Marocco: l'Oro del Deserto

Durata 8 giorni

MAROCCO

l’Oro del Deserto

 

LIMITED EDITION

ESCLUSIVA VIAGGI DELL’ELEFANTE

Viaggio di gruppo – minimo 4 partecipanti

8 giorni / 7 notti

 

2019: 26 ottobre - 2020: 11 aprile e 25 aprile

 

Questo viaggio speciale vi condurrà verso un sogno ad occhi aperti: l’esperienza di ammirare le stelle pulsanti sopra le dune e di lasciare sulla sabbia le proprie impronte leggere come ombre. Nel deserto di Chegaga, in un campo luxury allestito con tutti i comfort, le dune si stendono a perdita d'occhio; qui i cammelli vi porteranno ondeggianti sulle antiche piste dei nomadi, e imparerete a fare il pane nella brace come loro. Prima di giungere nel deserto, però, visiterete le città imperiali di Fez e Marrakech, oltre all'antica capitale della Valle del Draa, ove si soggiorna nel bellissimo Eco Lodge Bab El Oued; una volta lasciato il Sahara percorrerete la "strada del sale", sulla scia di antiche carovane. 

 

I plus di viaggi dell’Elefante:

-          Sistemazione in riad di alto livello ricercati

-          Accompagnatore professionista locale per tutto il tour

-          Pernottamento al campo tendato Ghazala Camp, incastonato nel bellissimo deserto di Chegaga

-          Pernottamento nell’Eco Lodge immerso nella valle del Draa

 

Esperienze consigliate:

-          Giro in dromedario al tramonto nel deserto di Chegaga

-          Giro in mongolfiera a Marrakech



Condizioni di viaggio

NB: Il programma di viaggio, così come l'ordine delle visite, i pranzi e gli operativi voli, per motivi tecnici e/o operativi, può essere modificato in loco senza preavviso.

 

 

Hotels/riad considerate o similari:

Fez                    DAR BENSOUDA

Marrakech    JARDIN DE LA KOUTOUBIA                                                                                                          

Tamnougalt  ECOLODGE BAB EL OUED  

Chegaga       GHAZALA CAMP                                                                                                              

Ourzazate     DAR KAMAR                    

                                              

                                                                              

CONDIZIONI DI VIAGGIO

Viaggio di gruppo minimo 4 partecipanti

Prezzi per persona a partire da:                                                                                                                                                                                                                          

Quota per persona 26 ottobre 2019 da                 € 2.990                 supplemento singola € 760,00

Quota per persona 11 aprile 2020 da                     € 3.430                 supplemento singola € 760,00

Quota per persona 25 aprile 2020 da                     € 3.330                 supplemento singola € 760,00

 

Tasse aeroportuali a partire da € 160,00 (soggette a riconferma)

Quota d’iscrizione obbligatoria Euro 70,00 a persona (comprende assicurazione medico-bagaglio)

Protezione Elefante: vedi sezione documenti utili del sito:

http://www.viaggidellelefante.it/doc/Protezione_Elefante.pdf

 

La quota comprende:

-          Voli di linea Royal Air Maroc in classe economica

-          Pernottamenti negli alberghi menzionati o par categoria

-          Sistemazione in riads in mezza pensione (cene) tranne la seconda sera a Marrakech & Pranzi  

-          Guida in lingua italiana dal 1° all’8° giorno

-          Minibus adeguato al numero di partecipanti dal 1° al 3° giorno

-          Veicolo in 4x4 dal 5° all’8° giorno compreso

-          Visite, escursioni e attività da programma, con entrate a siti e musei

-          Mance nei ristoranti e facchinaggio

 

La quota non comprende:

-          le mance obbligatorie € 40,00

-          le tasse aeroportuali

-          le bevande non menzionate e 1 cena a Marrakech

-          le spese di carattere personale

-          pacchetto assicurativo

-          tutto ciò non espressamente specificato nella voce precedente

 

Note:

Le quote sono calcolate in base ad una tariffa del volato in classe economica speciale, soggetta a disponibilità. In caso di non disponibilità all’atto della prenotazione, saranno applicati gli eventuali supplementi delle classi superiori.

 

Dormire nei riad:

I riad sono abitazioni tipiche marocchine, sviluppate intorno ad un patio, situate all’interno della medina. Al centro non manca quasi mai un piccolo specchio d’acqua, una fontana e tanta vegetazione. Inspiegabile l’intensità cromatica e i giochi di luce creati dal sole che entra dalle finestre colorate. Tutte le stanze affacciano sull’interno e la cosa incredibile è soprattutto la pace che vige se si pensa di essere nel cuore pulsante di Marrakech.

Un Riad è formato da 2 o 3 piani al massimo. È temperato tutto l’anno grazie ai muri molto spessi. Raramente è necessario il climatizzatore.

Oltre ad essere un’esperienza indimenticabile e di charm, bisognare capire bene cosa comporta dormire in un riad:

- Prima di tutto, parecchi riad, essendo posizionati all’interno di vicoletti stretti nella medina, non sono raggiungibili dalle auto/minivan sino all’entrata, quindi bisogna parcheggiare nella strada adiacente più ampia e poi fare qualche passo a piedi (ovviamente ci sono i facchini per i bagagli!).

-  I piccoli riad non sono provvisti di ascensore.

-  Tutti i riad hanno a disposizione una piccola zona per l’Hammam.

-  Tutte le suite/camere sono diverse tra loro.

- Le colazioni sono semplici, spesso a la carta o set menù; date le piccole dimensioni dei riad, non è possibile allestire il “classico” banchetto a buffet.


Itinerario di viaggio


Fes

Fes

1° giorno, ITALIA / CASABLANCA / FES

Partenza con volo di linea Royal Air Maroc per Fes via Casablanca. Accoglienza in aeroporto e trasferimento privato in riad. Cena e pernottamento.

Fes

Fes

2° giorno, FES

Prima colazione. Giornata dedicata alla scoperta di Fes, la più antica e la più nobile delle città imperiali. Custode delle tradizioni e erede della cultura arabo-andalusa, culla dell’arte e del sapere, Fes vanta una delle più antiche medine medievali esistenti. All'interno del suo labirinto di pietra sono custoditi veri tesori. Si visiteranno: il museo Nejjarine, l'unico museo in Marocco dedicato alle arti e ai mestieri del legno, il quartiere ebraico o Mellah, la Medersa Bou Inania (scuola coranica) e il bel museo du Batha dedicato alle arti e alle tradizioni del vivere di Fes e regione. Solo esterno: il Palazzo Reale, la Moschea El Karouiyyin, la bellissima Bab Boujelloud e il Mausoleo di Moulay Idriss, fondatore della città. Pranzo in un ristorante storico della medina. Cena e pernottamento in riad.

Beni Mellal e Marrakech

Beni Mellal e Marrakech

3° giorno,FES / Beni Mellal / Marrakech (km 485)

Dopo la colazione si partirà per il lungo trasferimento per Marrakech. Durante il tragitto si attraverserà la regione del Medio Atlante, passando per Immouzer du Kandar, città berbera e per Ifrane, importante stazione sciistica. Pranzo libero. Al termine proseguimento per Marrakech. All’arrivo sistemazione in albergo. Cena e pernottamento in riad.

Marrakech

Marrakech

4° giorno, MARRAKECH

Prima colazione. Visita della città di Marrakech. Fondata circa mille anni fa, Marrakech conserva ancora le sue antiche mura che racchiudono la più famosa medina del Marocco, labirinto di stradine con i souk affollati di merci e di gente. I monumenti storici ci ricordano i suoi fasti: le Tombe Saadiane (XVII secolo), il Palazzo Bahia (inizio XIX secolo) e la Dar Si Said (XIX secolo), fastoso riad ora trasformato in museo etnografico. Il cuore della città è Jemaa el-Fna, che cambia aspetto nelle diverse ore della giornata. Al mattino è il centro del commercio, affollata di bancarelle e di venditori. Al pomeriggio Jemaa el-Fna è il palcoscenico per ogni sorta di esibizione, dai saltimbanchi agli incantatori di serpenti, dai ballerini ai musicisti. Poi si installano magicamente le bancarelle dei ristorantini, affollati fino a notte inoltrata, che propongono la cucina familiare accompagnata naturalmente da tanto tè verde, dolce e forte, aromatizzato con profumata menta fresca.  Pranzo in ristorante. Rientro in riad, cena libera e pernottamento.

 

Per le cene consigliamo:

-          La Mamounia

-          Jad Mahal 

-          La Table de Marché

Valle del Draa

Valle del Draa

5° giorno, MARRAKECH – OUARZAZATE – VALLE DEL DRAA (Tamnougalt)

Prima colazione. La traversata dell'Atlante ci porta attraverso verdi vallate, boschi di pini e lecci, fino al passo del Tizi 'n Tichka a 2260 m. Lentamente il paesaggio diventa aspro e spoglio a mano a mano che ci si inoltra nelle regioni presahariane, dove la Valle del Draa con la sua vena d'acqua è l'unico luogo ospitale. Tamnougalte era l’antica la capitale della Valle, costruita in terra pressata e legno di palma, privilegiata dall'abbondanza di acqua che alimenta tuttora una rigogliosa oasi. È possibile visitare le abitazioni dei notabili di allora, con elaborate decorazioni a base di colori vegetali, e poi passeggiare sotto le palme, fra orti e giardini. Sistemazione all’Ecolodge Bab El Oued. Cena e pernottamento.

Zagora e Chegaga

Zagora e Chegaga

6° giorno, VALLE DEL DRAA – ZAGORA – DUNE DI CHEGAGA

Prima colazione. Percorriamo tutta la Valle del Draa con il suo interminabile palmeto punteggiato di kasba secolari. Per le carovane provenienti da Timbuctù, dopo la faticosa attraversata del Sahara, queste oasi erano luoghi ospitali e freschi, dove l'acqua era abbondante e sicura. Oltrepassata Zagora, capoluogo moderno della valle, ci fermiamo a Tamgroute per visitare la Biblioteca Coranica, piccolo prezioso museo dove sono esposti antichi manoscritti. L'ultima oasi è Mhamid, oggi in lotta con la sabbia, ma che ancora nel XVI secolo era un importante porto carovaniero. Pranzo in ristorante. Si lascia l’asfalto seguendo piste che si inoltrano in pianure sabbiose dove immense tamerici indicano che sotto scorre l'acqua. Il Draa infatti dopo Mhamid diventa "invisibile" e ricompare a pochi km dalla foce. Raggiungiamo infine le più belle dune della regione, Chegaga, un vasto erg (deserto di sabbia) ai confini con l'Algeria. Qui troveremo il campo tendato luxury, il thè di benvenuto e poi la cena.

Foum Z'Guid e Ouarzazate

Foum Z'Guid e Ouarzazate

7° giorno, DUNE DI CHEGAGA – FOUM ZGUID – OUARZAZATE

Sveglia al mattino circondati dallo straordinario spettacolo delle dune. Dopo la prima colazione si prosegue sulla pista del deserto fra passaggi sabbiosi e pietrosi, fino a raggiungere l'oasi di Foum Z'Guid dove ritroviamo la strada asfaltata. Pranzo in ristorante. Partenza per Ouarzazate, e all’arrivo visita della kasba di Taourirt e del villaggio di Aît Benhaddou. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

Italia

Italia

8° giorno, OUARZAZATE – ITALIA

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo di rientro per l’Italia, via Casablanca.

Richiedi informazioni
A partire da 2990 €

QUANDO PARTIRE


11
Aprile
3430 €
25
Aprile
3330 €

Singole
Periodi
Garantite
Disponibilità limitata
Speciale Capodanno
Partenze complete


Lo trovi anche in


Cultura

Tipologia

Africa

Area