Tour Kazakistan, Kirghizistan e Uzbekistan

Durata 13 giorni

ESCLUSIVA VIAGGI DELL’ELEFANTE

Date di partenza 2024: ogni venerdì

Viaggio di gruppo – minimo 6 partecipanti

13 giorni / 12 notti

Un viaggio emozionante ed insolito a contatto con i paesi dell’ex Unione Sovietica, situati nell’Asia Centrale. Paesi dagli spazi sconfinati che stupiscono per bellezza naturale e le antiche testimonianze delle civiltà nomadi. Il viaggio si conclude in Uzbekistan, dove sotto l’impulso di dinastie locali, khan ed emiri turcomanni costruirono città-mercato fastose, bellissime come Bukhara e Samarcanda.



Condizioni di viaggio

Alberghi considerati o similari:

Almaty – Rixos hotel  5*, camera deluxe

Bishkek – Orion Hotel 5*, camera deluxe

Chon-Kemin – Ashu Guesthouse 3*, camera standard

Karakol – Green Yard 3* o Amir Hotel, camera standard

Kochkor – Nomad Lodge Hotel, camera standard

Tashkent – Hilton 5*, camera guest

Bukhara – Shakhriston 4*, camera standard

Samarcanda – Zarafshan Parkside 4*, camera standard

CONDIZIONI DI VIAGGIO

Viaggio di gruppo minimo 6 partecipanti
Prezzi per persona, in camera doppia, a partire da

aprile – settembre Euro 4.590,00

 

Tasse aeroportuali a partire da Euro 330,00 (soggette a riconferma)

Quota d’iscrizione obbligatoria Euro 85,00 a persona (comprende assicurazione medico-bagaglio)

Protezione Elefante annullamento da calcolare:  https://www.viaggidellelefante.it/doc/Protezione_Elefante.pdf

 

 

La quote comprende

-Voli di linea Turkish Airlines in classe economica Italia/ Almaty – Samarcanda/ Italia

-Volo Bishkek/ Tashkent in classe economica

-12 pernottamenti negli alberghi indicati o similari

-Trattamento di pensione completa, bevande escluse

-Inclusa 1 bottiglietta d’acqua a persona durante il tour

-Trasporti in veicoli con aria condizionata

-Treno in business class da Tashkent a Bhukhara

-Assistenza di guida/accompagnatore locale parlante italiano

-Polizza medico/bagaglio

-Kit viaggio, guida

La quota non comprende

-Mance obbligatorie Euro 40,00

-Bevande non menzionate e spese di carattere personale

-Tutto ciò non espressamente specificato alla voce “La quota comprende”

Parità valutaria 1 Euro = USD 1,05


Itinerario di viaggio


1° giorno,	Italia – Almaty (Kazakistan)

1° giorno, Italia – Almaty (Kazakistan)

Partenza con volo di linea Turkish Airlines per Almaty, via Istanbul.

2° giorno,	Almaty

2° giorno, Almaty

Arrivo nelle prime ore del mattino. Accoglienza in aeroporto e trasferimento in albergo. Prima colazione. In tarda mattinata, visita della città di Almaty: Museo di storia del Kazakistan, quindi esplorare la Cattedrale della Santa Ascensione dell'era zarista e la statua del Guerriero d'oro al Monumento all'Indipendenza; visita del Bazar Verde. Pranzo in corso delle visite. Alle 17:00 partecipazione allo spettacolo “Sunkar”, tradotta questa parola significa: il falco. Il vivaio è stato istituito nel 1989 per l'allevamento di specie rare e in via di estinzione. L'obiettivo principale di questo vivaio è l'allevamento di rapaci inclusi nel libro rosso del Kazakistan, come il falco-baloban e l'aquila reale. Cena in ristorante. Rientro in albergo, pernottamento.

3° giorno, Almaty – Medeo – Bishkek (Kirghizistan)

3° giorno, Almaty – Medeo – Bishkek (Kirghizistan)

Prima colazione. Partenza verso il famoso Medeo, il più grande complesso sportivo d'alta quota del mondo, situato nell'omonima valle di montagna, sul versante settentrionale della catena del Trans-Ili Alatau, a 14 km da Almaty (altitudine di 1.691 m sul livello del mare). Ciò che rende il complesso davvero popolare, è un'enorme pista di pattinaggio di 10.500 km2, la pista più grande del mondo. Una breve passeggiata per prendere la funivia per contemplare una vista spettacolare: i pendii montuosi che circondano la pista di pattinaggio sono ricoperti da boschi di conifere e sono molto pittoreschi. Pranzo in corso delle visite. Nel pomeriggio, trasferimento a Bishkek (250 km), valico di frontiera kirghiso-kazako. Arrivo a Bishkek, cena al ristorante locale. Pernottamento.

4° giorno,	Bishkek – Chon-Kemin

4° giorno, Bishkek – Chon-Kemin

Prima colazione. Visita della città di Bishkek: museo statale dove potremmo assistere al cambio della guardia in Ala-too Square e rilassarsi all'ombra di Oak Park, e persino vedere una delle ultime (se non la più grande) statue di Lenin rimaste nella regione. Passeggiata al bazar di Osh. Pranzo in corso delle visite. Dopo pranzo, trasferimento al Parco Naturale Chon-Kemin. Visita della Torre di Buran lungo il percorso, la torre è situata nell'antica città soghdiana del complesso di Balasagun. Qui possiamo vedere una collezione di balbals, antiche lapidi turche scolpite. Arrivo a Chon-Kemin, cena e sistemazione nell'accogliente pensione di montagna.

5° giorno,	Chon-Kemin – Karakol

5° giorno, Chon-Kemin – Karakol

Prima colazione. Esperienza facoltativa: passeggiata a cavallo. Trasferimento a Karakol lungo la sponda settentrionale del lago Issyk-Kul, che è il secondo lago montuoso più grande del mondo ad un'altitudine di 1607 metri sul livello del mare. Il lago Issyk Kul, con le sue acque blu e le spiagge di sabbia rossa, è una popolare destinazione estiva. Visita al Museo all'aperto dei petroglifi e in seguito visita della città di Karakol: la chiesa ortodossa russa, la moschea in stile Dungan. Pranzo in corso delle visite. Cena in famiglia locale. Pernottamento.

6° giorno,	Karakol – Kochkor

6° giorno, Karakol – Kochkor

Prima colazione. Trasferimento a Kochkor, lungo la sponda meridionale del lago Issyk-Kul. Visita alla gola di Jety-Oguz, famosa per le sue formazioni rocciose rosse e alla Fairy Tale Canyon per una breve passeggiata. Esperienza facoltativa: dimostrazione di caccia all'aquila. Lungo il percorso a Kyzyl-Tuu, visita al laboratorio dove si svolgerà la dimostrazione del processo di produzione della yurta. Pranzo in corso delle visite. All'arrivo a Kochkor, cena e pernottamento.

7° giorno,	Kochkor – Bishkek – Tashkent (Uzbekistan)

7° giorno, Kochkor – Bishkek – Tashkent (Uzbekistan)

Prima colazione. Visita al laboratorio di feltro, dove le donne producono i prodotti di feltro, assisteremmo alla presentazione e saremmo parte al processo. Successivamente, trasferimento all'aeroporto di Bishkek per prendere il volo per Tashkent. Pranzo in corso delle visite. Arrivo a Tashkent, trasferimento all’albergo. Cena e pernottamento.

8° giorno,	Tashkent

8° giorno, Tashkent

Prima colazione. Giornata dedicata alla scoperta della capitale: visita delle madrase Barak-khan, la moschea Khasrat-Imam e il mausoleo di Kaffal Sciasci, filosofo dell'Islam. Pranzo in corso delle visite. Nel pomeriggio, visita della parte moderna di Tashkent: Piazza dell’Indipendenza, Piazza del Teatro Navoi e Piazza Tamerlano. Cena in ristorante. Pernottamento. 

9° giorno,	Tashkent – Bukhara

9° giorno, Tashkent – Bukhara

Prima colazione. Trasferimento alla stazione per prendere il treno per Bukhara (08:00-11:20). Arrivo e visita di Bukhara. Sebbene parzialmente distrutta dalle modernizzazioni sovietiche, Bukhara conserva affascinanti monumenti e alcune piazze sono intatte. Visita di Poikalon (XII-XVI secolo), il complesso architettonico nel centro dell'antica Bukhara che comprende la moschea "Masjidi kalon", la madrasa "Miri Arab" e il minareto. Pranzo in corso delle visite. Cena e pernottamento.

10° giorno, Bukhara

10° giorno, Bukhara

Prima colazione. In mattinata visita al palazzo dell’Emiro Sitora-i-Mohi Khosa e al mausoleo di Bakhautdin Naqsband. Pranzo in corso delle visite. Proseguimento con la visita della fortezza Ark, una città nella città, antica quanto Bukhara, è stata la casa dei governanti di Bukhara per un millennio; della Moschea di Bolo Khauz (1712); del Chor Minor e  del complesso Lyad-i-Hauz (inclusa la moschea Maghoki Attar); del mausoleo Ciashma-Aiub e del mausoleo dei Samanid e della Madrasa di Ulughbek (1417). Cena in ristorante. Pernottamento.

11° giorno, Bukhara – Shakrisabz – Samarcanda

11° giorno, Bukhara – Shakrisabz – Samarcanda

Prima colazione. Partenza per Samarcanda. Lungo la via sosta per la visita di Shakrisabz, città natale di Tamerlano, con oltre duemila anni di storia. Visita delle imponenti rovine del palazzo di Tamerlano, il mausoleo dedicato al figlio Jahangir e la moschea Kok Gumbaz. Pranzo in corso delle visite. Arrivo a Samarcanda nel pomeriggio, e inizio delle visite con il mausoleo di Gur-Emir dove sono sepolti Tamerlano e i suoi discendenti. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento in albergo.

12° giorno, Samarcanda

12° giorno, Samarcanda

Prima colazione. Mattina dedicata alla visita di Samarcanda, antichissima città, in posizione strategica sulla Via della Seta. Oggi Samarcanda conserva molti edifici in stile medievale e la visita consentirà di ammirare alcuni dei siti più importanti e interessanti: la Piazza del Registan, una delle più belle piazze al mondo, con le madrase Ulugbek, Tilla-Kori e Sher-Dor. Proseguimento con le visite delle rovine dell’imponente moschea Bibi-khanym, il brulicante bazar ricco di vita, suoni e colori. Pranzo in corso delle visite. Nel pomeriggio, visita del complesso dei mausolei Shakhi-Zinda e Khodja Abdi Darun e Ishat Khan. Cena di arrivederci in ristorante. Pernottamento.

13° giorno, Samarcanda – Italia

13° giorno, Samarcanda – Italia

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza per Italia con volo di linea Turkish Airlines (via Istanbul).

Richiedi informazioni
A partire da 4490 €

QUANDO PARTIRE


2024
28
Giugno
4490 €
26
Luglio
4490 €
16
Agosto
4490 €
13
Settembre
4490 €

Singole
Periodi
Garantite
Speciale Pasqua
Speciale Capodanno
Speciale Natale


Lo trovi anche in