Introduzione alla Bulgaria

Durata 8 giorni

INTRODUZIONE ALLA BULGARIA

Esclusiva Viaggi Dell’Elefante

8 giorni

 

Viaggio di gruppo minimo 2 persone, ogni sabato

 

Un paese divertente, pieno di tradizioni, cultura e capolavori: un must per ogni viaggiatore amante della cultura. Apprezzerete le splendide montagne bulgare, i monasteri simili a eremi, le chiese, le moschee, le rovine romane e bizantine, e l'eccellente caffè che viene offerto ovunque si vada.

 

In caso si partisse in più persone, saranno riservate delle quote speciali (vedi condizioni di viaggio)



Condizioni di viaggio

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

 

Quote individuali a partire da:

Quota minimo 2 passeggeri:                         € 1860 / per persona Quota minimo 6 passeggeri:                         € 1010 / per persona Quota minimo 10 passeggeri:                       € 890 / per persona

 

Supplemento in singola:

Quota a persona a partire da                                     € 220,00

 

Altri supplementi
Tasse aeroportuali (da riconfermare)                                   € 90,00

Quota d’iscrizione (con ass. medico-bagaglio)         € 70,00

 

 

 

Protezione Elefante  (annullamento)

Costo del viaggio

Premio

€   1001 - 2000

€   80

 

Per informazioni dettagliate sulle penali e sulla protezione Elefante, prego andare sul nostro sito nella sessione:

Documenti utili: CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO - ASSICURAZIONE - PROTEZIONE ELEFANTE

 

 

La quota comprende:

volo Alitalia/Bulgaria Air, a/r in classe economica: Italia/ Sofia/Italia 3 notti in hotel 4* centrale a Sofia (Thracia Rosslyn 4* o City 4* o similare), 2 notti a Veliko Tarnovo (hotel Blyarski 4* o Grand Yantra 4* o similare), 2 notti a Plovdiv (hotel Ramada Trimontium 4* o Grand hotel Plvdiv 4* o similare) Trasferimento aeroporto Sofia/ hotel/ aeroporto Accompagnatore/ guida locale in Italiano Escursioni e trasferimenti come nel programma Ingressi come dal programma (monastero di Rila, museo di Rila, chiesa di Boyana, il teatro Romano a Plovdiv, chiesa di Boyana, museo di Koprivstitsa, fortezza di Tsarevets a Veliko Tarnovo, casa di Konstantsaliev e la chiesa della Natività di Cristo ad Arbanassi, le tombe tracie a Kazanlak, monastero di Bachkovo) Regalo locale di benvenuto

 

La quota non comprende:

Tasse aeroportuali Pacchetto assicurativo Mance, facchinaggio e spese di carattere personale

 

 

NOTE IMPORTANTI:

Le suddette quote possono variare in base alla reale disponibilità aerea e alberghiera al momento della prenotazione. 


Itinerario di viaggio


Sofia

Sofia

1° Giorno: Italia - Sofia

Partenza con volo di linea. Arrivo a Sofia, ed incontro con la guida/accompagnatore e trasferimento all’hotel. Pernottamento all’hotel Thracia Rosslyn 4* o City 4* o similare. 

Sofia

Sofia

2° Giorno: Sofia

Dopo la prima colazione, giornata interra dedicate alla capitale: la Cattedrale Alexander Nevsky, la Chiesa Santa Sofia, la Chiesa Russa di San Nicola, la Rotonda di San Giorgio, il Teatro Nazionale Ivan Vazov, il Palazzo Nazionale della Cultura, la Piazza del Parlamento, Chiesa di Boyana (patrimonio UNESCO), dove si trovano degli affreschi del 13° secolo, opere apprezzate dell'arte cristiana orientale. Fine visita e rientro in hotel. Pernottamento all’hotel Thracia Rosslyn 4* o City 4* o similare.

Koprivshtitsa e Veliko Tarnovo

Koprivshtitsa e Veliko Tarnovo

3° Giorno: Sofia – Koprivshtitsa – Veliko Tarnovo (290 Km)

Dopo la prima colazione, partenza per la città-museo di Koprivshtitsa, situata nella catena montuosa di Sredna Gora. I numerosi monumenti culturali e la natura pittoresca rendono la città uno dei più famosi centri culturali e storici della Bulgaria. La città conserva l'aspetto che aveva ai tempi del Risorgimento Bulgaro (sec. XVIII - XIX), di questo periodo sono rimasti 388 monumenti architettonici – case, ponti ad archi, chiese, fontane autentiche, mura di pietra - la maggior parte dei quali sono stati completamente restaurati. Koprivshtitsa è il primo luogo della Ribellione d’Aprile 1876, la quale ha portato alla Liberazione della Bulgaria dalla dominazione ottomana. Fine visita, proseguimento verso Veliko Tarnovo. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento all’hotel Blyarski 4* o Grand Yantra 4* o similare.

Arbanasi

Arbanasi

4° Giorno: Veliko Tarnovo – Arbanasi – Veliko Tarnovo (20 km)

Dopo la prima colazione, mattinata dedicata alla visita di Veliko Tarnovo, una delle città più affascinanti della Bulgaria, arroccata con le sue tipiche casette orientali intorno ai meandri rocciosi del fiume Jantra. Una città antica con delle radici nella preistoria. Successivamente, l’area fu occupata e fortificata da i romani, seguiti da i bizantini, i slavi e i bulgari. Nel 1185, Asen e Todor, due aristocratici e futuri sovrani i quali hanno ottenuto l’indipendenza della Bulgaria nord-occidentale dall’Impero Bizantino. Purtroppo, nel 1393 la città fu assediata e rasa al suolo dai turchi. Tărnovgrad – il nome della ex capitale bulgara all’epoca rimase sotto l’occupazione dell’Impero Ottomano fino al 1877. La città si erge su 4 colli, divisi dal fiume Jantra. La particolarità è proprio la sua struttura “verticale”, le case sono costruite a scaglioni, come se l’altezza fosse un segno di protezione. Furono i bizantini a costruire la prima vera e propria fortezza, proprio sulla collina Tsaverets. Visita della vecchia fortezza Tsarevetz nota anche come la “collina degli zar”. Fine visita, proseguimento verso il villaggio-museo di Arbanasi, visita della Chiesa della Natività di Cristo, un vero gioiello dell’arte ortodossa (XVI-XVII sec.). Rientro a Veliko Tarnovo. Pernottamento all’hotel Blyarski 4* o Grand Yantra 4* o similare.

Etar, Shipka, Kazanlak e Plovdiv

Etar, Shipka, Kazanlak e Plovdiv

5° Giorno: Veliko Tarnovo – Etar – Shipka – Kazanlak – Plovdiv (200 km)

Dopo la prima colazione, visita breve del museo etnografico all’aperto ETAR il quale illustra le tradizioni artigianali della regione. In seguito, partenza verso Kazanlak, conosciuta come la terra delle rose. L’olio di rosa viene prodotto in pochi paesi nel mondo e la Bulgaria è tra i primi tre produttori, non solo per la qualità, ma anche per la quantità. La Rosa Damascena è stata portata dalla Persia durante il periodo ottomano; da oltre tre secoli, il metodo di coltivazione è stato custodito e ad oggi viene usato. Visita del museo delle Rose.Kazanlak non è nota solo per l’esportazione dell’olio di rosa, ma è anche come la valle degli antichi tumuli e tombe risalenti al 4° e al 5° secolo a.c. Proseguimento per Plovdiv con una sosta per la visita delle tombe antiche tracie. Pernottamento all’hotel Ramada Trimontium 4* o Grand Hotel Plovdiv 4* o similare.

Plovdiv e Monastero di Bachkovo

Plovdiv e Monastero di Bachkovo

6° Giorno: Plovdiv – Monastero di Bachkovo - Plovdiv (60 km)

***Plovdiv, la capitale Europea della Cultura per il 2019 assieme a Matera

Dopo la prima colazione, visita giornaliera alla scoperta di Plovdiv, la seconda città più grande del paese ed una delle città più antiche. Passegiando scopriremo la storia e la cultura di una città con una una lunga storia. Le vicende storiche la videro prosperare con il nome di Filippopoli, sotto Filippo II di Macedonia e in epoca romana con Traiano e Marco Aurelio. Fondamentale crocevia sulla strada di Costantinopoli, vide alternarsi innumerevoli distruzioni e ricostruzioni, domini bizantini, russi e bulgari. Nel 14° secolo iniziò un lungo periodo sotto l’Impero Ottomano, che terminò alla fine del 19° secolo quando Plovdiv entrò a far parte dello stato bulgaro. Visita del museo Etnografico e l’antico teatro romano. Tempo a disposizione per il pranzo. Pomeriggio dedicato alla visita del monastero di Bachkovo, uno dei centri spirituali e culturali più importanti della Bulgaria. Rientro a Plovdiv, Pernottamento all’hotel Ramada Trimontium 4* o Grand Hotel Plovdiv 4* o similare.

Monastero di Rila e Sofia

Monastero di Rila e Sofia

7° Giorno: Plovdiv – Monastero di Rila (UNESCO) – Sofia (380 km)

Dopo la prima colazione, giornata dedicata alla visita del Monastero di Rila (patrimonio UNESCO). I balconi con gli archi e gli affreschi unici, l’iconostasi dorata, la splendida vista sulle montagne fanno si che il monastero di Rila sia il luogo più visitato in tutta la Bulgaria (una visita straordinaria e memorabile). Tempo a disposizione per contemplare la bellezza del monastero (la chiesa principale, la galleria nartece, le esposizioni al museo della Storia del Monastero), assaggiare il gustoso “mekitsi” (la ciambella bulgara) con lo yogurt di bufala (specialità locale); perché no, anche una breve passeggiata nella zona. Fine visita rientro a Sofia, pernottamento all’hotel Thracia Rosslyn 4* o City 4* o similare. 

Italia

Italia

8° giorno: Sofia – Italia

Prima colazione. Tempo a disposizione fino al trasferimento all’aeroporto di Sofia per la partenza.

Richiedi informazioni
A partire da 1860 €

Lo trovi anche in


Cultura

Tipologia

Garantiti Min. 2

Catalogo