cammino) o tramite pick-up fino alla cima, a vostro piacimento. Siete pregati di raggiungere la base della collina non oltre le ore 17.30 al fine di trovare posto. Pranzo al ristorante locale. Cena in hotel. Pernottamento a Golden Rock.

Yangon

Yangon

4° giorno: GOLDEN ROCK – BAGO – YANGON

In prima mattinata avrete ancora l’occasione di visitare la Roccia D’Oro immergendovi nell’atmosfera magica del luogo. Avrete anche il tempo di esplorare i numerosi stupa e santuari sparsi sul monte Kyaikhtiyo. Ritorno al campo base lungo il medesimo percorso e partenza in direzione di. Sosta a Bago per una mezza giornata di visite.

Dopo una pausa per il pranzo, potrete passeggiare nel colorato mercato di Bago e osservare i commercianti vendere fiori, spezie ed altri prodotti. Successivamente raggiungerete la milionaria pagoda di Shwemawdaw, il cui stupa centrale è ancora più alto di quello di Shwedagon. Proseguirete la vostra escursione in direzione del Buddha di Shwe Tha Lyaung che misura 55 metri di lunghezza ed é considerato come una delle statue di Buddha più straordinarie del paese. Visita quattro gigantesche rappresentazioni di Buddha intorno alla Pagoda Kyaikpun (costruita durante il regno del re Mon ’Damazedi' nel 1476). Se ne avrete il tempo potrete anche visitare la pagoda Hin Thar Kone che ospita interessanti statue di ‘nat’ (gli spiriti) e offre un’imperdibile vista su Bago dalla piattaforma superiore. Ritorno a Yangon.

Pranzo e cena al ristorante locale. Pernottamento a Yangon

Bagan

Bagan

5° giorno: YANGON – BAGAN (VOLO)

Escursione facoltativa: Sorvolo in Mongolfiera su Bagan

La mattinata inizierà con il giro in mongolfiera (40‘-50‘ circa) per sorvolare la distesa di Bagan. Potrete osservare il sole sorgere dal fiume Irrawaddy e gli stupa dispiegarsi a perdita d’occhio attraverso l’immensa piana. Bagan è l’unico posto sulla Terra dove potrete trovare questo tipo di spettacolo e provare queste emozioni…N.B. Disponibile solo da ottobre / novembre a marzo. In caso di cancellazione all'ultimo minuto a causa del maltempo l'intero pagamento verrà rimborsato. Questa mattina la sveglia è super anticipata per poter fare il giro in mongolfiera. Il pick-up dall’hotel è previsto alle ore 17:30, ma non serve fare colazione. In volo con la mongolfiera abbiamo modo di ammirare il sorgere del sole sul fiume Irrawaddy e sugli stupa della regione. È un’esperienza davvero unica che valorizza questa grandissima spianata con oltre 2.000 stupa.

 

Dopo la prima colazione, trasferimento all'aeroporto di Yangon per il volo per Bagan. La vostra prima meta sarà un luogo situato in posizione elevata in mezzo alle pianure del tempio per ammirare le risaie e le pagode di Bagan. Da qui, potrete dare un’occhiata intorno al tempio Ananda – uno dei tempi più onorati di Bagan. Apprezzerete sicuramente la visita alla celebre Shwezigon nella Vecchia Bagan. Costruita dal re Anawrahta all’inizio del XI secolo, é un monumento religioso molto importante. Un momento molto importante della vostra visita a Bagan é la scoperta del Tempio di Ananda, uno dei templi più belli della regione. L’edificio simbolizza l’infinita conoscenza di Bouddha (Ananta panna). Riconoscibile anche da lontano per la su cupola dorata. Successivamente, conoscerete meglio la cultura locale visitando due laboratori che producono i prodotti più famosi di Bagan: oggetti laccati e oggetti artigianali in legno. Ammirerete con stupore come gli abili artigiani utilizzano tecniche tradizionali tramandate di generazione in generazione per creare fantastici oggetti.

 

Plus Elefante: donazione di cibo ai monaci

Circolando su strade e vie ombreggiate fiancheggiate d’alberi, templi e monasteri arriverete ad un piccolo villaggio. In uno dei monasteri parteciperete a una cerimonia tradizionale buddista. Verso le 10:30 offrirete del cibo ai monaci. Poi, riceverete una benedizione speciale dai monaci per assicurarvi fortuna e felicità.

NOTA BENE:

-          Si prega di vestirsi e comportarsi in modo adeguato e di levarsi le scarpe durante la cerimonia

-          È vietato fumare e consumare alcolici nel monastero

 

Nel tardo pomeriggio farete un giro in carrozza tra i templi di Bagan passando per Thatbyinnyu, tempio più alto di Bagan, l'imponente Tempio Dhammayangyi notevole per la sua architettura, e, naturalmente, il Tempio Sulamani. Potrete godervi il magnifico tramonto dalla terrazza di uno di questi templi. Pranzo e cena al ristorante locale. Pernottamento a Bagan.

Bagan

Bagan

6° giorno: BAGAN

Verrete accompagnati attraverso la campagna di Bagan in direzione del villaggio rurale di Minnanthu, una delle zone meno visitate di Bagan, molto tranquilla ed isolata. Andrete alla scoperta dei tempi costruiti nel 13° secolo caratterizzati dalla loro insolita struttura. Inoltre, non potete perdervi il monastero Kyat Kan Cave, centro di meditazione molto importante. Intorno a Bagan, se siete interessati ad osservare il loro particolare stile di vita, potrete trovare anche un sacco di villaggi dediti all’agricoltura. A bordo di una vettura, verrete accompagnati al villaggio di Myinkaba, dove avrete la possibilità di visitare il villaggio e gli artigiani locali.

Potrete anche visitare i tempi caratterizzati dai loro bellissimi affreschi prima di andare alla scoperta di uno dei tempi più antichi della zona costruito nell’11° secolo dal re Mon Manuha. La tappa successiva sarà la visita ad una stupa sacra che contiene delle reliquie dietro le sue mura. Qui, potrete ammirare le iscrizioni del 12° secolo scritte in birmano, Pyu, Pali e Mon che danno luogo al soprannome di “Stele di Rosetta del Myanmar”. Appuntamento sito elevato al di sopra della pianura di Bagan da cui potrete ammirare il tramonto sui campi e sulle celebri pagode di Bagan.

 

Plus Elefante: crociera al tramonto con cocktail a bordo

Nel tardo pomeriggio sarete portati ad un molo dove vi aspetterà una piccola barca privata di legno. Accomodatevi all’ombra o all’aria aperta sul ponte così da godervi il magnifico panorama sul fiume Irrawaddy. Rilassatevi a bordo della barca sorseggiando un cocktail rinfrescante accompagnato da deliziosi snack locali e ammirate il riflesso del sole al tramonto sulle calme acque del fiume.  Questa escursione in barca costituisce un’alternativa alle visite dei tempi e vi offrirà una prospettiva diversa di Bagan.

NOTA: la crociera inizia intorno alle 16h30.

 

Pranzo e cena al ristorante locale. Pernottamento a Bagan.

Monte Popa e Mandalay

Monte Popa e Mandalay

7° giorno: BAGAN - MOUNT POPA - MANDALAY (via strada)

Lontano dal caos della cittá di Bagan, vi invitiamo ad un’escursione al Monte Popa. Il Monte Popa, vulcano spento situato di piú 1500 m di altitudine, offre fantastici panorami della regione. Popa è oggi un luogo di pellegrinaggio per i Buddisti che lo credono abitato da spiriti conosciuti con il nome di "Nat." Il picco roccioso alla sua base è incoronato da un immenso monastero al quale si accede grazie ad una scalinata di 777 gradini. La salita è facoltativa ma fortemente raccomandata perché la cima offre un punto di vista magnifico sulla pianura di Myingyan.

Poi procederete a Mandalay, sosta in un villaggio per vedere come si producono il vino e lo zucchero di palma.  Pranzo e cena al ristorante locale. Pernottamento a Mandalay.

Mandalay: Mingun, Sagaing e Marapura

Mandalay: Mingun, Sagaing e Marapura

8° giorno: MANDALAY – MINGUN – SAGAING – AMARAPURA

Dopo la prima colazione, trasferimento a Mingun a bordo di una barca privata lungo il fiume Irrawaddy (1 ora di traghetto). Scoprite l'atmosfera di Mingun cominciando con la famosa Pagoda Mingun, che avrebbe potuto essere il più grande tempio del mondo se il re Bodawpaya non fosse morto prima che i lavori fossero terminati. La costruzione di questo enorme edificio in mattoni si è fermata dopo che un indovino predisse la morte del re prima della sua fine. Colpito da un terremoto nel 1800, il monumento è stato parzialmente ridotto allo stato di rudere. Non lontano dalla pagoda troverete la famosa campana di Mingun che pesa ben 90 tonnellate e sembra essere la più grande campagna ancora funzionante al mondo. Continuerete la vostra visita di Mungun recandovi alla pagoda Hsinbyume Paya con il suo strano stupa circondato da molte leggende. Si dice che sia una rappresentazione della pagoda Sulamani che, secondo l’astrologia buddista, si erge sul monte Meru (la montagna situata al centro dell’universo). Fu costruita nel 1816 dal nipote e successore di Bagyidaw Bodawpaya in memoria della sua prima sposa, la principessa Hsinbyume che morì alla sua nascita. Prima di tornare a Mandalay, avrete la possibilità di visitare i piccoli quartieri di Mingun ricchi di botteghe e artigiani.

Con 600 monasteri e pagode di colore avorio, Sagaing è generalmente considerata come il centro spirituale del Myanmar, qui vivono circa 3000 monaci e ci sono circa di 100 santuari di meditazione. Poi visiterete le pagode di Swan Oo Pon Nya Shin e la pagoda U Min Thone Sae Poi. Poi ci dirigeremo verso un piccolo villaggio di ceramisti per osservare gli artigiani lavorare utilizzando metodi millenari.

Prossima tappa, Amarapura, penultima capitale reale del Myanmar. Amarapura significa "città dell’immortalità", anche se il suo periodo come capitale fu relativamente breve. Inizierete la vostra visita con il monastero Mahagandayon, dove vivono mille giovani monaci. Poi proseguirete verso il leggendario Ponte U Bein, il più grande ponte in teak del mondo costruito nel 1728. Una volta che il sole comincia a tramontare potrete cominciare a passeggiare lungo il leggendario ponte U Bein, il più grande ponte in teak del mondo costruito nel 1728 quando Amarapura era il centro della vita reale. Godetevi l'atmosfera particolare al tramonto quando i raggi di sole illuminano il villaggio.

Pranzo e cena al ristorante locale. Pernottamento a Mandalay.

Heho e Pindaya

Heho e Pindaya

9° giorno: MANDALAY – HEHO (VOLO) – PINDAYA

Dopo la prima colazione, trasferimento all'aeroporto di Mandalay per il volo per Heho. Trasferimento per Pindaya, una tranquilla cittadina sulle rive del lago Botoloke.  Non si possono non visitare le celebri grotte di Pindaya, un sito unico dove si trovano migliaia di raffigurazioni di Buddha.

 

Plus Elefante: degustazione di tè presso una famiglia locale

Pindaya è conosciuta in tutta la Birmania per il suo eccellente te verde, la sua insalata di foglie di te e per i suoi prodotti a base di soia. Inizierete la vostra escursione con una visita ad una piantagione di te nella quale potrete passeggiare mentre vi verrà spiegato il processo di produzione del te e mentre vi verrà chiesto di partecipare alla raccolta. Subito dopo farete visita alla famiglia in possesso della piantagione e scoprirete come viene preparata l’insalata di foglie di te prima di assaggiare questo piatto celebre in tutto il paese accompagnato da una buona tazza di te verde e biscotti.

 

Pranzo al ristorante locale. Cena in hotel. Pernottamento a Pindaya.

Lago Inle

Lago Inle

10° giorno: PINDAYA - INLE LAKE

Prima colazione. Trasferimento al villaggio di Nyaung Shwe, all’ingresso del lago Inle (32 km – 45 minuti). Potrete approfittare dei paesaggi pittoreschi che fiancheggiano la strada. Durante il viaggio avrete la possibilitá di fare una sosta per vistare alcune fabbriche d’artigianato locale che producono carta e ombrelli Shan, e soprattutto per ammirare il monastero Shweyanpyay completamente in teak.

Arrivati al molo salirete a bordo di una piroga a motore (4-5 persone) e navigherete sulle acque del Lago Inle a circa 900 metri sotto il livello del mare. Passerete attraverso alcuni villaggi costruiti su palafitte e abitati dal popolo Intha. Potrete osservare la vita quotidiana dei pescatori locali che remano con una gamba e scoprite i giardini galleggianti circondati da piante di bamboo. Vi troverete circondati da paesaggi naturali mozzafiato e maestose montagne e potrete osservare affascinanti attimi della vita rurale birmana. Il Lago Inle é sempre un’esperienza indimenticabile.

Alla fine della giornata verrete trasferiti al vostro hotel per un meritato riposo.

Pranzo al ristorante locale. Cena in hotel. Pernottamento sul Lago Inle.

Lago Inle

Lago Inle

11° giorno: INLE LAKE

Dopo la prima colazione visiterete il mercato del lago (tutti i giorni eccetto quelli di luna nuova e luna piena). Il mercato si sposta tra i vari villaggi ogni 5 giorni. Ogni giorno gli abitanti del lago e delle diverse tribù vi si recano per vendere e scambiare prodotti di ogni genere. Arrivati al molo salirete a bordo di una piroga a motore e navigherete sulle acque del Lago Inle. Passerete attraverso alcuni villaggi costruiti su palafitte e abitati dal popolo Intha. Potrete osservare la vita quotidiana dei pescatori locali che remano con una gamba e scoprite i giardini galleggianti circondati da bamboo. Visita del monastero Hpe Nga Chaung, che ospita una vasta gamma di Buddha Shan.  Nel passato il monastero era anche conosciuto per i suoi «gatti salterini» anche se ormai si trovano solamente alcuni gatti che vivono intorno al monastero e non saltano più.

Direzione Pagode Phandawoo, famosa per essere collocata al centro del lago. Contiene cinque statue sacre di Buddha ricoperte d’oro. Scoprirete anche l’artigianato del Lago Inle con la visita al villaggio di Inpawkhone, conosciuto in tutto il paese per i suoi negozi di seta, di bastoni di loto, di sigari birmani e costruzioni di piroghe (chiuso nei giorni festivi).

Alla fine della giornata verrete trasferiti al vostro hotel per un meritato riposo.

Pranzo al ristorante locale. Cena in hotel. Pernottamento sul Lago Inle.

Yangon

Yangon

12° giorno: LAGO INLE – HEHO – YANGON (VOLO)

Approfittate del vostro ultimo tragitto in barca dal vostro hotel fino al molo di Nyaung Shwe. Da Nyaung Shwe sarete trasferiti all’aeroporto di Heho (32 km – 45 minuti di strada) per il vostro volo to Yangon.

All'arrivo in aeroporto, trasferimento a Potrete recarvi al mercato Bogyoke, più conosciuto come «Scott Market», per passeggiare tra le bancarelle piene di oggetti di artigianato e così effettuare gli ultimi acquisti.

Nota: il mercato é chiuso tutti i lunedì e nei giorni festivi

Alla fine della giornata verrete trasferiti al vostro hotel per un meritato riposo.

 

Plus Elefante: Circular Train Adventure (trishaw – banana market – tea shop)

Durante questa mattinata potrete immergervi nella vita quotidiana della più grande città del Myanmar. Dalla stazione centrale di Yangon salirete a bordo del "Treno circolare" che si ferma nei differenti rioni della città e in periferia. Questo treno si sposta molto lentamente il che vi permetterà di approfittare veramente dell’atmosfera della zona e vi fornirà una visione globale della città (il viaggio in treno dura circa 20 minuti, il treno non è molto confortevole dal momento che gli abitanti lo utilizzano speso durante la giornata). Scendete alla stazione Kyee Myin Daino, una delle più belle stazioni di Yangon. A quest’ora del mattino il quartiere è pieno di movimento con i bambini che vanno a scuola, le persone che fanno colazione prima di andare al lavoro, i monaci e le monache che raccolgono le offerte. Continuerete in trishaw su Shan Road per recarvi al mercato dove potrete trovare alcuni prodotti interessanti. Passeggiare tra le bancarelle piene di frutta esotica, verdura locale e carne fresca. Una volta che avrete terminato la vostra visita al mercato, il vostro autista vi condurrà verso i moli dove scoprirete un mercato di banane, noci di cocco e canna di zucchero. Dirigetevi poi verso il celebre salone del the Lucky Seven dove potrete degustare del the o un piatto tipico birmano che potrete scegliere con l’aiuto della vostra guida.

Durante il percorso avrete la possibilità di scoprire i negozi specializzati della fabbricazione artigianale di oggetti in metallo utilizzati principalmente per decorare le numerose pagode della città.

Note:

train ride is about 20 minutes, comfort is very simple Best in the morning to experience the busy markets

Pranzo e cena al ristorante locale. Pernottamento a Yangon.

Ritorno

Ritorno

13° giorno, YANGON / ITALIA

Prima colazione. Mattina libera a disposizione. Check-out alle ore 12.00. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio, trasferimento in aeroporto, dove si prende il volo di linea per l’Italia.

Italia

Italia

14° giorno, ITALIA

Arrivo in Italia e fine dei servizi.

Richiedi informazioni
A partire da 3390 €

Lo trovi anche in


Garantiti Min. 2

Catalogo

Cultura

Tipologia