Rapsodia Ungherese

Durata 8 giorni

UNGHERIA

Rapsodia Ungherese

 

Esclusiva Viaggi Dell’Elefante

Viaggio gruppo – minimo 2 persone

8 giorni/ 7 notti

 

Date di partenza 2021: 14 gennaio, 11 e 25 febbraio, 11 e 25 marzo, 08 e 22 aprile, 06 e 20 maggio, 02 e 17 giugno, 01 e 15 luglio, 12 agosto, 09 e 23 settembre, 28 ottobre, 18 novembre, 02 dicembre

 

Un viaggio in Ungheria, alla scoperta di questo Paese dove ancora si percepisce il lascito grandioso dell’Impero Austroungarico e della sua storia ricca di avvenimenti. Si inizia con Budapest, la magnifica capitale tagliata in due dal Danubio, ricca di caffè e famosa per i suoi centri termali; scopriremo i luoghi culturali legati ai più grandi musicisti e poeti del Paese; proseguiremo attraverso i paesaggi della “puszta”, la grande pianura pannonica, i piccoli borghi e le fortezze medievali, assaporando i piatti della tradizione e degustando l’ottimo vino Tacaj.

 

Plus Elefante

-       Accompagnatore/guida locale parlante italiano per l’intero tour

-       Degustazione al caffè New York a Budapest (giorno 1)

-       Cena tradizionale con la musica gitana a Budapest (giorno 2)

-       Degustazione di vini a Tokaj (giorno 6)

-       Pranzo tradizionale (giorno 7)

-       Giro in barca sul lago Tisza (giorno 7)

 

Esperienze consigliate

-       Bagni Termali di Széchenyi a Budapest

-       Visitadel Museo delle Belle Arti  a Budapest

-       Concerto all’Accademia musicale di Liszt, o al Palazzo delle Arti,  o al teatro lirico a Budapest



Condizioni di viaggio

Alberghi considerati o similari:

Budapest – Danubius hotel Astoria 4* o similare, camera doppia deluxe

Lillafüred – Hunguest Hotel Palota 4* o similare, camera doppia standard

Balmazújváros – hotel Kamilla 4* o similare, camera doppia standard

 

CONDIZIONI DI VIAGGIO

Viaggio di gruppo, minimo 2/4/6 partecipanti

Prezzi per persona, a partire da:

 

gennaio, febbraio 2021:

minimo 2 partecipanti:                  Euro 1.785,00                  

minimo 4 partecipanti:                  Euro 1.685,00                  

minimo 6 partecipanti:                  Euro 1.525,00                  

 

marzo, aprile, maggio, giugno, agosto, settembre, ottobre 2021:

minimo 2 partecipanti:                  Euro 2.065,00                  

minimo 4 partecipanti:                 Euro 1.945,00                  

minimo 6 partecipanti:                  Euro 1.760,00                  

 

luglio, novembre, dicembre 2021:

minimo 2 partecipanti:                  Euro 1.880,00                  

minimo 4 partecipanti:                  Euro 1.770,00                  

minimo 6 partecipanti:                  Euro 1.600,00                  

 

Supplementi singola: Euro 420,00

 

Tasse aeroportuali a partire da Euro 140,00 (soggette a  riconferma)

Quota d’iscrizione obbligatoria Euro 70,00 (comprende assicurazione medico-bagaglio)

Protezione Elefante: vedi sezione documenti utili del sito www.viaggidellelefante.it

 

La quota comprende:

-       Voli di linea Italia/ Budapest/Italia in classe economica

-       Pernottamenti negli alberghi indicati o similari con tratamento di prima colazione inclusa

-       Tutti i trasferimenti come da programma

-       Guida in italiano per tutto il programma

-       5 Cene tradizionali a Budapest e Szentendre (menu di 3 portate, incl.: 2 bicchieri di vino, acqua minerale)

-       Degustazione al caffè New York (caffè o té, dolce della casa, acqua minerale)

-       2 Pranzi: Casa dello Strudel, ristorante ebraico (menu di 3 portate, incl. acqua minerale)

-       1 Pranzo a buffet al mercato coperto (1 bicchiere di vino, acqua minerale e caffè)

-       Degustazione di vini (giorno 5, 6)

-       Tutti gli ingressi come dal programma (chiesa Mattia, Bastione dei pescatori, casa Mai Mano, basilica di Santo Stefano, Parlamento, Museo Vasarely, Museo Margit Kovács,grande synagoga, synagoga della via Kazinczy, biblioteca e fortezza ad Eger, trenino fino alla valle delle belle donne, bagni termali nelle grotte, degustazione di langos, visita di una cantina e degustazione di vini a Tokaj, Museo Liszt)

-       Programma di Puszta: giro con le carrozze, visite, pranzo gulash con le bevande incluse, giro sul lago Tisza in barca

                   

La quota non comprende:

-       Tasse aeroportuali

-       Mance, facchinaggio e spese di carattere personale

-       Tutto quanto non espressamente menzionato nella voce “La quota comprende”

 

NOTE:

Le suddette quote possono variare in base alla reale disponibilità aerea e alberghiera al momento della prenotazione. 

Gli alberghi indicati potrebbero essere sostituiti con altri di pari categoria. Le categorie ufficiali degli alberghi sono stabilite dagli organi locali e perciò possono non essere comparabili a quelle italiane.

Occasionalmente potrebbe accadere che durante le visite previste nell’itinerario qualche edificio o monumento sia in ristrutturazione e pertanto del tutto o parzialmente non visitabile. L’inizio e il termine di dette opere non ci viene comunicato tempestivamente dagli organi locali e pertanto può sfuggire al nostro controllo.

In alcuni casi, per motivi operativi per avverse condizioni meteo, l’ordine delle visite potrebbe pertanto subire alcune modifiche. Ci scusiamo per ogni eventuale disagio non dipendente dalla nostra organizzazione nel caso in cui ciò dovesse accadere durante il viaggio.


Itinerario di viaggio


Budapest

Budapest

1° giorno,           Budapest 

Partenza dall’Italia con volo di linea. Arrivo a Budapest, incontro con la nostra guida locale e trasferimento in città, dove iniziamo il nostro tour alla scoperta della capitale ungherese: salita alla Cittadella sul monte Gellert, dove si apre un panorama magnifico sulla città. Ci recheremo al caffe' Letterario New York , "il caffé piú bello del mondo”, conservato nell’originale liberty. Luogo di incontro di poeti, scrittori ed artisti, anche ai nostri giorni é uno dei caffé piú famosi di Budapest. Degustazione di dolci tipici e caffé. Continuazione delle visite: la Piazza degli Eroi con il Monumento dedicato ai fondatori della patria, il Castello Vajdahunyad e la via Andrássy, che é sulla lista UNESCO. Di sera partenza per la cena su un antico batello-museo trasformato in ristorante. Al termine, rientro in albergo e pernottamento.

Budapest

Budapest

2° giorno,           Budapest

Dopo la prima colazione, partenza per la visita di Budapest: passeggiata nell’isola pedonale, celebre per l’architettura Art Nouveau – Secessione ungherese, con i suoi bellissimi edifici tra cui si segnala in particolare la Cassa di Risparmio, edificio progettato da Ödön Lechner, il Gaudi ungherese; visita della Casa Mai Manó, fotografo apprezzato della corte di Francesco Giuseppe. Pranzo e degustazione di strudel nella Pesti Rétesház (la Prima Casa dello strudel a Pest) che si trova appunto al centro di Pest, in un edificio del 1812. Il ristorante ha lo scopo di continuare e far scoprire le tradizioni ungheresi e  i segreti della preparazione dello strudel. I maestri del ristorante lo preparano secondo le ricette originali, utilizzando solo ingredienti di prima qualitá e l’esperienza professionale dei maestri pasticceri. Dopo pranzo continuazione della visita: la Basilica di Santo Stefano, la chiesa piú grande della città;  il palazzo del Parlamento, uno dei palazzi piú importanti di Budapest, sede dell’Assamblea Nazionale d’Ungheria: l’imponente palazzo è considerato uno dei simboli della capitale ungherese. Nella sala della cupola potrete ammirare la corona e le reliquie dei re ungheresi. Vicino al parlamento visiteremo l'opera simbolica “Scarpe sulla riva del Danubio”, a ricordo del massacro degli ebrei compiuto dai miliziani del Partito delle Croci Frecciate, durante la seconda guerra mondiale. Le Scarpe sono state collocate sulla banchina dove gli ebrei venivano fucilati e gettati nel fiume. Nel tardo pomeriggio, ritorno in albergo. Cena a buffet accompagnata da musica tzigana in ristorante. Dopo cena, ritorno in albergo e pernottamento.

Szentendre

Szentendre

3° giorno,            Budapest – Szentendre – Budapest

Dopo la prima colazione, continua il giro città: passeggiata nel centro storico di Buda (iscritta sulla lista del patrimonio dell’umanitá UNESCO): visita della Chiesa Mattia, edificio gotico del XV secolo, per molti secoli  luogo di incoronazione dei re ungheresi e dove,  nel 1867, Francesco Giuseppe e l’Imperatrice Sissi vennero incoronati come regnanti dl’Ungheria. Ingresso al Bastione dei pescatori, da dove si apre un panorama magnifico sulla capitale ungherese. Pranzo libero. Partenza per l'escursione a Szentendre. Lungo l'itinerario si farà una sosta a Obuda per la visita al Museo Vasarely. Proseguimento per Szentendre, pittoresca cittadina sulle rive del Danubio, vivace centro culturale ed artistico, nota per i suoi musei e le gallerie d'arte. Visita al Museo delle ceramiche di Margit Kovács, per ammirare le opere della celebre artista.  Traversata del Danubio e cena in un ristorante sull’isola di Szentendre (bevande incluse). Al termine rientro a Budapest, pernottamento.

Budapest

Budapest

4° giorno,           Budapest

Prima colazione. Partenza per la scoperta del quartiere ebraico: visita della Grande Sinagoga di Budapest, la più grande in Europa e la seconda più  grande al  mondo. Visita al Museo ebraico,  con la collezione di preziosi oggetti sacri ed utensili della vita quotidiana. Si continua  col cimitero ebraico e il monumento del Salice Piangente,  in memoria delle vittime del razzismo. Si trova qui anche il Tempio degli Eroi,  dedicato ai caduti della Prima Guerra Mondiale. Prosegue la visita nella ex zona del "triangolo ebraico", che durante la Seconda Guerra Mondiale funzionava come ghetto. Le piccole viuzze nascondono sinagoghe, monumenti, negozi e ristoranti kosher. Visitiamo il monumento dedicato a Carl Lutz, attraversando la via Király ed il Cortile Gozsdu,  per terminare con la visita della Sinagoga di via Kazinczy. Pranzo in ristorante ebraico, specialitá tipiche e degustazione di „flodni”, famoso dolce ebraico. Pomeriggio libero con la possibilità facoltativa di trascorrere qualche ora di relax ai Bagni Termali di Széchenyi (ingresso non incluso). L’imponente edificio  neobarocco ospita i bagni termali piú grandi di Budapest: un vero labirinto di piscine e saune, una parte all’aperto, una parte coperta. Qui è facile vedere uomini che  giocano agli scacchi, seduti nell’acqua. In alternativa, suggeriamo la visita del Museo delle Belle Arti (ingresso non incluso). Il museo si trova in Piazza degli Eroi ed é una delle collezioni piú ricche d’Ungheria. Ritorno in albergo, cena libera. Possibilitá di assistere ad un concerto all’Accademia musicale di Liszt, o al Palazzo delle Arti,  o al teatro lirico (su richiesta). Pernottamento.

Eger e Lillafüred

Eger e Lillafüred

5° giorno,           Budapest - Eger (km 130) -  Lillafüred  (km 44)

Dopo la prima colazione, partenza per Eger. Passeggiata nel centro storico della cittá:  visita della Basilica e dell’Istituto Superiore con l’antica biblioteca, il Minareto (il monumento musulmano piú settentrionale al mondo), la Piazza Dobó, la Fortezza Medievale da dove si gode un panorama magnifico sulla cittá. Pranzo libero. Visita alla Valle delle belle donne, un territorio di circa 400 ettari a vocazione vitivinicola: dopo Tokaj, Eger é la seconda piú grande zona della viticoltura ungherese. Degustazione di vini con specialitá fredde (salame, formaggio) e, subito dopo, proseguimento verso Miskolc, attraversando i pittoreschi monti Bükk. Nel tardo pomeriggio, sistemazione nell’albergo del Castello di Lillafüred, ai piedi dei monti Bükk. Cena al ristorante dell’albergo. Pernottamento.

Miskolc, Tokaj e Balmazújváros

Miskolc, Tokaj e Balmazújváros

6° giorno,           Lillafüred  - Miskolc - Tokaj (km 70) – Balmazújváros (km 76)

Dopo la prima colazione, relax ai bagni termali delle grotte di Miskolc-Tapolca: l’acqua termale, i cui poteri terapeutici erano già noti fin dal medioevo, sgorga da una profondità di 900 metri ad una temperatura compresa tra i 29 e 34 gradi. Passeggiata al centro storico di Miskolc, pranzo libero. Degustazione di „lángos”, la famosa focaccia all’ungherese. Si prosegue verso Tokaj, zona vinicola di fama mondiale. Visita con degustazione alla cantina Rákóczi, una delle piú antiche. Cena con degustazione di vini prodotti a Tokaj,  in ristorante tipico. Dopo cena proseguimento per Balmazújváros, in altra località vicina al Parco di Hortobagy. Pernottamento.

Budapest

Budapest

7° giorno,           Hortobàgy (km 23) -  Budapest (km 183)

Dopo la prima colazione, partenza nella direzione della Puszta, la Grande Pianura Magiara, il paesaggio piú tipico ungherese. Un mare infinito e verde, come descritto dal popolare poeta ungherese Sandor Petofi. "Hortobágy, dove i miraggi diventano realtà”. Hortobágy è il nome di un villaggio, di un fiume, di una regione all'interno del grande Parco anch'esso detto di Hortobágy, un territorio di oltre 70 mila ettari. E' la puszta, sconfinato mondo tra cielo e terra: allevatori di cavalli e capre, tzigani che suonano nelle tipiche ciarde (locande), aquile e falchi, cicogne e caprioli, migliaia di uccelli migratori che ogni primavera e autunno attraversano questa terra,  che dal 1999 è riserva della  biosfera e Patrimonio UNESCO. Visita del Museo dei pastori,  che custodisce testimonianze della vita di quelli che erano i veri protagonisti della puszta. Spettacoli equestri e passeggiate in carrozza a Màta, dove un'antica azienda mantiene vive le tradizioni della puszta e ne preserva tanti segreti. Pranzo gulash alla Grande Ciarda, storica osteria magiara, dove vengono serviti i piatti della tradizione, tra foto e documentari d'epoca. Dopo pranzo visita all’ospedale degli animali. Prosegue il viaggio di ritorno, costeggiando in parte il Lago Tisza. Previsto un giro in barca sul lago.  Rientro a Budapest (2 ore circa).  Cena libera. Pernottamento.

Italia

Italia

8° giorno,           Budapest

Prima colazione in albergo. In tarda mattinata visita del Museo Liszt: nelle sale del museo si può vedere un’esposizione sulla vita del famoso compositore, con oggetti originali a lui appartenuti, e pitture che lo rappresentano. Passeggiata e tempo libero al cosiddetto Grande mercato coperto, costruzione liberty di grande pregio, visitato spesso anche da importanti figure pubbliche: tra i visitatori illustri si annoverano  Francesco Giuseppe, Guglielmo II, Margaret Thatcher e Lady Diana. Pranzo a buffet al ristorante del mercato. Trasferimento  in tempo utile all'aeroporto e partenza per Italia con volo di linea.

Richiedi informazioni
A partire da 1785 €

Lo trovi anche in


Cultura

Tipologia

Garantiti Min. 2

Catalogo