Brasile - Guida al viaggio

Dati del paese

Capitale : Brasilia

Popolazione : 190 milioni di abitanti circa

Superficie :  8.514.876,6 Km²

Prefisso per l'Italia : 00 (inserire il prefisso dell'operatore brasiliano: 21,15, 41,17, 14,39)

Prefisso dall'Italia : dall’Italia 0055 più il prefisso della località brasiliana senza lo zero.

 

CLIMA

Esistono sei tipi principali di clima con stagioni invertite rispetto all'emisfero boreale.
Clima equatoriale: si riscontra in Amazzonia, nella parte settentrionale del Mato Grosso e nella parte occidentale del Maranhão. Le principali caratteristiche sono temperature medie elevate (25ºC a 27ºC), piogge abbondanti con indici vicini ai 2.000mm/anno ben distribuiti durante l'anno; l’escursione termica è ridotta e non supera i 3ºC. L’umidità è elevata.
Clima tropicale: interessa tutto il Brasile centrale, la parte orientale del Maranhão, il Piauí, la parte occidentale di Bahia e di Minas Gerais e Roraima. È caratterizzato da temperature elevate (18ºC a 28ºC) con escursione termica da 5ºC a 7ºC e stagioni ben definite, una delle piogge (che coincide con l'estate) ed una secca (che coincide con l'inverno). Presenta un indice pluviometrico pari a circa 500mm/anno con forti differenze stagionali.
Tropicale di altitudine: interessa le parti più alte, fra gli 800m e i 1.000m dell’Altopiano Atlantico del sud-ovest e comprende parte degli Stati di São Paulo, Minas Gerais, Goiás, il Distretto Federale, Rio de Janeiro, Espírito Santo e nord del Paranà. Subisce l’influenza del blocco di aria tropicale atlantica che provoca piogge durante l'estate. Presenta temperature fra i 18ºC ed i 22ºC ed un’escursione termica fra i 7ºC ed i 9º C.

Tropicale atlantico o tropicale umido: si estende lungo tutta la fascia litoranea del Rio Grande del Nord al Paraná. Subisce l’azione diretta del blocco tropicale atlantico, che essendo caldo e umido, provoca piogge intense. La variazione di temperatura oscilla tra i 18ºC ed i 26ºC e l’escursione termica aumenta progressivamente spostandosi verso sud. A nord-est si registra una maggior concentrazione di piogge durante l'inverno e a sud-ovest durante l'estate. L'indice pluviometrico medio è di 2.000 mm/anno. Subtropicale: si trova nelle latitudini inferiori al Tropico di Capricorno, nella parte meridionale dello Stato di São Paulo, nella maggior parte del Paraná, Santa Catarina e Rio Grande del Sud. Le temperature medie sono di 18ºC e l’escursione termica è elevata (10ºC). Le piogge sono poco intense 1.000mm/anno e ben distribuite durante l'anno. Le stagioni sono ben definite: estate calda, fino a 30º, e inverno freddo, 0ºC; primavera ed autunno hanno una temperatura media fra 12ºC e 18ºC. Semiarido: tipico dell'interno del nord-est, nella regione conosciuta come Poligono della Secca, che corrisponde a quasi tutto il "sertão" nordestino ed alle vallate medio inferiori del fiume São Francisco. Le temperature sono elevate (in media 27ºC) e le piogge sono scarse (in torno ai 750mm/anno).


LINGUA

La lingua è il portoghese.


FUSO ORARIO

Varia secondo l'andamento dell'ora ufficiale nelle diverse città. Orientativamente, nelle principali città (Brasilia, Rio de Janeiro, San Paolo, Porto Alegre, Curitiba, Fortaleza e Belo Horizonte) la differenza di orario con l’Italia è: dal mese di ottobre a febbraio di -3h; nel mese di marzo di -4h; dal mese di aprile a ottobre di -5h rispetto all’Italia.

 
VALUTA

1Euro = circa  2,64Real

RELIGIONE

La confessione più diffusa è il cristianesimo (ed in particolare il cattolicesimo).  Sono presenti, inoltre, numerose confessioni evangeliche e, come caratteristica tipica del Brasile, si segnala l'esistenza di culti che uniscono elementi di tradizione cristiana a quelli di tradizione africana (principalmente nel Nord Est del Paese ed in particolare nello Stato di Bahia).

DOCUMENTI NECESSARI

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’ingresso nel Paese. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Visto d'ingresso: per viaggi d’affari/turismo non è necessario richiedere il visto. All’ingresso nel Paese la Polizia Federale locale appone sul passaporto un timbro di entrata che permette fino a 90 giorni a semestre di permanenza.    

 

SITUAZIONE SANITARIA

Le strutture sanitarie pubbliche sono generalmente carenti, soprattutto nelle regioni del nord e nord-est del Brasile; quelle private, soprattutto nei principali centri del Paese, sono invece soddisfacenti.

 

CAMERE DOPPIE, USO TRIPLA

Camere doppie, uso tripla. Ove previste e disponibili nelle strutture ricettive, corrispondono ad una camera doppia ( a due letti o matrimoniale) con un letto aggiunto di dimensioni ridotte, spesso sconsigliabile per un adulto. In alcuni alberghi per letto matrimoniale si intende in genere un letto alla francese, di dimensioni più contenute rispetto allo standard italiano. In alcuni Paesi (ad es. l’India) per letto aggiunto si intende un materasso con o senza brandina.

 

 

 

 

 

TELEFONIA

Le reti GSM e TDMA sono disponibili nella maggior parte degli stati del Brasile. Telefoni mobili e da vettura: proibito l'uso del telefono cellulare durante la guida.

 

 

      CONSIGLI UTILI

-         Formalità valutarie e doganali: le somme importate che superano i R$ 10.000,00 (approssimativamente 4.400 Euro) vanno dichiarate su apposito formulario all’entrata nel Paese.

-         Viaggiatori con animali domestici (cani e gatti): coloro che intendano viaggiare con animali domestici al seguito, devono, al momento dell’arrivo nel Paese, presentare alle autorità di frontiera i seguenti documenti: “Certificato Zoosanitario Internazionale” (CZI); “Certificato Sanitario per l’esportazione di gatti e cani al seguito dei viaggiatori”, che deve essere richiesto all’ASL – Servizi di Medicina Veterinaria; “Certificato di vaccinazione contro la rabbia”, se l’animale ha più di tre mesi di vita.

-         Zone a rischio: é molto pericoloso visitare le zone periferiche delle grandi città ed in particolare le cosiddette "favelas".

-         Sul piano della sicurezza, si sottolinea anche il crescente pericolo derivante dal traffico di stupefacenti. La Polizia reagisce con particolare severità anche nei confronti degli stranieri coinvolti.

-         E’ bene evitare l’acquisto di pappagalli, scimmie o altri. Il rischio che si corre, nei casi di accusa di contrabbando di specie protette, è la detenzione.

-         A coloro che si recano nelle località costiere si consiglia di:
- non fare consumo di cibi crudi;
- bere solo acqua ed altre bevande imbottigliate senza aggiungere ghiaccio.

-      La località di Fortaleza non è balneabile.

 

AMBASCIATE

Ambasciata d'Italia a BRASILIA
S.E.S. - Av. das Naçoes, Quadra 807 Lote 30, 70420-900 Brasilia, D.F. 
Tel.: +55 61 34429900
Fax:  34431231 / 34438772
Cellulare funzionario di turno in orario chiusura uffici:
+55 61 81193426
E-mail: ambasciata.brasilia@esteri.it



Anteprima Brasile


Durata 9 giorni
1140 €
Durata 12 giorni
1980 €
Durata 12 giorni
2320 €
La vostra meta