Arte rupestre del Marocco

Durata 9 giorni

MAROCCO

Arte Rupestre

 

LIMITED EDITION con accompagnatore archeologo

 

ESCLUSIVA VIAGGI DELL’ELEFANTE

Viaggio di gruppo – minimo 6 partecipanti

9 giorni / 8 notti

 

2019: 25 ottobre      2020: 10 aprile e 24 aprile

 

Tesori di arte rupestre sono nascosti fra le pieghe dell'Anti Atlante e rivelano un mondo scomparso fatto di fauna selvaggia, di animali domestici e di personaggi che impugnano armi primitive. Risalgono a un tempo in cui al posto di rocce denudate dall'erosione esisteva la savana e i fiumi scorrevano perenni. Con la progressiva desertificazione la vita si è concentrata nelle oasi e nei villaggi di terra e l'uomo, nella sua infinità capacità di adattamento, ha saputo creare i suggestivi paesaggi che scorrono davanti ai nostri occhi, sfidando quello che è appena più a sud, il duro e immenso Sahara.

 

I plus di viaggi dell’Elefante:

-          Sistemazione in riad di alto livello ricercati

-          Accompagnatore archeologo professionista italiano per tutto il tour

-          Pernottamento al campo tendato Ghazala Camp, incastonato nel bellissimo deserto di Chegaga

-          Ultime notti finali al bellissimo Jardin de la Koutoubia di Marrakech

 

Esperienze consigliate:

-          Giro in dromedario al tramonto nel deserto di Chegaga

-          Giro in mongolfiera a Marrakech

 



Condizioni di viaggio

NB: Il programma di viaggio, così come l'ordine delle visite, i pranzi e gli operativi voli, per motivi tecnici e/o operativi, può essere modificato in loco senza preavviso.

 

DA SAPERE

Alcuni tratti del circuito si svolgono su piste o strade sterrate, le giornate sono piene e intense con numerose soste. Al di fuori dei punti di partenza e di arrivo del circuito (Agadir e Marrakech), le sistemazioni prevedono strutture tipiche e di atmosfera, in sintonia con i luoghi e con lo spirito del viaggio

Plus Elefante, visita di 3 siti Patrimonio Unesco:

• Lo ksar di Ait Benhaddou

• La Medina di Marrakech

• La piazza Jemaa el Fna (Patrimonio orale e immateriale dell'Umanità)

  

Hotels/Riad considerate o similari:                                                                                                     

Agadir                  DAR MAKTOUB                https://darmaktoub.com/                                                                        

Icht                        BORJ BIRAMAN                 www.borj-biramane.com                                                                         

Tata                      DAR INFIANE                      www.darinfiane.com                                                                 

Chegaga             GHAZALA CAMP              http://www.ghazalacamp.com/                                                             

Tamnougalt       ECOLODGE BAB EL OUED  https://www.babelouedmaroc.com/                               

Nekob                  KASBA BAHA BAHA         www.kasbahabaha.com                                                                             

Marrakech         JARDINS KOUTOUBIA    http://www.lesjardinsdelakoutoubia.com/fr/hotel-luxe-marrakech                                                                      

CONDIZIONI DI VIAGGIO

Viaggio di gruppo minimo 6 partecipanti

Prezzi per persona a partire da:                                                                                                                                                                                                                          

Quota per persona 25 ottobre 2019 da                 € 3.230                 supplemento singola € 1.040,00

Quota per persona 10 aprile 2020 da                     € 3.290                 supplemento singola € 1.040,00

Quota per persona 24 aprile 2020 da                     € 3.290                 supplemento singola € 1.040,00

 

Tasse aeroportuali a partire da € 160,00 (soggette a riconferma)

Quota d’iscrizione obbligatoria Euro 70,00 a persona (comprende assicurazione medico-bagaglio)

Protezione Elefante: vedi sezione documenti utili del sito:

http://www.viaggidellelefante.it/doc/Protezione_Elefante.pdf

 

 

La quota comprende:

-          Voli di linea Royal Air Maroc in classe economica

-          Pernottamenti negli alberghi menzionati o par categoria

-          Sistemazione in riads in mezza pensione & Pranzi 

-          Guida archeologa in lingua italiana dal 1° al 9° giorno

-          Minibus adeguato al numero di partecipanti solo per i transfer in/out aeroporto

-          Fuoristrada dal 2° al 7° giorno compreso

-          Visite, escursioni e attività da programma, con entrate a siti e musei

-          Mance nei ristoranti e facchinaggio

 

La quota non comprende:

-          le mance obbligatorie € 50,00

-          le tasse aeroportuali

-          le bevande non menzionate e 1 cena a Marrakech

-          le spese di carattere personale

-          pacchetto assicurativo

-          tutto ciò non espressamente specificato nella voce precedente

 

 

Note:

Le quote sono calcolate in base ad una tariffa del volato in classe economica speciale, soggetta a disponibilità. In caso di non disponibilità all’atto della prenotazione, saranno applicati gli eventuali supplementi delle classi superiori.

 


Itinerario di viaggio


Agadir

Agadir

1° giorno, Italia – Agadir

Partenza con volo di linea Royal Air Maroc per Agadir, via Casablanca. All’arrivo, accoglienza in aeroporto, trasferimento e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

Bou Izakarn, Amtoudi e Icht

Bou Izakarn, Amtoudi e Icht

2° giorno,Agadir – Bou Izakarn – Granaio Fortificato di Amtoudi – Icht

Prima colazione. Partenza in direzione sud e breve sosta a Tiznit (78 km), cittadina racchiusa da una cinta muraria e famosa per la produzione artigianale di gioielli in argento. Si valica l’Anti Atlante verso Bou Izakarn (67 km) per poi piegare decisamente ad est e raggiungere un gioiello di architettura tradizionale, il granaio fortificato di Amtoudi (72 km), costruito in pietra a secco su uno sperone roccioso. Sul suo basamento si trovano alcune incisioni di bovini. Verso fine giornata giungiamo al piccolo villaggio di Icht (90 km). Il percorso della giornata si snoda su strada asfaltata poco trafficata e scorrevole per un totale di 307 chilometri. Arrivo e sistemazione in hotel. Pensione completa.

Akka, Adrar Metgourine, Imaoun e Tata

Akka, Adrar Metgourine, Imaoun e Tata

3° giorno,Icht – Akka – Siti Rupestri di Adrar Metgourine e Imaoun – Tata

Prima colazione. La giornata prevede la visita di due fra i più importanti siti rupestri del sud, l’Adrar Metgourine e Imaoun. In queste regioni oggi aride la vita si mantiene grazie alle oasi ma, migliaia di anni fa, il clima più clemente permetteva la sopravvivenza di elefanti, rinoceronti e mandrie di bovini. I siti rupestri rappresentano - con immagini di grande bellezza - la fauna di allora, oggetto di caccia o di attenzioni da parte dell’uomo. Molti disegni enigmatici invece ci rimandano ad un mondo simbolico misterioso e inafferrabile. Il percorso della giornata si snoda su strada asfaltata con tratti su piste scorrevoli per un totale di 148 chilometri. Arrivo e sistemazione in albergo a Tata. Pensione completa.

Foum Zguid e Dune di Chegaga

Foum Zguid e Dune di Chegaga

4° giorno, Tata – Foum Zguid – Dune di Chegaga 

Prima colazione. La regione che si attraversa è fra le più desertiche del sud. Le piccole oasi conservano le vestigia del passato, le case di terra, i caravanserragli dove arrivavano le carovane e le merci. Poi si oltrepassa anche l’ultimo villaggio e inizia la pista che porta alle dune di Chegaga, avamposto del grande Sahara. Arrivo prima del tramonto e sistemazione in campo tendato fisso. Il percorso della giornata si snoda in parte su strada asfaltata e in parte su pista per un totale di 242 chilometri. Pensione completa.

Zagora, Foum Chenna, Valle Del Draa e Tamnougalt

Zagora, Foum Chenna, Valle Del Draa e Tamnougalt

5° giorno, Dune di Chegaga – Zagora – Sito Rupestre di Foum Chenna – Valle Del Draa –  Ksar di Tamnougalt

Prima colazione. Un ultimo tratto di deserto separa Chgeaga dalle prime oasi. In questo tratto costeggiamo il fiume Draa qui ormai perennemente asciutto, invaso dalle sabbie e da tamerici giganti. A Mhamid inizia il lungo nastro verde dei palmeti che disegna la Valle del Draa per quasi 200 chilometri verso nord. La nostra meta è il sito di Foum Chenna: qui sulle pareti verticali della montagna campeggiano centinaia di piccole figure di cavalieri, felini, mufloni e cammelli. In Marocco, per questo genere di incisioni, questo è il sito più importante. Continuando verso nord lungo la bellissima e scenografica Valle del Draa raggiungiamo Tamnougalt, l’antica capitale della valle. Il suo ksar è stato in parte restaurato e all'interno della kasbah si trova il nostro albergo con una vista spettacolare sul palmeto dalla terrazza. Il percorso della giornata si snoda su strada asfaltata con qualche breve tratto di pista per un totale di 260 chilometri. Pensione completa.

Nekob, Tazzarine e Ait Ouazik

Nekob, Tazzarine e Ait Ouazik

6° giorno, Tamnougalt – Nekob – Tazzarine - Sito Rupestre di Ait Ouazik

Prima colazione. Il punto forte della giornata è il bellissimo sito rupestre di Ait Ouazik. Vedremo incisioni di rara eleganza raffiguranti esili gazzelle, slanciati felini, grossi pachidermi e molti disegni enigmatici che probabilmente rappresentano trappole per la cattura della fauna selvaggia. Sistemazione in un tipico hotel nei pressi del sito di Ait Ouazik. Il percorso di questa giornata si snoda su strada asfaltata con qualche tratto di pista per un totale di 139 chilometri. Pensione completa.

Ouarzazate, La Via del Sale e Marrakech

Ouarzazate, La Via del Sale e Marrakech

7° giorno, Tazzarine – Ouarzazate – La Via del Sale – Marrakech

Prima colazione. La prima parte del percorso è un sinuoso tracciato di montagna per superare il massiccio vulcanico del Jebel Sarhro. La montagna è spoglia e tutta la sua storia geologica è visibile negli strati di roccia di diversi colori e dalle forme insolite. Sosta a Ouarzazate per visitare la kasbah di Taourirt, dichiarata monumento nazionale, e continuazione per Ait Benhaddou, villaggio fortificato interamente realizzato in argilla, inserito nella lista Unesco fra i beni Patrimonio dell’Umanità e set cinematografico di film famosi. Da qui proseguiamo lungo la spettacolare “strada del sale” che segue, a picco sulla montagna, i meandri del torrente Ounila. Superato poi l’Alto Atlante al passo del Tichka (2260 m) e i bei paesaggi montani discenderemo per una serie di ampi tornanti verso la pianura di Marrakech. Il nostro ultimo percorso si snoda per 295 chilometri interamente su strada asfaltata. Arrivo nell’antica capitale dei re berberi e sistemazione in hotel. Pensione completa.

Marrakech

Marrakech

8° giorno, Marrakech

Prima colazione. Marrakech ha quasi mille anni di storia, nel corso del tempo le tracce del suo splendore si sono sovrapposte, altre sono state cancellate, ma è l'atmosfera particolare di questa città a creare il suo fascino. Visita guidata della città. I monumenti visitati sono i più rappresentativi della vita di corte (Palazzo della Bahia) e della vita spirituale (Medersa Ben Youssef e Tombe Saadiane). Il colore della città risiede oggi soprattutto nella vita pulsante della famosa piazza Jemaa el Fna, nei vicoli che compongono la Medina e i suoi suq, nella mescolanza di etnie che vi si incontrano. Sistemazione in hotel. Pensione completa con cena di “arrivederci” in un ristorante storico della medina.

Italia

Italia

9° giorno, Marrakech – Italia

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea Royal Air Maroc via Casablanca.

Richiedi informazioni
A partire da 3230 €

QUANDO PARTIRE


10
Aprile
3290 €
24
Aprile
3290 €

Singole
Periodi
Garantite
Disponibilità limitata
Speciale Capodanno
Partenze complete


LISTA ACCOMPAGNATORI

Archeologo
Scopri di più

Lo trovi anche in


Cultura

Tipologia

Africa

Area