Introduzione alla Georgia

Durata 8 giorni

ESCLUSIVA VIAGGI DELL’ELEFANTE

Date di partenza 2024: ogni sabato

Viaggio di gruppo – minimo 4 partecipanti

8 giorni / 7 notti

Alla scoperta di grandi ricchezze archeologiche, religiose e naturalistiche nel luogo di contrasti culturali e geografici, Georgia. La sua cultura ha radici antiche ed è formata da un gran numero di influenze diverse, mentre la sua popolazione presenta un insieme di aspetti tradizionali e allo stesso tempo molto moderni.



Condizioni di viaggio

Alberghi considerati o similari:

opzione 1

Tbilisi – Golden Tulip Design 4*, camera standard

Stepantsminda – Porta Caucasia 4*, camera standard

Kutaisi – New Port 4*, camera standard

Vardzia – Vardzia Resort 4*, camera standard

 

opzione 2

Tbilisi – Mercure Old Town 4*sup. o Sheraton Metekhi Palace 5*, camera standard

Stepantsminda – Porta Caucasia 4*, camera standard

Kutaisi – New Port 4*, camera standard

Vardzia – Vardzia Resort 3*, camera standard

 

CONDIZIONI DI VIAGGIO

Viaggio di gruppo, minimo 4 partecipanti

Prezzi per persona, in doppia, a partire da:

 

opzione 1

quota pacchetto: Euro 2.030,00                               Suppl. singola:  Euro 350,00

 opzione 2

quota pacchetto: Euro 2.250,00                               Suppl. singola    Euro 450,00

 

Tasse aeroportuali a partire da Euro 280,00 (soggette a riconferma)

Quota d’iscrizione obbligatoria Euro 85,00 (comprende assicurazione medico-bagaglio)

Protezione Elefante da calcolare:  https://www.viaggidellelefante.it/doc/Protezione_Elefante.pdf

La quota comprende
- Biglietto aereo in classe economica Italia/ Tbilisi/ Italia
- 7 pernottamenti con la prima colazione negli alberghi come da specifica o similari (4 notti a Tbilisi, 1 notte a Stepantsminda, 1 notte a Kutaisi, 1 notte a Vardzia)
- Trasferimento privato aeroporto/ albergo/ aeroporto
- Trasferimento come da programma in veicoli con aria condizionata (2 partecipanti → sedan, 4 partecipanti → minivan, 6/10 partecipanti → minibus)
- Trasferimento in fuoristrada per la visita della chiesa di Gergeti a Stepantsminda
- Guida parlante in Italiano per tutte le visite come da programma
- Ingressi nei siti menzionati nel programma: Museo Nazionale della Georgia, città rupestre di Uplistsikhe, museo di Stalin, città rupestre di Vardzia, Castello di Rabati
- 5 cene in albergo, bevande escluse (2°, 4°, 5°, 6°, 7° giorno)
- 1 pranzo tradizionale in famiglia locale (3° giorno)
- Degustazione di vini locali
- Masterclass di preparazione di pane
- Masterclass di preparazione di Churchkhela
- Una bottiglia di acqua (0,5) al giorno, per persona
- Polizza medico/bagaglio
- Kit viaggio, guida della Georgia

La quota non comprende
- Mance obbligatorie e spese di carattere personale
- Tutto ciò non espressamente specificato alla voce “La quota comprende”


Itinerario di viaggio


1° giorno, Italia – Tbilisi

1° giorno, Italia – Tbilisi

Partenza con volo di linea per Tbilisi. Accoglienza in aeroporto, trasferimento privato e sistemazione in albergo. Pernottamento.

2° giorno, Tbilisi

2° giorno, Tbilisi

Prima colazione. Questo giorno è dedicato alla visita della capitale della Georgia Tbilisi con le sue strade strette, le verande acciottolate, le case colorate, diversi quartieri pendenti uno sopra l`altro e capolavori dell`architettura moderna. Iniziamo la nostra visita dalla Chiesa di Metekhi da dove si vede il panorama bellissimo della città vecchia. Passeggiamo nelle stradine carine per conoscere i monumenti importanti della città. Saliamo al col le per visitare la Fortezza di Narikala, una delle fortificazioni più vecchie della città da dove arriviamo alle Terme Sulfure e con le cupole costruite con i mattoni-che hanno dato origine al nome di Tbilisi. Infine ci ospita il Museo di Storia con suo tesoro, una testimonianza che la Georgia è veramente la patria del Vello D`Oro. Terminiamo la giornata con una passeggiata lungo il Corso Rustaveli – la strada principale di Tbilisi. Cena di benvenuto in ristorante, pernottamento in albergo.

3° giorno, Tbilisi – Sighnaghi – Kvareli – Kondoli – Tbilisi (300 km)

3° giorno, Tbilisi – Sighnaghi – Kvareli – Kondoli – Tbilisi (300 km)

Prima colazione. In mattinata guidiamo verso la regione di Kakheti regione vinicola di Georgia, che è associata a buon vino e ospitalità eccezionale. Qui le montagne di Gran Caucaso confrontano con paesaggi dei prati fertili. Visitiamo la cittadina fortificata di Sighnaghi sorta su una collina che domina la valle di Alazani ed è circondata dalla cinta muraria con le sue 23 torri costruite dal Re Erekle II ancora nel XVIII secolo per proteggere la zona dalle incursioni dei Lezghiniani. Nel corso di 200 anni la città riuscì a conservare l’aspetto originale ed offre ai visitatori splendidi panorami sui monti di Gran Caucaso, vedremo piccole case con tetti di tegole e balconi decorati. Visita del monastero di Bodbe, il luogo dove è sepolta Santa Nino, "la Luce dei Georgiani", la quale predicò la Religione Cristiana in Georgia con una croce fatta di tralci di vite. Pranzo presso la famiglia locale con degustazione di piatti tipici della zona. Masterclass di preparazione di pane georgiano e Churchkhela. Proseguimento per Kondoli e degustazione di vino locale. Rientro a Tbilisi.  In serata arrivo a Tbilisi. Pernottamento.

4° giorno, Tbilisi – Mtskheta – Stepantsminda – Gergeti – Stepantsminda (190 km)

4° giorno, Tbilisi – Mtskheta – Stepantsminda – Gergeti – Stepantsminda (190 km)

Prima colazione. Stamattina partiamo verso l’occidente per visitare la capitale antica ed il centro religioso della Georgia – Mtskhetaed visita della Chiesa di Jvari e della Cattedrale di Svetitskhoveli, dove la tradizione vuole sia sepolta la tunica di Cristo. Entrambi sono i posti del patrimonio dell’UNESCO. In seguito partenza per Stepantsminda - situata in posizione spettacolare, dominata a ovest dalla cima innevata del Monte Kazbeghi (5047 m), su cui si staglia la sagoma inconfondibile della chiesa di Gergeti. Partenza per la visita della magnifica Chiesa della Trinità a 2.170 m di altezza. La sua posizione isolata, sulla cima di una ripida montagna, circondata dalla vastità del paesaggio naturale, ha reso la chiesa, un autentico simbolo della Georgia (si raggiungerà la chiesa con un fuoristrada 4x4). Se il tempo lo permette, potremo ammirare uno dei ghiacciai più alti del Caucaso, il monte Kazbegi (5047 m). Cena e pernottamento in albergo, a Stepantsminda.

5° giorno, Stepatsminda – Ananuri – Gori – Uplistsikhe – Kutaisi (300 km)

5° giorno, Stepatsminda – Ananuri – Gori – Uplistsikhe – Kutaisi (300 km)

Prima colazione. Partenza per Gori, città natale di Stalin. Durante il percorso si visita il Complesso di Ananuri (XVII sec.), lungo il corso dei secoli, il castello fu teatro di numerose battaglie. Arrivo a Gori, luogo di nascita di Josef Stalin, dove si fa breve sosta fotografica davanti al museo locale a lui dedicato. Si prosegue per Uplistsikhe, la più antica città rupestre esistente in Georgia, fondata nel I millennio a. C. lungo un ramo della Via della Seta. Al termine delle visite si prosegue per Kutaisi, la città antichissima che a più riprese ha giocato un ruolo fondamentale nella storia della Georgia. Fu tra i centri più importanti dell’antica Colchide, zona abitata da 4000 anni, famosa per essere stata la destinazione di Giasone e degli Argonauti in cerca del Vello d’Oro. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

6° giorno, Kutaisi – Gelati – Kutaisi – Vardzia (300 km)

6° giorno, Kutaisi – Gelati – Kutaisi – Vardzia (300 km)

Prima colazione. In mattinata, passeggiata al centro storico e visita del colorato mercato giornaliero, ricchissimo di merci e prodotti alimentari tipici della zona. In seguito visita della cattedrale di Bagrati e partenza per la visita del grande complesso monumentale di Gelati, Patrimonio dell’UNESCO. La visita risulta emozionante per il luogo, che sovrasta il panorama delle colline di Kutaisi, per la grande architettura medievale della Cattedrale, delle Chiese e dell’Accademia di Filosofia e per i magnifici affreschi e mosaici ancora ben conservati. Si prosegue verso sud per l’esplorare la provincia di Samtskhe - Javakheti e le sue attrattive più importanti. É una regione di splendidi panorami, dalle foreste alpine alle pianure erbose, e di molteplici spunti d’interesse culturali. Arrivo ad Akhaltsikhe. Visita della città vecchia, chiamata Rabati, caratterizzata da colorate case in stile georgiano e dal Castello (XIV secolo) restaurato, al cui interno si trovano: una chiesa-fortezza, una moschea, una scuola coranica e un museo, dovuti al dominio mussulmano sulla città. Cena e pernottamento in albergo, a Vardzia.

7° giorno,	Vardzia – lago di Paravani – Tbilisi (270 km)

7° giorno, Vardzia – lago di Paravani – Tbilisi (270 km)

Prima colazione. In mattinata, visita della città rupestre di Vardzia (XII sec), una delle curiosità della Georgia. Fondata nel XII secolo come la città, sia religiosa sia laica, essa rappresentata l’immagine più bella della Georgia dell’Età d’Oro offrendovi la chiesa in pietra con gli affreschi ben conservati, le cantine di vino, i refettori e centinaia di dimore. Per la strada si fa una breve sosta alla fortezza di Khertvisi (X sec.) che ebbe un ruolo vitale nella difesa della regione, grazie alla sua posizione strategica. Tempo a disposizione per il pranzo in un agriturismo (non incluso). Sosta fotografica nei pressi del lago di Paravani, il più grande della Georgia. Al termine delle visite, partenza per Tbilisi.  Cena e pernottamento in albergo a Tbilisi.

8° giorno,	Tbilisi – Italia

8° giorno, Tbilisi – Italia

Prima colazione. Trasferimento in tempo utile all’aeroporto per il rientro in Italia.

Richiedi informazioni
A partire da 2030 €

QUANDO PARTIRE


2024
29
Giugno
2030 €
13
Luglio
2030 €
27
Luglio
2030 €
10
Agosto
2030 €
24
Agosto
2030 €
07
Settembre
2030 €
21
Settembre
2030 €
12
Ottobre
2030 €
26
Ottobre
2030 €
16
Novembre
2030 €

Singole
Periodi
Garantite
Speciale Pasqua
Speciale Capodanno
Speciale Natale


Lo trovi anche in